Podenco Andaluso This article is verified by a vet

podenco andaluso adulto

Il Podenco Andaluso è un cane da caccia molto intelligente e vivace.

Esistono diverse razze canine chiamate "Podenco". Si tratta di cani dall’aspetto simile a quello di un Segugio originari della regione mediterranea, dove venivano tradizionalmente allevati per cacciare i conigli selvatici. Uno di questi è originario del sud della Spagna e porta il nome melodioso di Podenco Andaluso. Grazie alla sua intelligenza e indipendenza, questo peloso vivace è particolarmente apprezzato dai cacciatori.

Aspetto: una razza canina dalle mille sfaccettature

Il Podenco Andaluso è una razza canina spagnola riconosciuta dalla Real Sociedad Canina de España (RSCE). L’aspetto di questo cane dalle orecchie erette di forma triangolare è molto variabile, perché lo standard di razza prevede tre diverse variazioni di mantello:

- pelo lungo e duro (tipo cerdeño o a pelo ruvido)

- pelo lungo e setoso (tipo sedeño o a pelo setoso)

- pelo raso (tipo liscio).

Le varianti cerdeño e liscio presentano un pelo ruvido e liscio, mentre quella sedeño presenta un pelo setoso. In tutte le varianti il sottopelo è assente.

Inoltre, il colore del mantello è bianco (argento, opaco o avorio) e/o cannella. Non sono ammessi altri colori. La pigmentazione nera è in contrasto con lo standard della razza, mentre il tartufo rosa e gli occhi color miele sono un must.

Il Podenco Andaluso ha un corpo compatto e piuttosto corto, molto muscoloso e con una linea dorsale tendenzialmente orizzontale. La coda, che arriva all’incirca fino all’altezza della caviglia, è curva e a forma di sciabola. Molti esemplari hanno una punta bianca all'estremità della coda.

Differenze di dimensioni e peso

Gli allevatori classificano il Podenco Andaluso anche in base alla diversa altezza al garrese:

- piccolo (femmine 32 - 41 cm, maschi 35 - 42 cm)

- medio (femmine 42 - 52 cm, maschi 43 - 53 cm)

- grande (femmine 53 - 61 cm, maschi 54 - 64 cm)

Di conseguenza, anche il peso varia notevolmente. Un Podenco di taglia grande può pesare fino a 33 kg, mentre un esemplare di taglia piccola generalmente non supera gli 8 kg.

Scheda del Podenco Andaluso

In breve: Cane da caccia spagnolo di lunga tradizione, forse addirittura originario dell’antico Egitto. Particolarmente adatto ai cacciatori, se ben addestrato adatto anche alle famiglie con bambini. Presenta tre taglie diverse e, all’interno di esse, tre variazioni di mantello
Altezza al garrese: - piccolo: femmine 32 - 41 cm, maschi 35 - 42 cm

- medio: femmine 42 - 52 cm, maschi 43 - 53 cm

- grande: femmine 53 - 61 cm, maschi 54 - 64 cm

Peso: - piccolo: 5 - 8 kg

- medio: 10 - 20 kg

- grande: 25 - 33 kg

Aspettativa di vita: 12-15 anni
Prezzo: 1.000 - 1.200 euro
Carattere: vivace, attento, estremamente intelligente e allo stesso tempo calmo. Riservato con gli estranei.
Pelo: Presenta le seguenti tre variazioni:

- pelo lungo e duro (tipo cerdeño o a pelo ruvido)

- pelo lungo e setoso (tipo sedeño o a pelo setoso)

- pelo raso (tipo liscio).

Sottopelo assente.

Colore del mantello: bianco (argento, opaco o avorio) e/o cannella. Non sono ammessi altri colori, né pigmentazione nera
Difficoltà di addestramento: elevata
Cura del pelo: bassa
Bisogno di movimento: elevato
Paese di provenienza: Spagna
podenco andaluso corre nel prato
Il Podenco Andaluso ha un corpo compatto e muscoloso.

Carattere: la natura del Podenco Andaluso

Il Podenco Andaluso ama il suo umano di riferimento e gli è sempre fedele. Inoltre, è un cane molto vivace, attento, estremamente intelligente e allo stesso tempo calmo. Gli piace essere messo alla prova, è molto desideroso di imparare e, se riceve la giusta educazione, obbedisce alla sua persona di riferimento.

Tuttavia, nei confronti degli estranei è molto riservato e, soprattutto all'inizio, piuttosto diffidente. Per questo motivo, in passato veniva impiegato anche come cane da guardia e proteggeva dimore e cortili con grande impegno.

Cacciatore entusiasta e indipendente

Sebbene il Podenco Andaluso sia molto obbediente e legato al proprio umano di riferimento, il suo olfatto molto sviluppato e il suo istinto predatorio lo spingono spesso ad allontanarsi quando gironzola liberamente. D’altra parte, si tratta di una razza che era ed è ancora allevata proprio per la caccia, soprattutto per la caccia ai conigli.

Il Podenco Andaluso peloso porta a termine la sua missione di caccia quasi del tutto autonomamente: individua la preda, si avvicina di soppiatto, si precipita, corre verso di lei, la uccide e infine la porta al cacciatore. Cacciare insieme agli esseri umani, d'altra parte, non era un obiettivo primario dell'allevamento.

Questa razza ha quindi un istinto predatorio molto accentuato che può essere eliminato solo in misura limitata. Se non viene utilizzato come cane da caccia, è assolutamente consigliato un addestramento anti-caccia.

Il Podenco Andaluso è un cane particolarmente testardo?

Questo vivace spagnolo ha anche una certa fama di cane cocciuto e con una scarsa propensione a collaborare con gli umani. In effetti, il Podenco Andaluso ha un carattere molto indipendente, il che corrisponde anche all’obiettivo originario del suo allevamento.

Tuttavia, questo non significa che ogni esemplare di questa razza sia necessariamente molto testardo. Ha assolutamente bisogno di un' educazione amorevole ma coerente fin da cucciolo e di essere tenuto sufficientemente occupato.

Ancor più di altre razze canine, questo cagnolone andaluso deve essere tenuto impegnato non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Non basta insegnargli qualche trucco. Ha bisogno di essere costantemente stimolato con attività impegnative, come ad esempio la ricerca su traccia.

Se viene trascurato, può facilmente diventare uno "zoticone" e cercare delle attività di suo gradimento.

podenco andaluso insegue una palla
Il Podenco Andaluso ha bisogno di molto esercizio fisico e mentale.

Allevamento: il Podenco Andaluso è adatto a me?

Per via della sua origine, il Podenco Andaluso è naturalmente più adatto ai cacciatori. Come compagno di caccia o cacciatore indipendente da il meglio di sé.

Ma se sei una persona molto attiva, ti piace stare nella natura ed hai la possibilità di trascorrere molto tempo con il tuo amico di zampa, allora questo peloso andaluso è una buona scelta anche per te. Tieni presente, tuttavia, che un cane appartenente a questa razza non ha solo bisogno di molto esercizio, ma anche di molto spazio. Non è adatto ad una vita in un piccolo appartamento di città.

Non è un cane da compagnia

Il Podenco Andaluso, indipendentemente dal tipo, non è un cane che può essere integrato nelle tue normali attività quotidiane. Questo vale per tutte le razze canine, ma per questa in particolare.

Per questa ragione devi essere pronto ad investire molto tempo nella sua educazione. Presta sempre attenzione al tono con il quale ti rivolgi a lui. Questo cagnolone è molto sensibile: dal suo punto di vista alcune punizioni non sono comprensibili e, quindi, le considera ingiuste. Ad esempio, si sente in diritto di osservare un gatto e ad annusarlo, se necessario; è nella sua natura.

Questa razza canina è anche molto esigente per quanto riguarda l’esercizio e attività. La mancanza di stimoli regolari genera in questo peloso intelligente noia e frustrazione. Per questo motivo è necessario che tu abbia una passione per gli sport cinofili impegnativi ed abbia voglia di praticare costantemente delle attività con il tuo amico di zampa.

Il Podenco Andaluso non è sicuramente un cane adatto ai principianti. Grazie al suo carattere affettuoso e socievole è un buon cane per le famiglie con bambini.

Cura del pelo: bastano poche attenzioni

L'assenza di sottopelo e il pelo generalmente corto del Podenco Andaluso rendono facile prendersi cura del suo mantello. I “ricordini” rimasti impigliati durante le sue attività all’esterno possono essere rimossi con estrema facilità. Per il resto, è sufficiente spazzolare accuratamente il mantello una volta alla settimana.

La toelettatura degli esemplari del tipo a pelo lungo, naturalmente, ha bisogno di qualche attenzione in più. Ma anche il loro mantello è relativamente facile da curare.

Come per tutti i cani, la routine di toelettatura deve comprendere anche il controllo e l’eventuale pulizia di occhi, orecchie ed unghie.

Esercizio fisico: quali sono le attività adatte al Podenco Andaluso?

Gli spagnoli hanno allevato questo peloso intelligente come cane da caccia. È adatto a diverse discipline, come il riporto delle anatre o la caccia ai conigli.

Se non viene utilizzato come cane da caccia, il Podenco Andaluso ha bisogno di un impegno che compensi la mancanza della sua attività naturale. Le attività sportive, come il jogging o andare in bicicletta, da sole non sono sufficienti. Questa razza canina ha bisogno anche di compiti che mettano alla prova il suo cervello. Se non vuoi utilizzare il tuo Podenco Andaluso per la caccia, dunque, dovresti concentrarti su alternative come l'agility, il coursing o il mantrailing.

Adozione: dove posso trovare un Podenco Andaluso?

Il Podenco Andaluso è una razza autoctona spagnola e solo in Spagna è possibile adottare cuccioli di razza pura. Poiché alcuni esemplari non sono (o non sono più) adatti alla caccia, c'è una discreta probabilità di trovarne anche nei canili. Ma forse non cerchi necessariamente un cane di razza? In questo caso, in un canile troverai sicuramente un adorabile meticcio con le caratteristiche del Podenco Andaluso.

Attenzione: è vietato portare con sé un cane trovatello da Paesi stranieri come la Spagna senza le necessarie autorizzazioni. E per una buona ragione: se porti in Italia un cane le cui condizioni di salute non sono state esaminate, rischi di portare con te anche delle pericolose malattie, mettendo in pericolo non solo lui, ma anche per gli altri cani. Se desideri adottare un cane dalla Spagna, fallo solo attraverso un'organizzazione affidabile.

Leggi questo articolo per scoprire come adottare un cucciolo da un Paese estero.

cucciolo di podenco andaluso
I cuccioli di Podenco Andaluso sono disponibili solo in Spagna.

Salute del Podenco Andaluso

In generale, tutte le specie di Podenco (ad esempio, anche il Podenco Ibicenco) sono considerate delle razze canine robuste e sane, in grado di sopravvivere e riprodursi nella natura selvaggia spagnola per molti anni. Non è nota una particolare predisposizione alle malattie ereditarie in questa razza canina.

L'aspettativa media di vita del Podenco Andaluso è tra i 12 e i 15 anni.

Origini: un discendente dei faraoni?

Il Podenco Andaluso prende il nome dall’Andalusia, una regione del sud della Spagna. Le somiglianze con altre razze canine iberiche della regione mediterranea (ad esempio con il Podenco Canario o il Podenco Ibicenco) non possono essere trascurate. Tuttavia, è possibile, anche se non ancora dimostrato al 100%, che questo cagnolone sia in realtà originario dell'antico Egitto. Si ipotizza che sia arrivato nella penisola iberica in tempi antichi a bordo di navi fenicie.

Non di rado, esemplari appartenenti a questa razza si trovano tra i cani abbandonati o maltrattati che arrivano in Italia attraverso le tante organizzazioni che si occupano di proteggere e salvare i nostri amici di zampa.

Conclusioni: leale, intelligente, esigente.

Essendo un cacciatore appassionato, il Podenco Andaluso è adatto soprattutto ai cacciatori e alle loro famiglie. La sua natura intelligente e fedele lo rende un ottimo compagno.

Non è per niente adatto ai principianti e alle persone che hanno poco tempo a disposizione. Questo intelligente amico di zampa andaluso ha bisogno di un umano che lo stimoli costantemente sia dal punto di vista atletico che mentale. In cambio, è un compagno incredibilmente fedele e affettuoso in grado di dare molte soddisfazioni.


Franziska G., Veterinario
Profilbild von Tierärztin Franziska Gütgeman mit Hund

Mi sono laureata in Medicina Veterinaria all’Università Justus-Liebig di Gießen, in Germania, e ho maturato una vasta esperienza in diversi ambiti quali la medicina clinica per piccoli animali, la pratica veterinaria per animali di grossa taglia e per animali esotici, approfondendo le mie conoscenze in fatto di farmacologia, patologia e igiene alimentare. Da allora svolgo attività come autrice non solo di testi di argomento veterinario ma anche in quello che è l’ambito della mia dissertazione scientifica. Il mio obiettivo è quello di riuscire a proteggere meglio gli animali dagli agenti patogeni di tipo batterico. Oltre alle mie conoscenze mediche, mi piace condividere la mia felice esperienza di proprietaria di un cane: in questo modo posso comprendere da vicino e allo stesso tempo fare chiarezza sulle principali problematiche che riguardano la salute degli animali.


Articoli simili
I nostri articoli più utili
15 min

Lagotto Romagnolo: scopriamo la razza

In origine il Lagotto romagnolo era conosciuto come un cane d'acqua, ma oggi è diventato uno dei più noti cani da tartufo. A prescindere da questa sua caratteristica, è una razza canina sportiva e amichevole, che sempre più padroni scelgono di allevare come cane da compagnia.
13 min

Barboncino: oltre le apparenze

Il Barboncino nano è una varietà della razza del Barboncino di cui conserva tutti i pregi. Questo concentrato di 6 kg di energia gode di grande popolarità e questo non sorprende, visto che questo furbo cagnolino non solo è intelligente, ma anche felice di seguire la sua famiglia ovunque.
16 min

Australian Shepherd: origini e curiosità

Originariamente allevato per condurre le greggi, il pastore australiano è un bel cane di medie dimensioni che ha bisogno di essere impegnato in attività strutturate e versatili, in grado di stimolarlo sia fisicamente sia mentalmente. Scopriamo assieme tutto quello che c'è da sapere sull'Australian Shepherd!