Maltese

Maltese

Con le loro qualità di perfetti cani da compagnia intelligenti e vivaci, i piccoli Maltesi – bianchi come la neve – affascinano molti amanti degli animali. In effetti questi cagnolini sono ottimi compagni di vita per chi ama avere sempre vicino il proprio amico di zampa e per chi si prende volentieri cura del loro pelo morbido come la seta.

Aspetto

Un piccolo seduttore, simpatico ed elegante

I suoi caratteristici occhi scuri e il tartufo nero si stagliano su un pelo bianco e splendente: non stupisce che il Maltese faccia innamorare molte persone già solo con il suo aspetto. Attirare l'attenzione di tutti poi, scegliendo un Maltese, è una certezza: con un’altezza al garrese compresa tra 21 e i 25 cm, questo cagnolino è un peso piuma che non supera i 4 kg ma attira immediatamente su di sé i favori di tutti grazie al suo atteggiamento amichevole. Il mantello è privo di sottopelo e lungo sino a sfiorare terra. Tuttavia, perché possa avere il bell’aspetto curato per il quale è così apprezzato, il Maltese ha bisogno di un proprietario che si dedichi con costanza alla cura del pelo di questo cagnolino elegante. A livello di aspetto, questa razza è abbastanza simile ad altre con cui è effettivamente imparentata: gli altri "Bichon" - in inglese "lap dogs". Capita che venga confuso in particolare con il bianco Coton de Tuléar, rispetto al quale però il Maltese è più piccolo e con il mantello liscio.

Origini

Sicuramente le origini della razza risalgono all'antichità: secondo alcuni studiosi gli antenati di questi piccoli cani provenivano addirittura dall'antico Egitto, da dove poi si diffusero in tutto il Mediterraneo tramite gli spostamenti dei mercanti. Nella tomba del famoso faraone Ramses II, vissuto nel 1225 a.C., gli archeologi hanno rinvenuto statuette di cagnolini molto simili agli attuali Maltesi. Alcune decorazioni vascolari posteriori di circa 700 anni mostrano un cagnolino con accanto la parola "Melitae". Tuttavia, l’origine del Maltese in sé non è chiara come non lo è quella relativa al nome: infatti, se per molto tempo si è pensato che si riferisse semplicemente all'isola di Malta al largo della Sicilia o all'isola dalmata di Mjlet, oggi si presume che il nome “Melitae”, da cui deriva la parola semitica "màlat", stesse per "porto" e fosse usata in molti toponimi. Ad ogni modo, si ritiene accertato che l’antenato di questo cagnolino fosse già conosciuto nell'antichità ed che fosse popolare come cane da compagnia. Nel corso dei secoli, questi graziosi cagnolini sono stati compagni di vita di illustri dame di corte e di molti nobili, compresi imperatori e re. Ad esempio, la regina d’Inghilterra Victoria e le regine francesi Marie Antoinette e Joséphine Bonaparte erano felici proprietari di un Maltese. Questa razza è tutt’oggi molto popolare e si sente perfettamente a proprio agio anche in città.

Carattere

Un concentrato di buonumore

Il Maltese compensa le sue dimensioni ridotte con un carisma positivo e vivace. Sono cani intelligenti, di buon carattere, giocherelloni, che amano imparare nuovi trick. Pur essendo vigili e attenti, non hanno la tendenza ad abbaiare eccessivamente. Il Maltese non si affeziona immediatamente agli estranei: preferisce dedicare affetto e attenzioni al suo umano, che ama avere sempre vicino. Restare da soli non è facile, per i cani di questa razza allevata da millenni proprio per la loro capacità di stare vicino alle persone che li scelgono. Per questo motivo bisognerebbe evitare di lasciare a lungo da solo questo affettuoso amico a quattro zampe. Bisogna riconoscere che si tratta di un compagno di vita molto semplice da accontentare. Ama giocare, fare camminate o oziare, purché possa farlo insieme al suo umano. Il Maltese diffonde sempre e comunque il suo tipico buonumore: l'importante è che sia in compagnia della persona amata.

Maltese

Un amico di zampa desideroso di imparare

L'educazione di questo cane docile non è difficile nemmeno per chi è alla prima esperienza. Il Maltese ha infatti la reputazione di essere un animale desideroso di imparare e sensibile allo stesso tempo. Per questo motivo va evitato ogni eccesso di severità, quando si educa questo cagnolino che cerca sempre di accontentare il suo proprietario e che è felice di indovinare ogni desiderio del suo umano semplicemente leggendolo dai suoi occhi. Tuttavia, quando si trova davanti alle novità, il consiglio è quello di non viziarlo: il Maltese di solito è coraggioso, aperto al mondo e molto più di un semplice “cagnolino da salotto”. Ovviamente, anche questa razza ha bisogno di un'educazione coerente per imparare quali comportamenti sono desiderabili e quali invece non sono accettati, per cui ti conviene non lasciarti intenerire dai suoi sguardi imploranti e non fare eccezioni se, ad esempio, non gli è permesso saltare sul letto o sul divano. Anche se è difficile resistere al suo aspetto dolce e tenero, tieni presente che, se cedi anche una sola volta, ti troverai a ricominciare il training dal principio.

Salute

Come molti cani di piccola taglia, anche questa razza è soggetta a lussazione rotulea, una dolorosa patologia a carico appunto della rotula. La migliore precauzione è quella di evitare il sovrappeso e garantire al cane esercizio fisico regolare, perché il movimento rafforza i muscoli stabilizzatori posti attorno alle ginocchia. La razza è anche soggetta ad una predisposizione congenita al diabete e a problematiche a livello dei dotti lacrimali. Per questo motivo è importante mantenere liberi e puliti gli occhi del Maltese, evitando che si irritino entrando in contatto con i peli. La cosa migliore da fare è pulire quotidianamente gli occhi del tuo animale con uno speciale detergente per gli occhi dei cani. Anche la spazzolatura quotidiana fa parte delle cure indispensabili per mantenere sano lo splendido pelo candido del tuo Maltese. Infatti l’opacizzazione degli strati cutanei sottostanti porta rapidamente ad infiammazioni e a micosi a livello della pelle. Se lo si mantiene in buona salute, un Maltese può vivere tra i 14 e i 16 anni.

Alimentazione

Trattandosi di una razza che pesa al massimo 4 kg, secondo lo standard ufficiale, con il Maltese è ancora più importante evitare il sovrappeso. Per rendere chiaro il problema: 2 kg in più sulle costole di questo cagnolino equivalgono alla condizione di una persona il cui peso forma sarebbe 70 kg e ne pesa invece ben oltre100! In caso di sovrappeso, questa razza vede aumentare le sue probabilità di sviluppare problemi articolari, cardiaci e diabete. Le informazioni del produttore circa la quantità giornaliera di alimento sono solo linee guida che vanno sempre adattate al tuo amico di zampa. Quindi ti consigliamo di pesare regolarmente il Maltese adulto in modo da poter prendere eventuali contromisure, nel caso fosse necessario. Nel momento in cui porti a casa con te il tuo cane per la prima volta, dovresti offrirgli gli alimenti con cui ha già familiarità in modo da facilitare la fase di ambientamento nel nuovo contesto. I cambi di alimentazione dovrebbero sempre essere condotti con molta attenzione, ad esempio mischiando ogni giorno una quantità via via maggiore del nuovo alimento al cibo abituale. In questo modo è possibile evitare reazioni di ipersensibilizzazione come diarrea o vomito. Gli alimenti per il cane, indipendentemente dal fatto che si scelga l’umido oppure le crocchette, dovrebbero sempre contenere un’elevata percentuale di carne, così da garantire al tuo quattrozampe l’ottimale apporto dei nutrienti necessari. Una dieta con alimenti di qualità elevata e priva di riempitivi alimentari a basso costo, adattata alle esigenze nutrizionali del tuo amico di zampa ha effetti diretti anche sul pelo lucido del tuo animale, sulla salute della sua pelle e sul suo benessere gastrointestinale. Verifica che anche gli snack per il tuo Maltese siano di buona qualità: oltre a quelli per l’igiene dentale, che offrono anche proprietà ulteriori, sono l’ideale gli snack liofilizzati senza cereali, i quali rappresentano la perfetta ricompensa golosa per il tuo peloso, da offrire di tanto in tanto, specie durante l’addestramento. Ovviamente è importante che il tuo Maltese abbia sempre a sua disposizione abbondante acqua fresca.

Cura del pelo

Ci sono casi in cui l’espressione “un sacco di peli” si può riferire tranquillamente anche ad un cane molto piccolo: il Maltese ne è un tipico esempio! La cura del pelo di questo cagnolino è impegnativa e non deve essere sottovalutata da un proprietario alle prime armi. Gli amanti dei cani per i quali la cura del pelo del loro animale è un male necessario dovrebbero evitare di scegliere il Maltese. Il momento della toelettatura, infatti, dovrebbe essere piacevole per entrambi, poiché assorbe parecchio tempo nella vita quotidiana insieme al cane! Dopo ogni passeggiata dovresti controllare il tuo cagnolino per rimuovere eventuali foglie o rametti rimasti impigliati nel suo mantello. I peli lunghi e setosi richiedono una spazzolatura quotidiana, altrimenti tendono a diventare opachi. Inoltre, ti conviene programmare un bagnetto almeno due volte al mese: abitua sin dall’inizio il tuo cucciolo a questo rituale e usa uno shampoo delicato per cani a pelo lungo o bianco. Spazzola con cura il tuo amico di zampa prima di fargli il bagno. Usa acqua tiepida, massaggia con cura lo shampoo e risciacqua accuratamente il suo pelo. Con un balsamo, nel secondo lavaggio, ci si prende cura del suo mantello. Ultimo ma non meno importante, spremi delicatamente la sua pelliccia per eliminare l’acqua e poi asciuga subito il tuo piccolo amico, perché un Maltese bagnato può raffreddarsi velocemente. Se necessario, prenditi cura delle sue orecchie con un detergente specifico e abbi cura che i suoi occhi non siano coperti da peli: usa un detergente per occhi per mantenere pulita questa delicata zona del suo corpo. È importante anche controllare regolarmente le unghie del tuo Maltese, specialmente con il passare degli anni, perché tendono a diventare troppo lunghe, e dovrebbero quindi essere regolate con un tagliaunghie specifico per cani.

Mantenere attivo un Maltese

Per quanto il Maltese ami anche fare il "cagnolino da salotto", in questo piccolo amico a quattro zampe si nasconde anche un piccolo avventuriero a cui piace fare tutti i giorni un bel giro di esplorazione e annusare qua e là seguendo l’istinto. Il Maltese adora giocare, ma è importante trovare un compromesso tra il bisogno di mantenerlo impegnato a livello fisico e le sue esigenze di occupazione mentale: eccedere con gli "" non è bene per il suo equilibrio, visto che per natura questo cagnolino non si fermerebbe mai. Quindi ti suggeriamo di fare in modo di trascorrere anche ore tranquille di coccole e beato ozio insieme al tuo peloso. Il Maltese adorerà divertirsi con molti giochi, ad esempio gli piacciono il lancio delle palline e il frisbee, ma anche i giochi di intelligenza. Una buona idea può anche essere quella di introdurre il clicker: si tratta di un ottimo passatempo per questi cani intelligenti a cui piace imparare trick. Il training con il clicker, inoltre, rafforza il legame tra il cane e il suo umano. Anche praticare dogdance è un ottimo modo di tenere allentato allo stesso tempo mente e corpo del Maltese. Pensi che il tuo piccolo tornado potrebbe divertirsi con l’agility? Ottimo! Sul mercato esistono accessori specifici che consentono di praticare agility dog anche con cani di piccola taglia. Ricordati di fare una pausa, di tanto in tanto, così che il tuo piccolo amico non diventi esausto, con le sue zampette corte. Tieni presente che qualunque passaggio impegnativo negli sport per cani va fatto solo quando l’animale ha terminato la fase di crescita, onde evitare che si danneggi l’esile sistema muscolo-scheletrico del Maltese.

Maltese

Gli accessori di base per il tuo Maltese

Prima di accogliere in casa il tuo nuovo amico di zampa, puoi goderti l’attesa scegliendo l'attrezzatura di base più appropriata. Un Maltese ha bisogno di un posto comodo dove dormire, che funga anche da riparo e da base sicura quando sente di aver bisogno di stare un po’ per conto suo: puoi scegliere tra tante splendide cucce per cani e coperte. Un collare, una pettorina e un guinzaglio fanno parte della dotazione di base per accogliere un cane tanto quanto le indispensabili ciotole per l'acqua e per il cibo. Valuta attentamente anche come desideri trasportare il tuo cane in auto: esistono diverse opzioni, dai vari modelli di trasportino in materiali diversi alle cinture auto apposite per cani. Nel caso di viaggi frequenti, anche una coperta per il box auto può risultare molto utile. Il tuo batufolo bianco ha bisogno anche di alcuni utensili per la cura del pelo: oltre a procurarti una spazzola morbida, tieni presente che nella fase preparatoria della toelettatura avrai bisogno di un pettine a denti grossi. È utile anche avere a portata di mano un paio di forbici specifiche per cani in modo da poter accorciare i suoi peli nei punti in cui è necessario. Procurati uno shampoo e un balsamo delicato per cani: se adotti un cucciolo o un cane giovane, all’inizio ti servirà uno shampoo per cuccioli, mentre in seguito potrai passare agli shampoo per cani a pelo lungo o bianco. È sempre utile avere a portata di mano anche un detergente per le orecchie. Inoltre, con questa razza è bene dotarsi di un detergente specifico per gli occhi, poiché i Maltesi tendono ad avere problemi ai dotti lacrimali. I prodotti antiparassitari e gli accessori per rimuovere eventuali zecche dal pelo lungo del tuo cagnolino completano la dotazione di base.

A chi è adatto il Maltese?

Per prima cosa, chi è interessato ad adottare un Maltese dovrebbe trovare piacevole accarezzare, spazzolare e fare una bella passeggiata con un cane, perché si tratta di attività quotidiane e irrinunciabili, con questa razza. Questi affettuosi amici a quattro zampe non amano restare soli a lungo, quindi hanno bisogno di persone che se ne prendano cura con generosità e costanza. Si tratta di un cane che si adatta bene alle persone anziane che sono spesso a contatto con la natura, ad esempio, ma anche ai professionisti che possono portare con sé il loro peloso al lavoro. Si affezionano moltissimo al loro umano e, date le loro dimensioni, sono anche ottimi compagni di viaggio. Se gli si dà modo di fare attività e di muoversi a sufficienza, un Maltese si troverà bene anche in un appartamento di città. Sebbene gli piaccia molto divertirsi con i giochi, non ha bisogno di un'attività sportiva intensa. La razza è adatta anche ai neofiti che abbiano voglia di imparare a prendersi cura di un cane.

Dove trovare un cane di razza Maltese

Se ti sei innamorato di questa razza, dovresti acquistare un cucciolo solo ed esclusivamente da un allevatore serio che vanti le necessarie competenze e tutte le conoscenze relative al carattere, alle caratteristiche specifiche e alla salute di questa razza. Se invece ti rivolgi a chi offre "cucciolate nate per caso" o ad allevatori per hobby che si limitano a far riprodurre i cani principalmente per motivi di denaro e senza poter offrire né garanzie genealogiche né l’appartenenza ad un’associazione cinofila riconosciuta, non hai alcuna certezza che si tratti di un autentico Maltese. In quei casi poi anche la salute e il carattere possono rivelarsi una criticità: spesso questi cagnolini sono malati e non hanno una buona base di socializzazione. In breve: vale la pena investire tempo e denaro nella ricerca di un buon allevatore. Dopotutto, non sei alla ricerca di un affare ma di un amico che ti accompagnerà per molti anni a venire!

Se visiti l’allevatore direttamente a casa sua, idealmente puoi riuscire a conoscere anche i genitori della cucciolata e a seguire la crescita dei piccoli nelle prime settimane. Tutti i cagnolini dovrebbero avere un aspetto sano e un atteggiamento equilibrato. L'allevatore sarà lieto di fornirti informazioni in merito alle procedure sanitarie a cui deve attenersi e ti saprà consigliare rispetto al cucciolo più adatto a te. Con la sua esperienza, l’allevatore è anche il tuo punto di riferimento iniziale per tutto ciò che concerne l'alimentazione e la toelettatura del tuo cagnolino e sicuramente saprà offrirti utili consigli in merito. Il tuo piccolo Maltese si trasferirà da te non prima di aver compiuto otto-dieci settimane. Oltre alla prova genealogica rispetto ai genitori dell’animale, l’allevatore deve presentare un certificato di vaccinazione corredato delle prime vaccinazioni obbligatorie. Assicurati di non perdere i successivi appuntamenti previsti per i richiami, in modo da garantire al tuo cucciolo la protezione che gli offre la vaccinazione. Se stai cercando un cane adulto, non è improbabile che tu abbia successo dando un’occhiata nei rifugi per animali della tua città, dove di tanto in tanto si trovano Maltesi o altri Bichon. Un’altra strada è quella di controllare nel grande mare degli annunci su internet: ogni tanto capita che anche cani di questa razza cerchino una nuova casa, magari perché il precedente proprietario aveva sottovalutato l’impegno che l’avere un cane comporta, oppure a seguito di separazioni o di lutti. Gli affettuosi Maltesi soffrono molto se vengono privati di un contatto umano privilegiato e sono sempre molto felici quando trovano una nuova casa!

Ti auguriamo di vivere tanti anni felici insieme alla natura tenera e allegra del tuo Maltese!

I nostri articoli più utili

Barbone nano

Il Barbone nano è una varietà della razza del Barbone di cui conserva tutti i pregi. Questo concentrato di 6 kg di energia gode di grande popolarità e questo non sorprende, visto che questo furbo cagnolino non solo è intelligente, ma anche felice di seguire la sua famiglia ovunque.

Akita Inu

L'Akita Inu è un cane fiero, testardo, dalla corporatura grande e forte: uno spettacolo della natura proveniente dal Giappone. Allevato in origine come cane da caccia, l’Akita Inu è oggi un cane da compagnia (ma con qualche riserva!).

Lagotto Romagnolo

In origine il Lagotto romagnolo era conosciuto come un cane d'acqua, ma oggi è diventato uno dei più noti cani da tartufo. A prescindere da questa sua caratteristica, è una razza canina sportiva e amichevole, che sempre più padroni scelgono di allevare come cane da compagnia.