Magazine

Sul Magazine zooplus troverai tanti consigli per animali potrai scoprire le informazioni essenziali per la convivenza con il tuo pet. Che tu abbia un cane, un gatto, un pesce, un cavallo o un uccello, qui troverai validi consigli per prendertene cura al meglio. Imparerai a riconoscere le diverse caratteristiche di ciascuna razza e saprai distinguerne i comportamenti. Le raccomandazioni che potrai leggere ti aiuteranno ad addestrare in modo efficace il tuo cane e a prendere le precauzioni necessarie per quando andrai in vacanza col tuo animale. Leggere
Razze di roditori e piccoli animali

Criceto dorato

Il Criceto dorato è forse la specie di criceto più popolare nelle case di tutto il mondo: grazie alle dimensioni compatte ha la fama di essere un animaletto semplice da allevare, quindi ideale anche per principianti e bambini. In realtà, questo piccolo roditore può essere un bell’impegno: scopri perché leggendo il nostro articolo.

14 min
Razze canine

Mastino Tibetano: il colosso dell’Himalaya

Già Aristotele era rimasto colpito da questo gigante proveniente dalle lontane montagne dell'Himalaya e l’aveva descritto come un cane "dalle ossa colossali, muscoloso, pesante, con la testa grossa e il muso largo [...]", ipotizzando perfino che fosse frutto dell’unione tra cani e tigri. Naturalmente anche Marco Polo, durante il suo viaggio attraverso l’Asia nel XIII secolo, si imbatté nel Mastino Tibetano e nel suo diario di viaggio lo definì "alto come un asino e potente come un leone nelle fattezze e nella voce".

Dimensioni e peso del Mastino Tibetano

In effetti, con un'altezza al garrese di almeno 66 cm per i maschi, il Mastino Tibetano rientra a pieno diritto nelle razze di taglia grande. Ma Marco Polo esagerava: per quanto sia imponente, il Mastino Tibetano non raggiunge certo le dimensioni di un asino. Le femmine sono solitamente un po’ più piccole dei maschi, ma arrivano comunque ad un’altezza di almeno 61 cm. Questo possente cane è chiamato anche Cane Tibetano, Tibetan Mastiff e Do Khyi. A seconda del sesso, della taglia e della corporatura, il peso di questi colossali e affascinanti pelosi oscilla tra 36 a 72 kg. Non è solo la profondità della voce a ricordare un leone, ma anche il folto mantello, che attorno a collo e spalle forma addirittura una specie di criniera.

Il mantello del Mastino Tibetano: un caldo cappotto anche nelle giornate più fredde

Come collo e spalle, la coda e le cosce del Mastino Tibetano presentano un pelo molto abbondante. Anche il resto del corpo, tuttavia, è ricoperto da un fitto strato di pelo, fine ma duro e dritto. L’aggiunta di un sottopelo piuttosto lanoso durante la stagione fredda garantisce a questo guardiano di montagna un’affidabile protezione dal freddo, dal vento e dalle intemperie. La sua pelliccia si è adattata perfettamente alle rigide condizioni climatiche della sua terra: in primavera infatti, quando anche nelle valli dell'Himalaya tornano finalmente temperature più miti, il pelo del Mastino Tibetano si fa via via più rado, cambiando l’aspetto del cane, che risulta visivamente più snello.

Colorazione del pelo

Per resistere al freddo dell’Himalaya, il mantello del Mastino Tibetano è molto “spesso” e robusto, ma mai serico, arricciato o ondulato. Quanto al colore, lo standard di razza ammette le seguenti varietà:
  • nero intenso
  • nero con focature
  • grigio/blu
  • grigio/blu con focature
  • oro in diverse sfumature, da un fulvo intenso a un rosso profondo
In tutte le varianti di colore è permessa una stella bianca sul petto, così come minime macchie bianche sui piedi.

Carattere: nato per fare la guardia

6 min
Salute e cura del gatto

La forfora nel gatto: cause & rimedi

È ben difficile che la forfora sia un sintomo isolato, a sé stante. Di solito, al contrario, questi puntini bianchi sono semplicemente il segno che qualcosa non va. Per questo motivo si tratta di un indicatore che, nei cani come nei gatti e in altri animali, di solito si associa ad altri sintomi. A seconda della causa del problema, il gatto che ha la forfora di solito presenta anche:
  • Forte prurito
  • Zone della pelle infiammate e/o squamose
  • Pelo fragile e opaco
  • Alopecia con aree del mantello glabre
  • Iperpigmentazione della pelle
  • Stanchezza
  • Presenza di croste sulla pelle
  • Ispessimento di alcune aree della pelle
È importante anche fare una distinzione tra la forfora presente in maniera generalizzata e quella localizzata solo in alcuni punti. Quest'ultima forma si verifica in determinate aree del corpo considerate tipiche, come ad esempio la base della coda. Se invece le squame compaiono soprattutto nella zona delle orecchie e della testa, di solito è il segno di un'infestazione da acari.

Come si diagnostica la forfora nel gatto?

8 min
Salute e cura del cavallo

Gli acari del cavallo

Gli acari sono aracnidi che attaccano gli esseri umani e diverse specie animali come dei veri e propri parassiti. Purtroppo anche i cavalli non fanno eccezione e hanno sempre un certo numero di acari sulla loro pelle e sul mantello. La maggior parte delle specie di acari predilige calore e umidità. Non sorprende quindi che si moltiplichino a dismisura soprattutto con la stagione più umida (in autunno e nel passaggio dall'inverno alla primavera). La situazione diventa veramente pesante nel caso in cui il sistema immunitario del cavallo sia già indebolito a causa della muta o simili, e la barriera cutanea sia ulteriormente danneggiata dall'umidità. I cavalli colpiti soffrono di un prurito quasi insopportabile. A seconda della regione del corpo interessata, l’amico equino si gratta o mordicchia le aree pruriginose. Il risultato è ovviamente una rapida perdita di peli e infezioni secondarie da batteri.
I nostri articoli più utili
Gatto Salute e cura del gatto

Calcolare l’età del gatto

Come è noto, non è difficile calcolare l’età di un cane: un anno di un cane equivale all’incirca a sette anni di una persona, fermo restando che hanno una certa incidenza anche la razza e il peso del cane. Ma come si fa a calcolare l’età di un gatto? E soprattutto quanto a lungo vivono i gatti? Da che età un gatto può essere considerano anziano?
Cane Adottare un cane

Il mio cane mi vuole bene: 10 segnali per capirlo

Il mio cane mi vuole bene? Quando qualcuno ci sta a cuore, è naturale desiderare che i nostri sentimenti siano ricambiati. Questo vale con il partner, per le amicizie e ovviamente anche nei confronti dei nostri pelosi. Ma il cane, non potendo parlare, deve necessariamente trovare altri modi per dimostrare tutto il suo amore: il tuo peloso è intelligente ed escogiterà delle soluzioni davvero tenere per farti capire quanto ci tiene a te. E se non riesco a capire se il mio cane mi vuole bene? Impossibile. La capacità di comprendere il linguaggio dei nostri amati cani si cela nell'istinto di ognuno di noi. In questo articolo abbiamo raccolto i dieci segnali più comuni che confermano che il tuo cane ti vuole bene e che scodinzola solo per te. Lasciati incantare da tutte le prove di affetto del tuo adorato compagno di zampa!
Gatto Adottare un gatto

10 cose che dovresti sapere prima di adottare un gatto

Niente da dire: i gattini sono davvero carini! Talmente carini che molte persone fanno entrare precipitosamente un micio nella loro vita senza aver prima adeguatamente affrontato il tema dell’educazione del gatto e del suo mantenimento. Eppure i teneri gattini diventano presto gatti adulti con esigenze che ti accompagneranno per i prossimi 15-20 anni! L’adozione di un gattino o di un gatto adulto dovrebbe quindi essere prima meditata a lungo! Con questo articolo sulle „10 cose che dovresti sapere prima di adottare un gatto“, vogliamo aiutarti in questo processo decisionale.
Articoli più recenti
Piccoli animali Razze di roditori e piccoli animali

Criceto dorato

Il Criceto dorato è forse la specie di criceto più popolare nelle case di tutto il mondo: grazie alle dimensioni compatte ha la fama di essere un animaletto semplice da allevare, quindi ideale anche per principianti e bambini. In realtà, questo piccolo roditore può essere un bell’impegno: scopri perché leggendo il nostro articolo.
Cane Salute e cura del cane

La torsione dello stomaco nel cane

Quando si parla di sindrome da torsione gastrica, ci si riferisce a una grave condizione che comporta una vera e propria torsione dello stomaco nel cane. Le razze di taglia grande, come l’Alano, il Pastore Tedesco o il Dobermann, sono quelle maggiormente esposte a questa patologia potenzialmente fatale. Tuttavia, oltre alla stazza, sono diversi i fattori che concorrono all’insorgere di questa emergenza veterinaria, tra cui le abitudini alimentari, il sesso del cane e perfino lo stress. Non è esagerato affermare che in una situazione di questo tipo la vita del tuo compagno di zampa dipende letteralmente dalla tua capacità di riconoscere precocemente i sintomi, garantendogli quindi nel minor tempo possibile il soccorso di uno specialista. In questo articolo abbiamo raccolto per te le informazioni più importanti su una delle patologie che, a ragione, rappresenta l’incubo di chiunque condivida le proprie giornate con un fedele amico peloso.
Gatto Giochi per gatti

Scegliere la valeriana per gatti

Tra gli amanti degli animali, la valeriana è conosciuta anche come la “droga dei gatti”. Ma perché i vari prodotti e giochi alla valeriana hanno un effetto stimolante sui nostri pelosi? Leggendo questo articolo scopriremo insieme cosa rende questa pianta così speciale e quando e come scegliere la valeriana per i gatti.

Diventa un pet expert grazie al magazine zooplus

I nostri consigli chiariranno i tuoi dubbi in merito ai tuoi animali domestici. Grazie ai nostri suggerimenti saprai anche riconoscere i sintomi delle malattie del tuo animale, riuscendo ad intervenire prima che la situazione diventi critica. Imparerai inoltre a prenderti cura del pelo del tuo gatto e del tuo cane e la frequenza con cui il tuo animale va sottoposto ad una visita veterinaria. Nei nostri articoli dedicati troverai anche indicazioni indispensabili sui momenti di gioco del tuo animale.

La giusta alimentazione del tuo animale comincia dalla ciotola

L'alimentazione corretta del tuo animale deve contenere il giusto apporto di nutrienti e vitamine. Siccome i cani erano dei cacciatori, la loro dieta deve adattarsi a quello che avrebbero mangiato in natura e quindi contenere un elevata quantità di proteine. Gli alimenti premium contengono tutto il necessario per la sua salute. Come per gli esseri umani, anche per gli animali la dieta va rivista con il trascorrere degli anni, anche come nel caso di patologie quali obesità e diabete. Qui potrai trovare le informazioni sui diversi tipi di dieta.

Hai intenzione di adottare un cane da un rifugio?

Visitare un rifugio risveglia un senso di tristezza ed empatia che sicuramente ti faranno venire voglia di adottare tutti gli animali presenti. Ma prima di sceglierne uno, assicurati di preparare la tua casa affinchè sia un luogo adatto al riposo, al gioco e a tutte le necessità del nuovo arrivato. Il tuo animale dovrà anche essere vaccinato ed essere provvisto dei documenti necessari.

Una vita felice grazie ai nostri consigli per animali del magazine zooplus

Con i nostri consigli potrai affrontare per tempo ed efficacemente tutte le situazioni. Viaggi spesso col tuo cane? Compra un trasportino adatto per garantirne protezione e tranquillità durante il viaggio in auto o in aereo. Se il tragitto sarà rilassato, altrettanto lo saranno le vostre vacanze. I nostri suggerimenti ridurranno le tue preoccupazioni nel momento in cui andrai a vivere col tuo animale. Il nostro Magazine include anche qualche indicazione sui giochi migliori per il cane e sull'alimentazione più indicata per il tuo piccolo animale.