Esercizi per gatti: 5 modi divertenti per tornare in forma

Gatto che gioca

Qualche snack di troppo, poche occasioni di muoversi ed ecco che quel pigrone del tuo gatto si ritrova fuori forma. Ti sei mai chiesto se esistano esercizi per gatti, per farli ritornare in forma? Beh, con i nostri cinque esercizi per rimettersi in forma il tuo gatto ritroverà il suo slancio felino e si lascerà alle spalle il sovrappeso divertendosi.

Perché è importante che il gatto faccia esercizio?

Studi recenti che riguardano la situazione in Italia hanno messo in luce un dato allarmante: oltre la metà dei gatti domestici è in sovrappeso. La situazione è seria in tutta Europa, con percentuali ancora peggiori negli USA. Soprattutto i gatti che vivono in appartamento, senza la possibilità di muoversi all’esterno, rischiano l’obesità e hanno quindi aspettative di vita ridotte proprio a causa del loro sovrappeso.

All’origine di questo serio problema c’è soprattutto la mancanza di esercizio fisico, quindi, unita al fatto che tendiamo a nutrire troppo i nostri pet anche per compensare le lunghe ore di assenza da casa e il poco tempo che dedichiamo loro.

Non fare l’errore di prendere alla leggera questo argomento: il peso del tuo gatto è una questione importante e gli effetti negativi del sovrappeso sulla sua salute possono essere anche gravi. Se sei preoccupato che il tuo pet pesi troppo, parlane con il tuo veterinario di fiducia.

Insieme potrete pianificare la dieta più adatta al tuo micione.

Nel nostro magazine zooplus trovi anche un interessante articolo che ti aiuta a capire se il tuo gatto è troppo grasso.

Un po‘ di esercizio fisico: esercizi per i gatti!

Quando parliamo di “dieta” per il tuo micio non pensiamo solo a cambiare cibo al gatto. Se vuoi che il tuo micio perda peso, avrà bisogno di fare più esercizio. In realtà non si tratta di un grande impegno: un po’ di movimento tutti i giorni gli permette di raggiungere facilmente il peso forma.

Muoversi tra l’altro è un’esigenza naturale, per un gatto. I suoi antenati erano abili cacciatori e dovevano impegnarsi parecchio ogni giorno, per procurarsi il cibo. Il gatto domestico dei nostri giorni, invece, trascorre le sue giornate nel mondo dei sogni ed è inondato di amore e di snack ad ogni occasione. Un bel cambiamento, non c’è che dire, ma non si può dire che sia sano.

Ti sembra impossibile smuovere dal divano quel pigrone dal divano? E invece insieme possiamo capire come far fare esercizi ai gatti, anche ai più pigri! Con un po’ di pazienza anche i micioni più sedentari possono riscoprire il piacere di muoversi. Ti abbiamo incuriosito? Allora è il momento di scoprire i nostri 5 modi facili e divertenti per fare fitness insieme al tuo gatto.

Esercizi per gatti: 5 idee per fare attività divertendosi

Ovviamente usiamo la parola “sport” con un significato un po’ diverso dal solito. Alla fine si tratta di muoversi, comunque, per i gatti come per le persone. Più esercizio si fa, migliore è la forma fisica.

Oltre a far fare esercizi ai gatti, puoi dedicare al tuo pet ogni giorno qualche minuto con qualche attività creativa per intrattenere il gatto in casa. In questo modo il tuo micio rimarrà attivo divertendosi.

Ogni gatto ha uno sport che si adatta meglio alle sue caratteristiche. Noi abbiamo individuato 5 personalità feline, e ad ognuna abbiamo abbinato uno “sport”. Scopri quello perfetto per il tuo gatto!

Piccola premessa: vivendo con un micio, sai già che i giochi per gatti incoraggiano il movimento e l’esercizio fisico, ma l'interazione è l’aspetto fondamentale. Non puoi certo mettere un giochino davanti al tuo pet e andartene sperando che si metta a giocare. Incoraggialo piuttosto, dedicandogli qualche minuto.

Pensa a come si comportano questi fantastici animali in natura: se fosse un topolino vero, il gioco dovrebbe fuggire e certo non se ne resterebbe immobile. Meglio ancora, il topo sfiderebbe il gatto. E poi ricorda: giocare per un micio deve sempre includere la soddisfazione finale, altrimenti si sentirà frustrato e perderà il gusto per il gioco. Perciò lascia che ogni volta, alla fine, il gatto catturi il "topo".

Hai bisogno di spronare il tuo pelosetto pigro a giocare, perché di base è il tipico micio che dorme tutto il giorno? Appartiene alla minoranza a cui non piacciono nemmeno le cannette gioco e resta indifferente anche davanti alle palle per gatti?

Se il tuo micione appartiene al primo tipo, puoi scegliere ad altri oggetti, per stuzzicare la sua curiosità istintiva: una pallina da ping pong, un quadratino di pluriball, un pezzo di carta stropicciata messa dentro una scatola di cartone… Per fortuna i gatti sono eccezionalmente bravi a divertirsi con tutto ciò che non conoscono. La chiave per conquistare quelli eccezionalmente pigri è la curiosità.

Se vuoi che il tuo gatto dimagrisca, è chiaro che il primo passo da fare è regolare la quantità di alimenti che assume nella sua dieta. Soprattutto se il tuo micio fa parte di quei golosoni che hanno difficoltà a trattenersi quando sentono il suono dei croccantini nella ciotola. Il modo ideale per smuovere i gatti con un grande appetito è farli giocare con i giochi d’intelligenza.

In pratica, se il tuo micio rientra nel profilo del "gatto gourmet", può fare sport dandosi da fare a spingere bottoni e sollevare finestrelle per riuscire ad aggiudicarsi il bocconcino o lo snack che avrai nascosto nel gioco. Quale motivazione migliore per fare movimento, se il tuo gatto ha sempre fame, di un gioco come questo? Stimola l’intelligenza e lo costringe a muoversi.

Un altro esercizio consiste nel nascondere la sua ciotola da qualche parte, e forzarlo a muoversi per cercarla quando ha fame. Cambiando spesso nascondiglio, il tuo micio sarà costretto a spostarsi per la casa tutti i giorni, se vorrà soddisfare il suo enorme appetito.

Un gattoimpegnato con un gioco di intelligenza

Se nel tuo gatto l'istinto di caccia è particolarmente pronunciato, puoi farlo muovere di più attirandolo con i giochi di luce. Fagli notare un riflesso sul muro, poi orienta la luce sotto il divano, sul letto, sul pavimento. Non devi far altro che stimolare il tuo micio a tentare di catturare il riflesso.Puoi usare una semplice torcia, evitando di colpire con il fascio di luce gli occhi delicati del tuo pet. Se invece stai pensando ad un puntatore laser, ti consigliamo di leggere il nostro articolo Il laser per gatti, che ti aiuterà a prendere la decisione più giusta.  Nel nostro shop online trovi anche i puntatori laser innocui con cui giocare in tutta sicurezza insieme al tuo micio.

Se il tuo gatto è ancora giovane e le sue articolazioni sono sane, potrebbe lasciarsi ispirare da qualche esercizio di arrampicata. Questo genere di attività non solo regala emozioni alla vita un po’ piatta del tuo gatto da appartamento, ma promuove anche la sua destrezza e la sua agilità.

Come fare? Perché non posizioni la cuccia preferita del tuo gatto in un punto sopraelevato della casa, di modo che debba arrampicarsi un po’ per andare a fare un pisolino?

Se in casa ci sono delle scale, puoi motivarlo a salirle e a scenderle più volte al giorno. Anche un semplice tiragraffi ad albero, con possibilità di arrampicata, contribuisce a ridurre la sedentarietà e a prevenire il rischio di obesità nel gatto.

un gatto che fa le scale

I gatti amano la routine e avere tante piccole abitudini che si ripetono, nella loro vita quotidiana. Se il tuo gatto è una creatura particolarmente abitudinaria, puoi usare questa caratteristica per invogliarlo a fare più movimento. Ti sembra un controsenso?

E invece ti basta spostare, ogni tanto, la ciotola dei croccantini del tuo micio scegliendo ogni volta un luogo diverso. Il fatto di posizionare tra il tuo micio e il suo pasto un piccolo percorso ad ostacoli gli richiede un piccolo dispendio di energia, a tutto vantaggio della sua salute. L’importante è non esagerare, per non creare inutile stress al tuo amico di zampa.

Sostituisci a rotazione anche i suoi giochi con più frequenza del solito: in questo modo il tuo micio non si annoia e resta motivato a muoversi.

Scopri tante fantastiche idee per far divertire il tuo micio nella sezione Giochi per gatti del nostro magazine. Ad esempio, hai mai pensato all’Agility per gatti o al Cat Yoga? Oppure ad insegnargli qualche trick divertente addestrando il tuo gatto con il clicker?

Qualche suggerimento per fare esercizi ai gatti:

  • Non esagerare: il tuo gatto non deve correre la maratona. Piuttosto pianifica brevi unità di esercizio da ripetere più volte al giorno. All’inizio bastano 10-15 minuti per volta, dopo un po’ puoi prolungare un pochino le sessioni. Importante: metti in conto di fare tante pause.
  • Prima di iniziare un allenamento con il tuo gatto, è fondamentale verificare con il veterinario quanto puoi chiedere alle articolazioni del tuo gatto, in fatto di sforzi, e quali esercizi dovresti invece evitare.
  • Ricorda che il gatto perde peso più facilmente se è motivato ad allenarsi e non lo fa controvoglia. Individua il profilo di personalità del tuo gatto e proponigli un’attività adatta a lui. E non dimenticarti di variare, ogni tanto.

E dopo lo sport? Non può mancare la ricompensa

Se il tuo gatto si è molto divertito, dopo aver fatto esercizio fisico non vedrà l'ora di fare una pausa rilassante. È il momento di dedicargli qualche coccola speciale. Ad esempio, offrigli qualche minuto di cura del pelo o fagli un bel massaggio: due attività che rilassano i muscoli e lo fanno sentire bene.

Oltretutto, scegliendo un massaggio come ricompensa invece dei soliti snack e biscottini per gatti, riduci le calorie giornaliere del tuo micione in sovrappeso.

Un altro aspetto molto importante, quando si fa sport con i gatti, è quello di essere pazienti e di mantenere il controllo del gioco: il tuo pet non deve mai sentirsi forzato a fare un’attività, piuttosto il tuo ruolo è quello di guida. Incoraggia il tuo gatto e motivalo: i risultati arriveranno sicuramente.

Far fare esercizi ai gatti e giocare insieme a loro regolarmente è fondamentale, se hai deciso di mettere a dieta il tuo gatto. Le attività fisiche fanno bruciare calorie e rafforzano il legame tra te e il tuo pet. Lo sport, però, dovrebbe essere divertente: non dimenticarlo.

Ricompensando il tuo gatto alla fine di ogni esercizio e tenendo duro anche quando già farlo alzare dalla cuccia ti sembrerà un’impresa, regalerai al tuo micio una salute di ferro e una lunga vita insieme.

I nostri articoli più utili
8 min

Giochi per gatti: 5 idee facili ed economiche

Quando giocano, i gatti fanno entrare in azione il loro proverbiale istinto da cacciatori. Giocare è un’attività fondamentale e più il gioco è vario, meglio è. Per questo abbiamo pensato di suggerirti cinque facili idee per insegnarti a realizzare da te alcuni giochi per gatti, servendoti di accessori e oggetti che costano poco e che si trovano in ogni casa.
7 min

Intrattenere il gatto in casa

Come proprietario di un gatto domestico sicuramente anche tu vorrai offrire al tuo animale un’esistenza per quanto possibile libera e felice. Per questo un appartamento a misura di gatto deve prevedere anche qualche opportunità di svago. Meno zone tabù vi sono in casa, meglio è per il tuo gatto. Ritmi di alimentazione flessibili, piuttosto che pasti ad orari fissi, corrispondono alle abitudini di vita naturali del gatto: il tuo amico di zampa dovrebbe ricevere l'ultimo pasto della giornata poco prima che tu vada a dormire. Offri varietà al tuo amico felino, rendilo più resistente allo stress! Ecco perché dovresti tenere occupati i tuoi gatti e giocare con loro il più spesso possibile. Almeno una volta alla settimana dovresti offrire loro un nuovo pacco da nascondere nell’appartamento, perché questo modifica e rende meno monotono il loro mondo olfattivo. Lo stesso vale a livello uditivo: di tanto in tanto sarebbe opportuno inserire qualche elemento di novità nel paesaggio sonoro del tuo gatto.
10 min

Esercizi per gatti: 5 modi divertenti per tornare in forma

Studi recenti che riguardano la situazione in Italia hanno messo in luce un dato allarmante: oltre la metà dei gatti domestici è in sovrappeso. La situazione è seria in tutta Europa, con percentuali ancora peggiori negli USA. Soprattutto i gatti che vivono in appartamento, senza la possibilità di muoversi all’esterno, rischiano l’obesità e hanno quindi aspettative di vita ridotte proprio a causa del loro sovrappeso. All’origine di questo serio problema c’è soprattutto la mancanza di esercizio fisico, quindi, unita al fatto che tendiamo a nutrire troppo i nostri pet anche per compensare le lunghe ore di assenza da casa e il poco tempo che dedichiamo loro. Non fare l’errore di prendere alla leggera questo argomento: il peso del tuo gatto è una questione importante e gli effetti negativi del sovrappeso sulla sua salute possono essere anche gravi. Se sei preoccupato che il tuo pet pesi troppo, parlane con il tuo veterinario di fiducia. Insieme potrete pianificare la dieta più adatta al tuo micione. Nel nostro magazine zooplus trovi anche un interessante articolo che ti aiuta a capire se il tuo gatto è troppo grasso.

Un po‘ di esercizio fisico: esercizi per i gatti!