Cura dei pesci e pulizia dell'acqua

Cura dei pesci e pulizia dell'acqua

Risolvere il problema delle alghe verdi

Poche altre famiglie di alghe presentano così tante e diverse varietà come quella dell'alga verde. Molte di loro sono del tutto innocue o si trovano di rado nei nostri acquari. Tuttavia, alcune varietà di alga verde possono diventare una vera e propria piaga per gli acquariofili. Ma come ci si può liberare una volta per tutte di quella patina verde che ricopre senza pietà i vetri, le piante, i ciottoli e le radici decorative dell'acquario?

Malattie dei pesci d’acquario

L‘ictioftiriasi, causata dal parassita unicellulare Ichthyophthirius multifiliis, è conosciuta come la temutissima malattia dei puntini bianchi. Il parassita penetra nelle mucose e si installa nel pesce ospite. Questa infestazione è riconoscibile dall’esterno dai caratteristici puntini bianchi leggermente in rilievo. Se però la malattia è già allo stato avanzato, questi potrebbero unirsi tra loro dando vita a delle macchie grigie. La pelle del pesce secerne tanto muco e si disgrega. La malattia può portare alla morte se gli animali infetti non vengono curati. È pertanto importante riconoscerne per tempo i sintomi per poter agire tempestivamente.

La giusta alimentazione dei pesci

Se per la somministrazione del cibo ai pesci dell’acquario si seguono alcune semplici linee guida, l’alimentazione idonea e ispirata alla natura degli abitanti dell’acquario non rappresenterà un problema.

Testare la qualità dell’acqua

Benché questa idea sia stata quasi completamente estirpata, alcuni acquariofili credono ancora che negli acquari possa essere presente una sorta di ”equilibrio biologico” simile a quello esistente in natura, giustificando così la loro preziosa acqua vecchia.
Articoli più letti
Cane Cuccioli

Vaccinare il cane: ecco cosa c’è da sapere

Non c'è dubbio: i vaccini proteggono il tuo cane da malattie infettive che possono rivelarsi letali. Ma quali sono i vaccini essenziali a cui sottoporre assolutamente il proprio cane? In cosa consiste l'immunizzazione primaria dei cuccioli e quanto spesso bisogna effettuare il richiamo per salvaguardare il cane a lungo termine?
Gatto Salute e cura del gatto

La castrazione del gatto

I padroni sono spesso dubbiosi quando si tratta di profilassi e castrazione per il proprio gatto. Una castrazione precoce sembra essere essenziale però quando si tratta di gatti senza un padrone o di gattili strapieni. Faccio qualcosa di sbagliato al mio gatto quando gli impedisco di avere una prole? Quand’è il periodo idoneo per la castrazione? Come si differenzia una sterilizzazione da una castrazione? E quand’è il periodo giusto per l’intervento?

Gatto Adottare un gatto

30 nomi di gatti per il 2018

Hai deciso di adottare un gatto come animale domestico? Non possiamo non farti i nostri migliori auguri per questa splendida decisione. I gatti sono delle creature meravigliose e piacevolissimi animali da compagnia. Se non sai ancora come chiamarlo e hai bisogno di un po' di ispirazione ecco alcune idee e consigli preziosi.
Articoli più recenti
Cane Salute e cura del cane

Come usare la tosatrice

Non importa quale sia il motivo per cui si ricorre per la prima volta alla tosatrice: per rendere la tosatura il più rilassante e semplice possibile per il cane, sono necessarie alcune regole. Fatti mostrare come si usa la tosatrice da un proprietario di cani esperto o da chi lavora in un salone di bellezza per cani. Tuttavia, se il tuo animale è facile da gestire, sono sufficienti un manuale di istruzioni preciso, un po’ di esperienza con i cani e tanta pazienza.
Acquaristica Cura dei pesci e pulizia dell'acqua

Risolvere il problema delle alghe verdi

Poche altre famiglie di alghe presentano così tante e diverse varietà come quella dell'alga verde. Molte di loro sono del tutto innocue o si trovano di rado nei nostri acquari. Tuttavia, alcune varietà di alga verde possono diventare una vera e propria piaga per gli acquariofili. Ma come ci si può liberare una volta per tutte di quella patina verde che ricopre senza pietà i vetri, le piante, i ciottoli e le radici decorative dell'acquario?