03 maggio 2018

Labrador Retriever

Labrador Retriever farver

Origine

Il Labrador Retriever è un cane originario della costa orientale canadese. Sembrerebbe essere un diretto discendente del cosiddetto "Cane di St. John", un cane d’acqua dal folto mantello nero, anche se questa sua discendenza non è però documentata.

Il Labrador Retriever era impiegato nella caccia e nel recuperare reti e pesci dal mare. Nel XIX secolo, alcuni pescatori lo portarono in Inghilterra, dove gli venne dato lo stesso nome della sua terra di origine. Oggi questa razza risulta essere la più amata e diffusa in Gran Bretagna e negli Stati Uniti d’America.

Cura e benessere dell‘animale

Il mantello del Labrador Retriever non ha bisogno di molte cure. È sufficiente spazzolarlo una volta a settimana con un semplice pettine per cani.

Inoltre, nel nostro pet shop troverai una sezione dedicata all'alimentazione del Labrador.

Carattere

Il Labrador Retriever è particolarmente adatto a vivere in famiglia, ama i bambini e ha un carattere vivace ed equilibrato. Il suo gioco preferito è il riporto, e per questo motivo è fondamentale che il cane abbia a disposizione tanti giochi adatti per il lancio e il riporto. Questa razza ama anche fare lunghe passeggiate nel bosco o in campagna. Il Labrador Retriever si contraddistingue per la sua indole particolarmente pacifica: si rapporta con il suo tipico scodinzolio festoso di saluto anche con gli estranei.

Aspetto

Il mantello del Labrador Retriever può essere di tre colori: nero, crema e cioccolato. Gli esemplari neri sono i più diffusi. Lo standard ammette in questa colorazione una piccola macchia bianca sul petto e piccole macchie bianche sotto le zampe. La variante crema può estendersi secondo lo standard dal rosso-volpe fino al crema chiarissimo, mentre il Labrador Retriever cioccolato dal marrone chiaro al marrone scuro.

Articoli più letti

Barbone nano

Il Barbone nano è una varietà della razza del Barbone di cui conserva tutti i pregi. Questo concentrato di 6 kg di energia gode di grande popolarità e questo non sorprende, visto che questo furbo cagnolino non solo è intelligente, ma anche felice di seguire la sua famiglia ovunque.

Cane Corso

Il Cane Corso ha un carattere sicuro e tranquillo. Questa razza originaria dell’Italia meridionale è conosciuta anche come "alano italiano" o "molosso italiano". Sta diventando sempre più popolare al di là dell’Italia ed è adatto soprattutto per padroni sportivi, con molto spazio a disposizione e con esperienza nel mondo cinofilo.

Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco veniva riconosciuto ufficialmente in Svizzera già nel 1891. Una bisnonna del progenitore di questa razza canina derivava da un incrocio tra un pastore tedesco e un lupo. Tra il 1870 e il 1900 vennero registrati sempre più incroci tra lupi e pastori tedeschi e nel corso del XX secolo questa razza sopravvisse a 2 guerre mondiali, che tuttavia comportarono una grave perdita di potenziale canino perché questi cani vennero utilizzati in diversi modi da molti settori delle forze armate tedesche. Persino Hitler possedeva una femmina di Pastore Tedesco di nome Blondie.  E fu un ufficiale americano che dopo la guerra portò a Hollywood un Pastore Tedesco che ispirò i film dedicati a “Rin Tin Tin”, che diedero popolarità mondiale al Pastore Tedesco.