Viaggiare con il cane

Il periodo estivo è spesso sinonimo di vacanze. Ma a nessuno piace lasciare il proprio animale da solo a casa in questo periodo tanto attteso! Affinchè le vacanze col cane siano serene e piacevoli, è necessario organizzarsi bene. Non hai solo la tua valigia da preparare: anche il tuo cane avrà bisogno del suo bagaglio con gli accessori indispensabili per il viaggio. Ma di cosa ha bisogno il cane durante le vacanze? Dove bisogna informarsi prima di prenotare il biglietto aereo? Leggere

Viaggiare con il cane

Vacanza con o senza cane?

Vacanza al mare, in montagna o in una città d‘arte? Quando il tanto atteso periodo delle ferie è finalmente vicino, i proprietari di cani non devono solo porsi la questione di quale destinazione scegliere, ma anche considerare cosa fare con il proprio adorato animale durante questo periodo. È sempre meglio portare il cane in vacanza con sé o conviene affidarlo ad una pensione o ad un dog sitter? In questo articolo ti presentiamo le varie opzioni e ti aiutiamo a fare le opportune valutazioni mentre pianifichi le tue prossime vacanze.

Dog sitter: quello che c’è da sapere

Decidere di adottare un cane implica diverse responsabilità. Prima di decidere di far entrare in famiglia un nuovo componente a quattro zampe, è necessario valutare come gli si possa garantire un'assistenza ottimale in ogni circostanza. Se lavori e non hai familiari o vicini di casa disposti a prendersi cura del tuo amico di zampa durante l’orario di lavoro, l'unica opzione che ti rimane è quella di affidare il tuo cane ad una struttura dedicata, una pensione o un asilo per cani.

Dove posso lasciare il cane quando vado in vacanza: dog sitter o pensione per cani?

Finalmente in vacanza! Ma sorge spesso una domanda: dove posso lasciare il cane quando vado in vacanza o mi assento per lavoro? Nei casi in cui, per qualche ragione non si possa viaggiare con il cane, vengono in aiuto dog sitter e pensioni per animali. Ma quale soluzione è la migliore per il tuo cane? E che spesa comporta? A cosa fare attenzione? Ti elencheremo i pro e i contro di ciascuna alternativa e ti daremo qualche consiglio per sistemare nel modo migliore il tuo cane mentre sei assente.

Il mal d’auto nei cani

Alcune persone non stanno bene ogni volta che utilizzano moderni mezzi di trasporto, quali l’automobile, l’autobus, la nave e il loro organismo sembra tollerare soltanto il viaggio in treno, in bicicletta o a piedi. Questo può valere anche per i cani.

In viaggio con il cane: auto o aereo?

Chi ama il proprio animale lo porta volentieri ovunque con sé. Fintanto che ci si muove nel perimetro della propria città, è normale che il cane, in quanto membro della famiglia, ci accompagni dappertutto. Ma che succede se si desidera viaggiare con il proprio cane? Quali opzioni hanno a disposizione coloro i quali desiderano portare con sé il proprio quattrozampe verso una destinazione lontana? Si può portare con sé il cane su un aereo? Oppure i proprietari che si apprestano a fare un lungo viaggio insieme al loro amico peloso farebbero meglio ad optare per auto?

Viaggiare in crociera con il cane

Treno, auto e addirittura nave: qualsiasi sia il mezzo di trasporto, sempre più proprietari di animali decidono di trascorrere le vacanze e i viaggi insieme al proprio amico fedele. Non sono sempre necessarie grandi traversate, a volte anche una gita domenicale può includere un piccolo tratto di navigazione. Che sia per un breve tratto su una barchetta a remi oppure per una lunga crociera, se direte "Sali a bordo, Fido!" tenete a mente i nostri consigli per un viaggio piacevole e senza stress, né per voi, né per il vostro cane.

Viaggiare in treno con il cane

Chi tutti i giorni per lavoro, chi solo in vacanza: sono in molti a scegliere il treno per viaggiare in relax. Un buon inizio per il viaggio non è solo una partenza puntuale, ma anche un compagno di viaggio calmo e abituato a questo tipo di mezzo di trasporto. Scopri i nostri consigli per muoverti in treno serenamente insieme al tuo cane.

Volare con il cane

Se devi trasferirti oltreoceano, o hai programmato una lunga vacanza in un paese lontano, il tuo animale domestico potrebbe dover viaggiare con te sull’aereo. Per un animale il volo in sé è causa di stress, in più deve abituarsi al nuovo ambiente e al nuovo clima, perciò è meglio non intraprendere con leggerezza quest’avventura. Con la dovuta preparazione, però, il tuo cane potrà tollerare il viaggio.

I requisiti legali

Prima di scegliere la destinazione delle vacanze, informati sui requisiti legali per l'entrata degli animali da compagnia presso il consolato del paese estero. Negli stati membri dell'Unione Europea sono vigenti norme uniformate in materia: bisognerà munirsi di passaporto per il proprio animale. Affinchè possa essere identificato, il cane deve essere dotato di microchip o di un tatuaggio identificativo: dal 2011 in poi tutti i cani devono essere obbligatoriamente dotati di microchip. Deve anche essere stato vaccinato contro la rabbia.

 

Attenzione!

Al rientro dalle vacanze in un paese di cui non ci sono dati sulla diffusione della rabbia, è consigliato effettuare le analisi del sangue al tuo cane, prima del viaggio di ritorno a casa.

Informazioni utili

Per evitare sorprese sgradevoli arrivati a destinazione, dovrai assicurarti che i cani siano accettati e di aver pagato eventuali supplementi tariffari previsti dalla compagnia di trasporto.

Controlla con anticipo le previsioni del tempo del luogo di destinazione, in modo tale da capire se ci sia o meno la possibilità di portare a spasso il tuo cane. Ti consigliamo anche di annotarti gli indirizzi delle cliniche veterinarie prossime al luogo in cui trascorrerai le vacanze.

Soprattutto all'estero dovrai garantire al tuo cane una totale protezione dai parassiti. Previenine gli attacchi chiedendo al tuo veterinario di fiducia quale antiparassitario mettere in valigia. Non dimenticare di portare conte anche un pettinino anti-pulci.

Porta con te le crocchette che somministri abitualmente al tuo cane. Le ciotole da viaggio, i sacchettini igienici e la pettorina sono tra gli accessori indispensabili da mettere assolutamente in valigia!

Altrettanto importanti sono i complementi alimentari e le medicine che il tuo cane assume solitamente, come anche una valigetta per il primo soccorso.

Anche una medaglietta con indicati nome e indirizzo di residenza può essere di grande aiuto in vacanza in caso di smarrimento.

Infine, per garantire il massimo comfort al tuo cane, non dimenticare i suoi giochi preferiti e la copertina con cui dorme di solito.