Gatti chinchilla o silver shell

Quando pensiamo ad un gatto dal mantello candido e quasi argenteo, quasi automaticamente pensiamo al Persiano, ma con il termine “chinchilla” ci si riferisce ad un colore ben specifico, che non è esclusivo di questo gatto. Scopriamo insieme quali sono esattamente le razze feline che hanno anche la variante chinchilla o shell o silver shell  per capire quali esigenze abbiano questi affascinanti aMici di zampa.     Leggere

Trova il tuo gatto

Caratteristiche più importanti

Il mio gatto ideale dev'essere

Aspetto

Taglia
PiccolaMediaGrande
Pelo
Senza pelo / ipoallergenicoPelo cortoPelo lungo
Colore
NeroBlu / GrigioCincillaCremaBiancoLillaMarrone / Cioccolato
Colorazione
TabbyTricolore / Tigrato / CalicoBicoloreColorpoint
10 min

American Curl

L’American Curl è una razza felina che non passa inosservata: le sue orecchie ricciolute sono tra gli aspetti salienti di questo bellissimo gatto. Per quel che riguarda il carattere, esso è influenzato dal suo retaggio di gatto domestico: è docile, attivo e legato all'uomo.
12 min

British Shorthair

La razza British Shorthair è ritenuta la più antica razza felina britannica. Si dice che sia stata portata dai Romani in Gran Bretagna, dove è rimasta per lungo tempo isolata. Da oltre 100 anni i British Shorthair vengono allevati in modo mirato. Nel 1871 i primi gatti British Shorthair vennero esposti al Crystal Palace.
11 min

Gatto Munchkin

Il gatto dalle zampe corte

Originaria degli Stati Uniti, questa razza felina dall'aspetto molto peculiare rappresenta ancora una rarità nelle altre parti del mondo. Il gatto Munchkin si distingue per le sue zampe corte, frutto di una naturale mutazione genetica. Assieme al suo carattere inconfondibile, è proprio questa caratteristica a rendere il gatto Munchkin così speciale agli occhi di allevatori e appassionati.
13 min

Norvegese delle Foreste

Il gatto Norvegese delle Foreste ha un’aria un po’ selvaggia e un carattere affettuoso che lo rendono una delle razze feline più popolari in assoluto. Ma l'aspetto non è la sola caratteristica speciale di questo micione. Scopriamo insieme cosa rende tanto unico questo fiero ed affascinante amico felino.
11 min

Persiano: alla scoperta di una razza

Quella del morbido Persiano è una tra le razze feline più amate di sempre, oltre ad essere tra le più antiche. Definito „Gorbe-ye irāni“ (gatto iraniano) in lingua persiana, di fatto il micione che conosciamo noi oggi non proviene dall’Oriente.

Il gatto con il mantello cincillà (o chinchilla) è bianco come la neve e ha gli occhi verdi: basta guardarlo per notare la sua evidente parentela con il Persiano. E in effetti, presso alcune organizzazioni feline, il Persiano Chinchilla viene addirittura trattato come un razza a sé stante. Detto questo, il mantello cincillà è presente anche in altre razze feline, non soltanto nel gatto Persiano. Infatti, questo termine si riferisce ad una particolare colorazione del mantello che presenta punte nere e la parte sottostante bianca argentea o di un altro colore. In ogni caso, la parte colorata deve essere molto ridotta, al massimo 1/8 del pelo totale. Le razze che presentano la variante chinchilla sono il Burmilla, il Selkirk Rex e il Norvegese delle Foreste. 

Quali sono e che carattere hanno i gatti chinchillà?

Esistono più di dodici razze feline con questa variante del mantello: ciò significa che il mondo dei gatti chinchillà è davvero variegato. Se hai una passione per gli aMici dalla colorazione silver shell, quindi, troverai sicuramente quello più adatto a te, per esigenze e  per temperamento.   

Per fare qualche esempio, il British Shorthair è un gatto di buon carattere, tranquillo e con un'indole facile da avvicinare, quindi è perfetto come gatto per famiglie con bambini. L'American Wirehair non solo presenta anche la variante cincillà, ma ha anche una pigmentazione del tutto unica, che lo rende immediatamente riconoscibile. Il gatto Siberiano è molto popolare e perfetto come gatto domestico fuori casa visto che, con la sua corporatura robusta, è un vero e proprio spirito libero che vuole vivere a contatto con la natura. Il Cornish Rex, d’altra parte, è più delicato e ha una linea sinuosa, ma il suo pelo arricciato gli regala un aspetto davvero unico. Dando un’occhiata ai nostri ritratti delle razze feline puoi trovare tantissime informazioni che ti aiuteranno a scegliere l’aMicio ideale per la tua famiglia: prenditi tutto il tempo necessario prima di decidere, visto che le diverse razze feline presentano caratteristiche uniche che è importante conoscere a fondo, prima di adottare un gatto. 

Cosa bisogna sapere prima di adottare un gatto cincillà?

A seconda della corporatura, dell'età, della razza e della taglia, i gatti hanno esigenze molto diverse, sia per gli aspetti alimentari che per quelli di cura del pelo e salute. Anche se le razze di gatti cincillà condividono questa specifica variante di colore, presentano differenze davvero rilevanti sul piano nutrizionale e della cura del pelo. Insomma, al di là del mantello, per conoscere le esigenze del tuo gatto chinchillà devi fare riferimento alle caratteristiche della razza a cui appartiene.  

Ad esempio, se scegli un alimento per gatti di taglia grande sei tranquillo di aver fatto la scelta giusta per un Norvegese delle Foreste e per uno Sphynx, che è senza pelo e ama i cibi ricchi di energia, ma altre razze di gatti cincillà potrebbero avere esigenze molto diverse, da tenere presenti.  

Anche per quanto riguarda il mantello, ci sono differenze notevoli. Il gatto Persiano va spazzolato ogni giorno e anche i suoi artigli vanno controllati e spuntati, di tanto in tanto, mentre altri aMici sono molto meno impegnativi. 

Di solito, il motivo per cui le persone scelgono i gatti cincillà va ricercato nel colore del pelo di questi mici. Non c’è niente di male, ovviamente, ma è importante tenere presenti le differenze di temperamento e le esigenze specifiche delle diverse razze feline, prima di decidere di adottare un gatto.