Educazione del cane

Educazione del cane

Neutralizzare la pipì di cane sull’erba

Il sole splende, il cane saltella felice in giardino… ma quelle piccole macchie offuscano la felicità del suo proprietario. Stiamo parlando delle sgradevoli chiazze lasciate dall’urina di cane sul prato. Con questo articolo vogliamo offrirti consigli utili per neutralizzare la pipì di cane sull’erba riportando l’armonia tra il tuo cane e il tuo bel prato

Come diventare Dog Sitter

Il Dog Sitting va di moda già da tempo negli Stati Uniti. I padroni che non hanno tempo per far muovere il proprio cane a sufficienza, si rivolgono a un Dog Sitter, che porta a spasso il cane. Soldi facili? Non proprio. Chi vuole diventare Dog Sitter non ha soltanto bisogno di un guinzaglio e di un buon paio di scarpe, ma anche di molte conoscenze ed esperienza nell'accompagnare un gruppo cani a spasso.

Comportamento dominante del cane

Se il cane non ascolta, è aggressivo nei confronti degli altri cani, mostra un esagerato istinto di difesa e non lascia avvicinare nessuno al suo cibo, si tratta spesso di un atteggiamento di dominanza che deve essere fermato. Ma cosa significa davvero dominanza nel cane? Sono dominanti solamente gli animali alpha? E se il mio cane non ubbidisce, significa davvero che ho un problema di dominanza?

Cose fare quando il cane ha un comportamento distruttivo?

Scarpe, cavi, telefoni, pennarelli, divani, tappeti o bidoni della spazzatura: la furia distruttiva di alcuni cani è potenzialmente molto pericolosa, soprattutto perché in pochissimo tempo potrebbero distruggere tutti i mobili di casa. Ma perché alcuni cani tendono a comportarsi in questo modo, e, soprattutto, come si fa a far  perdere loro l’abitudine? Certamente lo spavento è grande quando per la prima volta torni a casa e trovi il salotto ridotto a un campo di battaglia. Quando hai messo tutto di nuovo in ordine, sicuramente inizierai a chiederti: si tratta di un episodio isolato? Che cosa faccio se succede un’altra volta? Sicuramente non ti comporterai con tanta leggerezza come la prima volta, soprattutto se il tuo cane romperà oggetti di valore o se dovrai portarlo dal veterinario perché ha ingoiato qualche cosa di non commestibile. Come ci si deve però comportare di fronte a un tale atteggiamento?

Educare il cane a camminare senza guinzaglio

Una pista interessante o la vista di uno scoiattolo: ci sono tanti stimoli per il tuo cane quando, durante le passeggiate insieme, si spinge da solo alla scoperta di cose nuove. Scopri qui come educare il cane a camminare senza guinzaglio.

Educare il cucciolo al guinzaglio

Un cane che tira al guinzaglio mette alla prova anche la passeggiata più tranquilla. Magari il nostro amico a quattro zampe appartiene anche a una razza canina di taglia grossa e pesante, tenerlo fermo diventa un’impresa ed è lui a decidere in che direzione andare. Ecco quindi che i problemi si fanno anche più grandi di lui. Le difficoltà al guinzaglio iniziano già da cuccioli, ma con un po' di pazienza e le giuste nozioni puoi costruire delle solide basi per delle tranquille passeggiate al guinzaglio.

I cani da lavoro

I cani sono i migliori amici dell’uomo, ma alcuni di loro sono molto più di un fedele compagno da avere sempre al proprio fianco: sono cani che svolgono compiti importanti e che, per riuscirci, devono sottoporsi ad uno speciale addestramento. Nelle prossime righe ti spiegheremo come i cani da lavoro vengano in nostro aiuto nella vita di tutti i giorni.

Il cane ha paura dei fuochi d’artificio

Che sia capodanno, una festa nazionale o un’altra ricorrenza, i fuochi d’artificio offrono sempre uno spettacolo affascinante nel cielo notturno. Purtroppo i cani non apprezzano li allo stesso modo. Guaiscono, corrono inquieti, tremano e sono in preda all’agitazione. Scopri come preparare il tuo cane allo spettacolo dei fuochi d’artificio e come tranquillizzarlo.

Il mio cucciolo morde – che fare?

Cosa posso fare se il mio cucciolo morde continuamente? Va detto che già intorno alle sei settimane di vita anche il cucciolo più carino dispone di 28 denti che può usare efficacemente. Per fortuna con queste sue piccole armi affilate può solo pungere e non provocare ferite. Tuttavia ogni proprietario di cani dovrebbe dedicare molte energie ad insegnare al proprio cucciolo a desistere dal mordere, nonostante si tratti di un istinto. Cosa si può fare, dunque, per impedire al cucciolo di mordere? La maggior parte dei cani quando viene adottata ha già fatto esperienze fondamentali con i fratelli.  Di tanto in tanto si sente dire che l'inibizione del morso è innata e che non è necessario fare alcunché. Tuttavia si tratta di un errore che può avere gravi conseguenze, perché questa capacità del cane è di grande importanza ai fini di una convivenza tranquilla con l’essere umano: aver insegnato al proprio cane a desistere dal mordere previene lesioni pericolose nel caso in cui si verifichi una situazione che dal punto di vista animale possa essere percepita come eccezionale e quindi in qualche modo “a rischio morso”.

Insegnare al cucciolo a stare da solo in casa

I cani sono animali dall'indole socievole che provano quindi piacere a stare in compagnia del proprio padrone. Tuttavia, dovrai insegnare al cucciolo a stare da solo in casa: farlo sin dalla giovane età è utile, dato che i cani adulti che mai sono rimasti soli fanno fatica ad abituarsi a questa novità.

L’istinto di caccia nei cani

Il cane come predatore e animale sociale all’interno di un branco segue in primo luogo il suo bisogno di cibo, più precisamente: il suo bisogno di cacciare per procurarselo. È impossibile immaginare geneticamente il repertorio completo dei comportamenti di un cane senza la caccia, che va chiaramente distinta dal semplice bisogno di cibo. Attraverso l’importanza riconosciuta a livello individuale, l’istinto di caccia assicura al branco coesione sociale e comunicativa e rappresenta quindi la base della convivenza tra gli esemplari che ne fanno parte. 

La psicologia canina

La formula magica della psicologia canina recita: “Impara a comprendere il comportamento del cane e lavora su te stesso!”.

La socializzazione del cucciolo

Un mix di fermezza e gratificazione

Il cane è per natura un animale sociale che vive in branco. In altre parole, è molto importante che il cucciolo riconosca fin da subito un costrutto sociale nella famiglia e regole chiare cui attenersi. Nell'impartire i comandi non è tanto importante il volume, quanto il tono della voce. I comandi vocali dovrebbero essere brevi e concisi e sempre accompagnati da chiari segnali gestuali, ed è consigliabile utilizzare sempre la stessa combinazione di parole e gesti. Come neoproprietario di un cane potrai in questo modo imporre la tua autorità, anche quando resistere agli occhi dolci di un cucciolo diventa particolarmente difficile!

Limitare l’istinto predatorio nel cane in 5 mosse

Molte razze canine sono state selezionate sin dal principio per la caccia, ma ai giorni nostri l’istinto predatorio del cane può trasformarsi facilmente in un problema. Se il tuo cane rincorre ogni lepre, coniglio selvatico o uccello in cui si imbatte e per questo motivo non ascolta più alcun comando, le conseguenze possono anche essere pericolose. Ma è possibile eliminare l’istinto di caccia di un cane? Quando è il caso di intervenire e come funziona effettivamente questo processo di limitazione dell’istinto predatorio?

Obedience per cani

Il termine "Obedience" è l’equivalente inglese di "ubbidienza". L'Obedience per cani è l’alta scuola dell’educazione canina e viene insegnata nelle scuole d’addestramento assieme all’Agility. Fu creata dal  club "American Kennel", un'associazione registrata negli Stati Uniti per razze canine con pedigree, e ha origine dagli sport per cani da lavoro, come quelli impiegati nei corpi di polizia.

Proteggere il cucciolo

Non c’è alcun dubbio: con quelle zampette morbide, gli occhioni dolci e la loro voglia di giocare, i cuccioli sono proprio un amore! Ma con tutta la loro esuberanza, coinvolgono anche i cani più grandi nei loro giochi? E questi riescono a tollerare il comportamento di un cucciolo? A quanto pare molti padroni danno per scontata questa tolleranza da parte del cane adulto, che approcciandosi ad un cucciolo, cercherebbe di non fargli del male. Questo comportamento dovrebbe tutelare i nostri piccoli amici a quattro zampe da atti di violenza da parte dei cani più grandi. Si tratta purtroppo di un presupposto sbagliato, e in questo articolo cercheremo di spiegarti come stanno le cose.

Razze di cani da combattimento

Il termine "cane da combattimento" è un concetto generico che riporta ai cani classificati come pericolosi. Ma alcuni esperti sono dell’opinione secondo cui questo termine abbia un carattere discriminatorio. Secondo molti infatti nessun cane nasce per il combattimento, ma vengono addestrati dall’uomo, per cui in via teorica si potrebbe anche addestrare un chihuahua al combattimento. Tuttavia il morso di un chihuahua sarebbe molto meno doloroso rispetto a quello di un cane di taglia grande.

Scuola per cuccioli

Alcuni padroni si assicurano un posto nella puppy class di una scuola cinofila ancor prima di adottare un cane. In questo articolo ti spiegheremo cosa può offrirti questa esperienza e come trovare una buona scuola per cuccioli che sia perfetta per te e il tuo piccolo amico.

Si possono baciare i cani?

Molti padroni danno baci ai loro cani e gatti, ma solo dopo essersi lavati i denti! Scherzi a parte, baciare i propri animali può, in alcuni casi, non solo essere poco igienico, ma anche pericoloso.