Cane di razza o meticcio?

Cane di razza o meticcio?

Cane di razza o meticcio?

La decisione è stata presa: la famiglia si allargherà con l’arrivo di un cane! Adesso bisogna davvero rimboccarsi le maniche. In fondo manca davvero poco all'arrivo del nuovo membro della famiglia, e allo stesso tempo vorresti prepararti al meglio. Dov'è meglio che gli amanti degli animali cerchino il loro nuovo amico a quattro zampe? In un canile o presso un allevatore? Nel secondo caso, per essere considerato di razza, c’è bisogno di un documento che certifichi il suo pedigree?

Aspetto

I cani di razza possono essere distinti in modo chiaro sulla base delle caratteristiche specifiche della razza stessa: rispettano gli standard previsti dall'allevamento della razza, hanno magari addirittura dei documenti che ne certificano il pedigree o vengono dichiarati di razza. I meticci invece nascono da un mix di diverse razze canine. Non è sempre facile identificare queste razze. Il tuo cane meticcio può magari somigliare a un Labrador, ma avere la corporatura leggera di un Bracco di Weimar.

Che si prediliga un cane di razza o che si preferisca in modo particolare un meticcio, è una questione di gusti, e sui gusti, si sa, non si discute!

Carattere

Gli standard dell’allevamento non determinano soltanto l’aspetto del cane: la selezione degli esemplari da accoppiare ne determina anche il carattere.

A questo si aggiungono le condizioni in cui l'animale trascorre i primi mesi di vita: i cani di razza crescono spesso a casa dell’allevatore stesso, e quelli più responsabili fanno in modo che i loro cuccioli crescano all'interno del nucleo familiare. Controllano regolarmente il loro stato di salute, li nutrono con i migliori cibi per cani e ne osservano attentamente anche il comportamento. Nel migliore dei casi, l’allevatore assiste il nuovo padrone al meglio delle sue possibilità nella fase di adozione. Chi sceglie di adottare un cane di razza, ha già in mente che tipo di cane andrà ad avere. Il carattere di un San Bernardo è ad esempio molto diverso da quello di un Husky, e un Bassotto ha delle caratteristiche diverse da quelle di un Australian Shepherd. Questo discorso vale in modo particolare se acquisti il cucciolo di cane direttamente dall'allevatore e magari hai addirittura la possibilità di conoscerne i genitori e i compagni di cucciolata.

Chi sceglie di adottare un meticcio, non può fare affidamento sugli standard dell’allevamento. A seconda dei casi, potrebbe non essere possibile capire come sia cresciuto il cane. È raro che si possano conoscere entrambi i genitori. L’aspetto e il carattere di un cucciolo di meticcio sono spesso una vera e propria sorpresa. Chi sceglie di adottare da un canile, può però spesso contare sull'esperienza di chi ci lavora!

Cane di razza o meticcio? Salute e cura

I cani di razza nascono da una selezione di esemplari con determinate caratteristiche. Questo processo riduce il pool genetico dei cani di razza e può comportare malattie ereditarie o disturbi di altro tipo. Un esempio sono le patologie che colpiscono la spina dorsale di alcuni Bassotti. Molte razze di taglia piccola sono soggette a un collasso della trachea, il cosiddetto collasso tracheale. I cani da pastore sono soggetti alla displasia dell’anca.

I meticci invece spesso non hanno alcuna predisposizione evidente a patologie ereditarie. Ciò però non significa che un cane senza pedigree sia necessariamente un cane in salute! Le razze presenti nell'albero genealogico del cane possono comportare anche in questo caso determinate patologie.

Non dobbiamo dimenticare che i cani di di razza, cresciuti da un allevatore, sono spesso seguiti da un veterinario fin dal momento della nascita, e nella maggior parte dei casi sono accompagnati da un libretto delle vaccinazioni completo. Molto importante è anche un’alimentazione orientata ai bisogni specifici del cane: se vuoi che il cane goda di una vita sana, è importante scegliere un cibo per cuccioli equilibrato e ricco di nutrienti.

Per quanto riguarda i meticci purtroppo non è sempre così, soprattutto quando non si conosce la storia del cane. In questo caso è difficile conoscere anche le condizioni in cui è stato cresciuto.

Prezzo: cane di razza o meticcio?

Chi vuole avere un cane con pedigree, deve spesso essere pronto a spendere: i cani di razza arrivano a costare fino a diverse migliaia di euro.

Ma non c’è da meravigliarsi: l'allevamento e la crescita di un cucciolo sono attività costose! Secondo le stime dei canili invece, i contributi che ricevono raramente riescono a coprire le spese affrontate. Non dimenticare poi che le spese effettive per crescere un cane, emergono solo dopo averlo adottato. Scuola cinofila, veterinario, cibo e assicurazione sono solo alcune delle spese che dovrai sostenere!

L’imbarazzo della scelta

Cane di razza o meticcio? Quale scegliere? In realtà, non è semplice rispondere a questa domanda. Ogni scelta ha i suoi pro e i suoi contro, e quasi sempre è decisiva quella sensazione che ti fa dire: è questo il cane perfetto per me e per la mia famiglia!

Ti facciamo i nostri migliori auguri per la tua ricerca!

I nostri articoli più utili

I segnali che dimostrano che il mio cane mi vuole bene

Il mio cane mi vuole bene? Quando amiamo qualcuno, naturalmente desideriamo che quel qualcuno nutra per noi gli stessi sentimenti che proviamo per lui. Quindi anche nei nostri animali vogliamo leggere quei segnali, che ci permettono di capire che ci hanno a cuore tanto quanto noi abbiamo a cuore loro. Tuttavia i cani hanno modi diversi di mostrare il loro amore e non potendo usare le parole per dire "ti voglio bene", trovano altri modi molto teneri per mostrarci il loro affetto. Riconoscere questi segnali è più facile di quanto sembri poiché la capacità di comprendere il linguaggio dei nostri amati cani si cela nell'istinto di ognuno di noi.

I segnali che dimostrano che il cane è felice

"Come faccio a capire che il mio cane sta bene?", "Come posso essere sicuro che nel mio rapporto con lui agisco correttamente e che con me ha una bella vita che lo rende felice?". Queste sono domande che i padroni dei cani si pongono spesso. Le probabilità che il cane sia felice sono molto alte, soprattutto se lo tieni in movimento ed è in salute. Questo risultato lo otterrai non solo trascorrendo almeno qualche ora al giorno giocando con il cane, ma anche nutrendolo nella maniera adeguata. Sotto questo aspetto, non ci stancheremo mai di sottolinearlo, una corretta alimentazione del cane è assolutamente determinante per la sua salute fisica e mentale e, di conseguenza, per il suo stato d’animo. Infine una spiegazione conclusiva in merito alla felicità del tuo animale è data anche dal quadro ormonale.

Il cane può dormire nel letto?

È difficile trovare una risposta univoca a questa domanda. La questione è parecchio dibattuta e i pareri sono contrastanti. Probabilmente le argomentazioni a sfavore di quest'abitudine pesano abbastanza. Ti mostriamo alcuni pro e contro per aiutarti a decidere se lasciar dormire il tuo cane con te oppure no, certi che il rapporto con il tuo cane rimarrà splendido in ogni caso!