Australian Terrier

Scritto da Kerstin S.
Australian Terrier seduto all’aperto

L'allegro Australian Terrier è tutt'altro che un cane da salotto.

E questo sarebbe un australiano? Certo! Un Australian Terrier! Ti presentiamo questo pelosetto (quasi) omonimo dell’Australian Shepherd.

Che aspetto ha un Australian Terrier?

Lo standard FCI descrive l'Australian Terrier come "uno dei più piccoli terrier da lavoro". A prima vista sembra una versione più grossa, audace e selvaggia di uno Yorkshire Terrier.

Corporatura

Questo Fido robusto ha un'altezza al garrese di circa 25 cm ed un corpo lungo in proporzione all’altezza. Il peso è di circa 6,5 kg. Le femmine sono leggermente più piccole e leggere.

Il cranio è lungo, piatto e moderatamente largo con uno stop leggero. Gli occhi sono piccoli, ovali e di colore marrone scuro. Anche le orecchie sono piccole, erette e appuntite.

Tradizionalmente, la coda veniva spesso mozzata, pratica che oggi, fortunatamente, è vietata nella maggior parte dei paesi europei. Secondo lo standard di razza della FCI, la coda dell'Australian Terrier dovrebbe essere inserita alta e ben portata, ma non sopra il dorso.

Che aspetto ha il mantello dell'Australian Terrier?

Il cagnolino australiano ha un pelo esterno fitto e ruvido lungo circa 6 cm con sottopelo corto e soffice. Nella zona del collo si nota la cosiddetta “gorgiera”, ossia un collare di pelo più lungo.

Lo standard ammette due varianti di colore: diverse tonalità di blu con focatura e sabbia o rosso. Ombreggiature o macchie bianche non sono accettabili.

Scheda dell'Australian Terrier

In breve: Nato come cane da lavoro, questo Terrier di piccole dimensioni è adatto anche come cane da compagnia. È robusto e socievole, ama la compagnia dei suoi umani, ma ha bisogno di molto esercizio fisico e mentale.
Altezza al garrese: 25 cm (le femmine un po’ più piccole)
Peso: 6,5 kg (le femmine un po’ più leggere)
Aspettativa di vita: 11-15 anni
Prezzo: 1.000-1.500 euro
Carattere: Socievole, leale, giocherellone, estroverso, temerario.
Pelo: pelo esterno fitto, ruvido, lungo circa 6 cm. Sottopelo corto e morbido
Colore del mantello: diverse tonalità di blu con focatura; sabbia o rosso. Ombreggiature o macchie bianche non sono accettabili
Difficoltà di addestramento: bassa
Cura del pelo: elevata
Bisogno di movimento: elevato
Paese di provenienza: Australia

Carattere: un Terrier affascinante

Sebbene possieda la forte personalità tipica del Terrier, questo pelosetto australiano ha un carattere affabile e adattabile.

Temperamento: un cagnolino dal carattere poliedrico

L'Australian Terrier è allegro, giocherellone, estroverso e sempre pronto a condividere delle avventure. È un Fido socievole e grintoso che stringe uno stretto legame con i suoi umani e gradisce la compagnia di altri amici di zampa.

Nonostante la sua taglia, l’Australian Terrier è sicuro di sé, a volte perfino temerario. Se già da cucciolo viene ben socializzato, queste caratteristiche tipiche dei Terrier non dovrebbero rappresentare un problema nelle interazioni controllate con i suoi simili.

Come tutti i Terrier, non è affatto un cagnolino da salotto. Per natura è un cane da lavoro e, per essere felice e soddisfatto, ha bisogno di esercizio fisico e mentale.

L’addestramento adatto a questo Terrier intelligente

Questo amico di zampa piccolo e intelligente capisce subito cosa il suo umano desidera da lui. È facile da addestrare e gli piace adattarsi alla routine quotidiana della sua persona di riferimento, purché possa farne parte. Ciononostante, bisogna stare attenti a non sottovalutare la testardaggine tipica del Terrier, che caratterizza la spiccata personalità di questo pelosetto.

Dato che è molto vigile e, soprattutto se maschio, tende ad avere un comportamento territoriale, è necessario abituarlo fin dalla più tenera età a non abbaiare a sproposito.

Quando lo lasci libero, non dimenticare che i suoi progenitori erano abili cacciatori di topi e serpenti. Le tane dei topi o dei ratti possono fargli dimenticare rapidamente tutti i buoni insegnamenti.

In questo articolo trovi dei consigli utili per limitare l’istinto predatorio nel cane.

Australian Terrier color sabbia in prato
L'Australian Terrier ama fare lunghe passeggiate.

L’ambiente ideale per l'Australian Terrier

L'Australian Terrier è un compagno perfetto anche per chi non ha mai avuto nessuna esperienza con i cani. Questo instancabile lavoratore, infatti, è diventato un vero e proprio cane da compagnia adatto alle famiglie.

A chi è adatto l'Australian Terrier?

Questo peloso proveniente dall'altra parte del mondo ha diverse caratteristiche che conquistano molti amanti dei cani e che lo rendono adatto sia alle famiglie che ai nuclei familiari singoli.

È possibile abituarlo alla convivenza con i gatti. Al contrario, piccoli animali come i porcellini d'India dovrebbero essere tenuti alla larga da questo appassionato cacciatore di topi.

In città o in campagna? In appartamento o in una casa con giardino? L'Australian Terrier sta bene dappertutto. L'importante è che possa fare abbastanza esercizio e attività fisica! Anche gli anziani che amano tenersi impegnati possono perfettamente allevare un pelosetto di questa razza, purché gli offrano un po' di esercizio fisico e mentale.

Chi volesse adottarne uno deve sempre tenere presente che, nonostante l’aspetto grazioso, originariamente era un cane da lavoro. Le persone più tranquille, siano esse giovani o anziane, che volessero adottare un peloso di questa razza, dovrebbero scegliere un esemplare in età avanzata.

È un cane adatto ai bambini?

Il piccolo Terrier di solito va molto d'accordo con i bambini. Tuttavia, anche se ancora piccolo, non va mai lasciato solo con un neonato o un bambino piccolo. I bambini più grandi che si mostrano premurosi, invece, possono formare una squadra perfetta con l’Australian Terrier.

Quanto è impegnativa la cura del pelo?

L'Australian Terrier ha un pelo molto ruvido con sottopelo morbido che dovresti rifinire regolarmente. In alternativa, puoi portarlo di tanto in tanto in un salone per la toelettatura professionale. Spazzola il tuo Fido una volta alla settimana per evitare che si formino dei nodi e per rimuovere eventuali ramoscelli o fogliame rimasti impigliati nella parte più lunga del mantello. Un aspetto positivo di questa razza e che non perde quasi mai il pelo.

Complessivamente, questo peloso è piuttosto facile da curare rispetto a molti altri cani di piccola taglia. Tuttavia, alcuni esemplari sono soggetti all’otite. Pertanto, è opportuno controllare regolarmente e, se necessario, pulire le orecchie del tuo amico di zampa.

Leggi questo articolo per saperne di più sulla cura del pelo del cane.

Mantenere l’Australian Terrier impegnato

Il tuo amico di zampa australiano adora stare accucciato sul divano con te, a condizione, però, che abbia già fatto abbastanza esercizio fisico. Nonostante le sue dimensioni ridotte, non è affatto un cane da salotto. Gli piace fare lunghe passeggiate. Questo pelosetto intelligente e vivace ha bisogno anche di tanto esercizio mentale.

Nella sua terra d'origine, il Terrier veniva utilizzato anche come cane da pastore, il che dimostra quanto sia robusto e dedito al lavoro. Molti sport per cani sono adatti anche a questo piccolo concentrato di energia. Tra questi, l'Agility per i cani di piccola taglia, ma anche giochi per allenare l’olfatto o trucchi da insegnargli.

Sei in cerca di ispirazione? Leggendo questo articolo conoscerai moltissimi sport per cani!

Australian Terrier durante agility dog
Molti Australian Terrier si divertono con l'Agility.

Salute

L’Australian Terrier è un cane robusto che può occasionalmente manifestare una predisposizione a determinati disturbi, tra i quali il diabete, la dermatite allergica, l'atrofia progressiva della retina e la lussazione della rotula.

Quanti anni può vivere un Australian Terrier?

Questo cagnolino australiano ha un'aspettativa di vita di 11-15 anni. Fornendogli un’alimentazione adeguata, contribuisci in modo decisivo a che il tuo Fido goda di una vita lunga e sana.

Origini storiche e geografiche

A differenza dell’Australian Shepard - che, nonostante il nome, è in realtà americano - l'Australian Terrier è davvero originario dell'Australia. Le sue radici, però, sono europee: i progenitori di questa razza furono portati da alcuni coloni scozzesi nel quinto continente, dove venivano impiegati in una vastissima gamma di attività. Sorvegliare e radunare le greggi, uccidere serpenti: questo concentrato di energia padroneggia tutti questi compiti con grande abilità.

Nel 1880, l'Australian Terrier venne presentato per la prima volta in un'esposizione canina in Australia. L'allevamento ufficiale è iniziato nel 1921 con la fondazione dell'Australian Terrier Club e la creazione dello standard di allevamento.

In Europa, L’Australian Terrier è ancora una razza di nicchia e in alcuni Paesi, tra i quali l’Italia, è davvero molto raro.

Allevamento e adozione

Ti piacerebbe prendere con te un Australian Terrier? Ti diamo qualche consiglio su come adottarlo e sulle razze canine alternative.

Dove posso adottare un Australian Terrier?

Se vuoi adottare un Australian Terrier, ti raccomandiamo di rivolgerti ad un allevatore che rispetti le linee guida della FCI. Solo così puoi avere la garanzia che i genitori abbiano un pedigree e che per la riproduzione vengano utilizzati solo animali sani e che rispettano gli standard di razza.

In Italia, purtroppo, non esistono ancora allevamenti di questa razza. In altri Paesi europei (ad esempio in Germania) ve ne sono alcuni, anche se il numero di esemplari è davvero molto esiguo.

Pertanto, se sei davvero interessato ad adottare un cucciolo di Australian Terrier, devi mettere in conto la necessità di investire tempo e percorrere lunghe distanze.

Quanto costa un Australian Terrier?

Il prezzo di un cucciolo proveniente da un allevamento affidabile si aggira intorno ai 1.000 - 1500 euro.

Razze alternative

Le razze di Terrier più simili all’Australian Terrier sono il Norwich Terrier e il Norfolk Terrier.

Altri Terrier, pur avendo parecchie somiglianze, richiedono un addestramento più complesso e si caratterizzano per uno "charme da Terrier" meno accentuato. Tra questi, il Cairn Terrier e lo Skye Terrier.

Gli incroci tra Australian Terrier, Dandie Dinmont Terrier e Yorkshire Terrier hanno dato origine all'Australian Silky Terrier, adattabile e socievole. La cura del suo mantello, tuttavia, è più elaborata di quella dell'Australian Terrier.

Ami i pelosetti di piccola taglia, ma non sei particolarmente appassionato di Terrier? Altre razze socievoli, come il Bichon Havanais, possono rappresentare per te un’ottima alternativa.

Conclusione: un Terrier davvero simpatico

Se sei alla ricerca di un piccolo Terrier adattabile e simpatico, l'Australian Terrier è un'ottima scelta. Chi non lo sottovaluta per via delle sue piccole dimensioni trova in lui un compagno meraviglioso.


Kerstin S.
puppy

Ho iniziato ad interessarmi alla scrittura come freelancer grazie al forum tedesco di zooplus, dove nel 2011 alcuni appassionati di gatti hanno dato vita ad un magazine chiamato "Pfotenhieb". Da allora, ho iniziato a scrivere alcuni articoli in tedesco per questa rivista e, da persona innamorata del suo cane, mi dedico soprattutto a tematiche legate alla salute e agli animali.


Articoli simili
I nostri articoli più utili
15 min

Lagotto Romagnolo: scopriamo la razza

In origine il Lagotto romagnolo era conosciuto come un cane d'acqua, ma oggi è diventato uno dei più noti cani da tartufo. A prescindere da questa sua caratteristica, è una razza canina sportiva e amichevole, che sempre più padroni scelgono di allevare come cane da compagnia.
13 min

Barboncino: oltre le apparenze

Il Barboncino nano è una varietà della razza del Barboncino di cui conserva tutti i pregi. Questo concentrato di 6 kg di energia gode di grande popolarità e questo non sorprende, visto che questo furbo cagnolino non solo è intelligente, ma anche felice di seguire la sua famiglia ovunque.
16 min

Australian Shepherd: origini e curiosità

Originariamente allevato per condurre le greggi, il pastore australiano è un bel cane di medie dimensioni che ha bisogno di essere impegnato in attività strutturate e versatili, in grado di stimolarlo sia fisicamente sia mentalmente. Scopriamo assieme tutto quello che c'è da sapere sull'Australian Shepherd!