Piccoli animali

Razze di roditori e piccoli animali

Il gerbillo della Mongolia

Il nome latino del gerbillo della Mongolia è Meriones unguiculatus, il cui significato letterale è "guerriero con gli artigli". Questi ultimi sono infatti un'arma che il gerbillo della Mongolia usa piuttosto frequentemente, quando si trova a combattere con esemplari rivali, per stabilire l'ordine gerarchico o per difendere il territorio: durante questi scontri può arrivare a ferirsi anche molto seriamente.

Tutto per piccoli animali

Quando la famiglia sta per aumentare perché un nuovo roditore ne entrerà a far parte, la gioia dell’attesa è davvero grande! Chi fin dall’inizio vuole offrire al proprio nuovo piccolo animale tutto ciò di cui ha bisogno, prima del suo arrivo deve acquistare alcune cose essenziali. 

Sicurezza all’aperto: il recinto per roditori

D’estate tutti hanno una voglia irresistibile di stare all’aria aperta. Anche a conigli, a porcellini d’India & Co. bisogna concedere il piacere di respirare un po’ d’aria buona! Però bisogna seguire alcune regole base.

La lingua dei porcellini d’India

Chiunque abbia adottato un porcellino d’India, conosce bene il divertente fischiettio che questo piccolo animale emette ogni volta che vede il sacchetto del cibo e senz’altro ha presente i rumorini di gioia quando si accoccola stretto stretto accanto agli amici che dividono con lui la gabbia. Ma che cosa vuole comunicare il porcellino d’India quando mugola o grugnisce? 

Cibo senza cereali per roditori

Questa credenza erronea continua ad essere molto diffusa.
Il mangime concentrato in forma di cereali è usato solo come snack, giusto come strappo alla regola! L’alimentazione naturale dei porcellini d’India è composta da erba ed erbette aromatiche, ecco perché è bene che la gabbia di questi simpatici animaletti sia sempre ben fornita di fieno di prato.

Sport e agility per piccoli animali

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’Agility non è un’attività che piace soltanto ai cani. Chi ha un gatto può provare a divertirsi con il percorso a ostacoli, che favorisce la fiducia e l’abilità di tutti i partecipanti! Ma anche gli animali più piccoli come conigli, porcellini d’India, degu, tamie, cincillà e ratti sono felici di qualche attività divertente nell’arco della loro giornata da roditori.

Vaccinare il coniglio

Devo vaccinare il coniglio? Se il tuo animale trascorre parte dell’anno in recinti o conigliere è importante vaccinarli. Dal momento che, altri membri della famiglia a quattro zampe come cani e gatti vengono regolarmente vaccinati, è normale chiedersi se vaccinare il coniglio sia consigliabile o meno.

Come prendersi cura di un porcellino d’India

Un porcellino d’India in salute provvede da solo alla propria cura. Con le sue unghie allontana polvere e sporco dal pelo, che poi pulisce leccandolo. Qualche volta è però necessario dare al porcellino d’India un piccolo aiuto in queste operazioni. Rendi ancora più accogliente il suo recinto in metallo aggiungendo anche un bagnetto per roditori.

La malocclusione dentale nei conigli

I denti dei conigli crescono durante il corso della loro vita, per questo è estremamente importante che i denti abbiano una posizione corretta e che durante la masticazione combacino perfettamente. 

La malocclusione nei conigli porta spesso a una crescita smisurata dei denti, perché non viene esercitata una corretta abrasione durante la masticazione. Questa patologia è per lo più di origine genetica oppure conseguenza di un’alimentazione scorretta. La malocclusione può essere molto dolorosa e nei casi più gravi i conigli smettono addirittura di mangiare. Si capisce quindi facilmente quanto sia importante aver cura dei denti dei conigli, a partire proprio dall’alimentazione. Molti padroncini sono convinti che sia sufficiente somministrare alimenti duri perché i denti del proprio animale rimangano di una lunghezza accettabile. Tuttavia ciò che conta non è tanto lo sfregamento dei denti sul cibo, quanto quello tra i denti stessi. Per questo è bene che la dieta del coniglio sia composta prevalentemente da fieno, verdure, rametti freschi e foraggio fresco. Invece che mangime di granella a base di cereali, i conigli devono assumere il fieno in grandi quantità, per coprire il loro fabbisogno nutrizionale. In questo modo i denti si consumano al meglio e si minimizza il rischio di malocclusioni. 

Il gerbillo della Mongolia

Il nome latino del gerbillo della Mongolia è Meriones unguiculatus, il cui significato letterale è "guerriero con gli artigli". Questi ultimi sono infatti un'arma che il gerbillo della Mongolia usa piuttosto frequentemente, quando si trova a combattere con esemplari rivali, per stabilire l'ordine gerarchico o per difendere il territorio: durante questi scontri può arrivare a ferirsi anche molto seriamente.

Gerbillo persiano

I gerbilli persiani sono animali domestici ancora poco diffusi, ma che stanno acquisendo sempre più popolarità. Sono imparentati con i gerbilli della Mongolia e appartengono alla famiglia dei Cricetidi, alla sottofamiglia dei Gerbillini e al genere Meriones.

Topo selvatico dal collo giallo

Non c'è da meravigliarsi se il Topo selvatico dal collo giallo, che ha abitudini notturne e tende a vivere lontano dagli insediamenti umani, è poco conosciuto. Ancora nel corso di questo secolo questa specie roditrice non veniva neanche distinta dal suo "gemello", il Topo selvatico, che è senz'altro più noto.
I nostri articoli più utili
Piccoli animali Adottare un piccolo animale

La lingua dei criceti

I criceti sono piccoli animali domestici molto diffusi e molto amati da grandi e piccini e, naturalmente, hanno il loro modo di comunicare, sia tra loro, che con noi umani! Anche se non sono rumorosi come i porcellini d’India, che sembrano quasi tubare come degli uccellini, o i conigli, che invece battono spesso con I denti, il loro linguaggio è comunque complesso! Un paio di piccoli consigli ti aiuteranno a capire meglio il tuo nuovo amico!

Piccoli animali Razze di roditori e piccoli animali

Criceto

Criceto dorato, criceto d'angora, criceto nano ecc. Esistono molti tipi di criceti diversi per colori e taglia: in virtù del loro tenero aspetto e delle loro piccole dimensioni, sono particolarmente amati dai bambini. Tuttavia, i criceti non sono caratterialmente così teneri come sembrano, sono molto delicati, presentano esigenze ben specifiche e richiedono attenzione e dedizione da parte di chi li adotta.
Articoli più recenti
Piccoli animali Razze di roditori e piccoli animali

Il gerbillo della Mongolia

Il nome latino del gerbillo della Mongolia è Meriones unguiculatus, il cui significato letterale è "guerriero con gli artigli". Questi ultimi sono infatti un'arma che il gerbillo della Mongolia usa piuttosto frequentemente, quando si trova a combattere con esemplari rivali, per stabilire l'ordine gerarchico o per difendere il territorio: durante questi scontri può arrivare a ferirsi anche molto seriamente.