Scuola per cani: come educare il nostro peloso

scuola per cani

C’è qualcosa che vorresti insegnare al tuo cane e stai pensando di rivolgerti ad una scuola per cani? In effetti sono molti i pelosi che, prima o poi, intraprendono un percorso di addestramento. Ai nostri fidati amici piace molto sentirsi attivi e impegnati. La cosa importante è trovare il metodo giusto. Un approccio rispettoso è infatti la chiave della convivenza felice tra il cane e il suo umano.

Cosa si insegna in una scuola per cani?

In una scuola cinofila, i cani e i loro umani imparano a confrontarsi e a comunicare sotto la guida di un istruttore professionista. Con l'addestramento, il tuo peloso imparerà a eseguire diversi comandi, mentre a te verrà mostrato come trasmetterglieli in maniera da risultare comprensibile.

Offrire occasioni di contatto con altri cani è un’altra importante funzione della scuola per cani.

Già da cuccioli i pelosetti hanno la possibilità di conoscersi e di annusarsi a vicenda in quelle che vengono chiamate lezioni di addestramento giocoso, o puppy class. Si tratta di un’esperienza che influenza positivamente il loro comportamento sociale: un processo di apprendimento che giocherà un ruolo importante in tutta la loro vita.

Come trovo la scuola giusta?

  • I bravi istruttori non lavorano utilizzando solo la voce ma anche segnali visivi come ad esempio il palmo della mano aperto e abbassato, per indicare al cane di mettersi in posizione “A terra!”.
  • Il tono è fondamentale: osserva attentamente come l'addestratore parla sia a te sia al tuo compagno di zampa. È consentito un tono di comando fermo e chiaro, ma un buon addestramento include anche lodi, parole affettuose e ovviamente una ricompensa per il cagnolino che si è comportato bene.
  • Gli esercizi non dovrebbero svolgersi solo nell'area dedicata all’addestramento ma anche in situazioni tipiche della quotidianità.
  • La scuola per cani dovrebbe accettare cuccioli a partire dai 9 mesi di vita: quelli più giovani possono frequentare la scuola per cuccioli. Non ci sono invece limiti massimi di età per quanto riguarda gli esemplari
  • Tutti gli animali giovani hanno bisogno di pause: una sessione di esercizi non dovrebbe durare più di un’ora.
  • Se non sei ancora sicuro di aver trovato la scuola giusta per il tuo peloso, utilizza la lezione di prova gratuita o semplicemente chiedi di poter assistere.

Quanto può costare un’ora di lezione

Presta attenzione al rapporto qualità-prezzo di quello che ti viene proposto.

Di solito le scuole per cani offrono pacchetti da 10 lezioni a fronte di una spesa che varia dai 150 ai 180 euro a partecipante. Un’ora di lezione singola, fuori dal “pacchetto”, si aggira intorno ai 15 euro, che possono arrivare a 30 euro o anche più, a seconda della regione, del numero di partecipanti e del tipo di qualifica dell’addestratore.

Per la formazione specifica dovrai aspettarti prezzi più alti.

Cosaltro devo tenere presente?

  • Esercitati insieme al tuo amico di zampa mettendo in pratica quello che avete imparato alla scuola per cani.
  • Quando si addestra o educa un cane, è molto importante scegliere un approccio basato sul temperamento e sull'età dell’animale. Se il tuo peloso è un tipo pauroso e insicuro potrebbe aver bisogno di una modalità più soft rispetto agli esemplari molto vivaci, dominanti o “attaccabrighe”.
  • • Il tuo compagno di zampa dovrebbe obbedire a tutti in famiglia e non solo a chi si dedica in prima persona al suo addestramento. Educare un cane richiede molto lavoro, ma anche coerenza e perseveranza da parte di quanti gli sono vicini.
    • La violenza non ha niente a che vedere con l’educazione del cane!Sei interessato ad altri metodi per educare il tuo pelosetto? Nel nostro online trovi tanti  per addestrarlo con il clicker.
I nostri articoli più utili
21 min

Trucchi da insegnare al cane: i migliori 10

Vuoi insegnargli esercizi come „Zampa!“, „Fai l’orsetto!“ o a prendere al volo gli snack ? Con questi 10 trick tu e il tuo cane diventerete due autentiche star! E la cosa migliore è che questi esercizi non solo entusiasmano il pubblico, ma sono anche in grado di mettere alla prova il tuo cane mentalmente e fisicamente. Allo stesso tempo, cimentarsi insieme con i trucchi da insegnare al cane rafforza la relazione uomo-cane.
6 min

Abituare il cucciolo a restare solo in casa

I cani amano stare in compagnia del loro branco, perché sono animali con una componente sociale molto spiccata. Tuttavia, ogni cane dovrebbe essere in grado di rimanere da solo per alcune ore. Per questo è opportuno abituarlo sin da cucciolo alla nostra assenza. Per farlo correttamente, però, c’è bisogno di tempo e pazienza, procedendo con gradualità. Ecco come puoi abituare il tuo cucciolo a restare da solo in casa per un po’ senza sentirsi solo o abbandonato.
5 min

Il mio cucciolo morde – che fare?

Cosa posso fare se il mio cucciolo morde continuamente? Va detto che già intorno alle sei settimane di vita anche il cucciolo più carino dispone di 28 denti che può usare efficacemente. Per fortuna con queste sue piccole armi affilate può solo pungere e non provocare ferite. Tuttavia ogni proprietario di cani dovrebbe dedicare molte energie ad insegnare al proprio cucciolo a desistere dal mordere, nonostante si tratti di un istinto. Cosa si può fare, dunque, per impedire al cucciolo di mordere? La maggior parte dei cani quando viene adottata ha già fatto esperienze fondamentali con i fratelli.  Di tanto in tanto si sente dire che l'inibizione del morso è innata e che non è necessario fare alcunché. Tuttavia si tratta di un errore che può avere gravi conseguenze, perché questa capacità del cane è di grande importanza ai fini di una convivenza tranquilla con l’essere umano: aver insegnato al proprio cane a desistere dal mordere previene lesioni pericolose nel caso in cui si verifichi una situazione che dal punto di vista animale possa essere percepita come eccezionale e quindi in qualche modo “a rischio morso”.