L’alimentazione del Beagle

alimentazione del Beagle

Scopri la nostra ampia offerta di alimenti specifici per Beagle visitando il nostro shop.

Il Beagle è un cane attivo, vivace, affettuoso ma soprattutto molto affamato! Ecco perché è importante studiare al meglio l'alimentazione del Beagle e offrire al tuo pelosetto gli alimenti più idonei in base alla sua età e alla sua attività fisica.

Con il passare degli anni  infatti questo peloso tende al sovrappeso, perciò è molto importante tenere sempre sotto controllo la bilancia.

Il Beagle preferisce la quantità

Quando si pensa al Beagle, la prima cosa che viene in mente è la sua voracità. Ma il Beagle non è famoso solo per essere un vero golosone, quanto anche per il suo carattere allegro, affabile e socievole. E ovviamente per il divertentissimo personaggio dei fumetti Snoopy!

Questo simpatico cagnolino non ha alcuna difficoltà a socializzare con gli altri cani ed è davvero dolcissimo con i bambini.

La sua indole docile, sveglia e assolutamente accomodante lo rende uno dei cani da compagnia più apprezzati, complice il buon umore che sa creare intorno a sé.

Nato come cane da caccia, non ha perso la passione di fiutare e inseguire animaletti selvatici e la asseconda non appena ne ha la possibilità.

La sua intelligenza si traduce spesso anche in una buona dose di testardaggine e ostinazione: ecco perché il Beagle ha bisogno di un’educazione tanto ferma quanto costante.

Le sue origini sono da ricercare con tutta probabilità in Inghilterra o in Francia, dove avvenne l’incrocio con il “Segugio del Sud”, razza ormai estinta, o con il più noto Foxhound.

Anche il significato del suo nome è avvolto dal mistero. Potrebbe derivare dall’inglese antico "begle", dal celtico "beag" o dal francese antico "beigh", tutti termini associati al concetto di "piccolo" e utilizzati per definire qualsiasi segugio di piccole dimensioni.

Il Beagle è un cane da caccia allevato specificamente come segugio. Grazie alle sua inesauribile energia e voglia di correre era infatti perfetto per scovare e inseguire soprattutto lepri e conigli. Un passatempo che gli è rimasto nel sangue; non è raro infatti vederlo sfrecciare o rovistare tra le piante del giardino!

Nel selezionare questa razza di cane da caccia, gli allevatori si erano concentrati principalmente sulla caratteristica del Beagle di mangiare di tutto e in grandi quantità, mostrando tuttavia poca aggressività durante il pasto. Ecco spiegata la sua voracità!

La dieta giusta per i cuccioli di Beagle

Il Beagle appartiene ai cani di taglia media: da adulto, raggiunge un’altezza che va dai 33 ai 40 cm al massimo e, a seconda delle dimensioni e del sesso, pesa all’incirca tra i 9 e i 18 kg.

Visti i ben noti rischi connessi all’obesità, è bene tenere sempre a mente il buon appetito di questa razza e tarare con attenzione i componenti nutritivi sin da quando è un cucciolo.

Il termine “educazione alimentare” ha un significato ben preciso: si impara a fare tutto, anche a mangiare. È infatti possibile, e necessario, abituare il tuo cucciolo di Beagle a un’alimentazione sana e bilanciata, in modo da contrastare il sovrappeso.

C’è chi consiglia di dare ai Beagle piccoli pasti frequenti, evitando gli orari fissi, per sfuggire al rischio che ti si attacchi alle gambe piagnucolando per almeno un’ora in attesa che tu gli riempia la ciotola.

Non esiste una regola, ognuno deve trovare il metodo migliore per sé e per il proprio peloso. Quel che è certo, però, è che non dovresti mai lasciare del cibo incustodito alla portata di un Beagle!

Per essere sana e correttamente bilanciata, l’alimentazione del Beagle cucciolo deve contenere la giusta quantità di calorie, minerali, oligoelementi e vitamine.

Nei primi mesi, il tuo peloso dovrebbe mangiare intorno alle 3-4 volte al giorno, mentre una volta persi i denti da latte si può tranquillamente passare alle due classiche razioni quotidiane.

In ogni caso, per avere una linea guida precisa è necessario considerare il peso del cucciolo insieme alla taglia che si prevede raggiungerà in futuro, prendendo come riferimento la stazza dei genitori. La quantità, inoltre, deve necessariamente essere tarata in base all’attività fisica del cucciolo.

Quali sono gli alimenti idonei?

Un alimento umido molto adatto ai cuccioli di Beagle è zooplus Selection Junior.

zooplus Selection Junior:

  • Per una crescita armoniosa ed equilibrata dei cuccioli e dei cani giovani
  • Preparato con cura, per preservare tutti i nutrienti più preziosi
  • Basso contenuto di carboidrati, per un apporto calorico adeguato alle esigenze del tuo peloso
  • Ricco di acidi grassi Omega-3 e Omega-6 grazie alla presenza di olio di semi lino tra gli ingredienti
alimentazione del Beagle cucciolo

Crocchette per cuccioli di Beagle

Il tuo Beagle preferisce le crocchette? Nessun problema, con il prodotto Concept for Life Medium Junior la gioia e la salute del tuo cucciolo saranno assicurate!

Concept for Life Medium Junior:

  • Componenti nutritivi bilanciati per soddisfare in modo eccellente le esigenze dei cuccioli di futura taglia media
  • Quantità di calcio e fosforo perfettamente equilibrate
  • Elevato contenuto di proteine molto digeribili
  • Vitamine del gruppo B, zinco e acidi grassi Omega 3 e Omega-6, per un pelo lucente e una pelle sana

La giusta quantità di alimenti per un cucciolo di Beagle

Peso attuale Peso definitivo previsto Alimento Quantità indicativa di alimenti in g/giorno
6kg 13kg zooplus Selection Junior 670g
6kg 13kg Concept for Life Medium Junior 210g
10kg 13kg zooplus Selection Junior 710g
10kg 13kg Concept for Life Medium Junior 225g

Ricorda che la razione giornaliera di un cucciolo dovrebbe sempre essere suddivisa su più porzioni. Non dimenticare di lasciare sempre a disposizione abbondante acqua fresca!

La corretta alimentazione del Beagle adulto

Quando il tuo Beagle è ormai adulto o comunque non appena avrà terminato la fase di cambio dei denti è consigliabile passare agli alimenti per cani adulti.

L'abbiamo visto, il Beagle è un vero golosone e se fosse per lui darebbe molto più peso alla quantità rispetto che alla qualità di quel che mangia! Se ti è capitato di incontrare un Beagle dall’aspetto snello, sappi che hai avuto di fronte una rara eccezione.

La sua voracità è legata al suo passato come cane da caccia: a furia di rincorrere lepri e conigli, i Beagle perdevano un bel po’ di calorie che dovevano necessariamente riacquistare in breve tempo.

Se hai la fortuna di avere un Beagle a rallegrarti le giornate, sta quindi a te tenerlo a stecchetto per evitare che ingrassi a dismisura.

Il suo carattere socievole lo rende un cane poco propenso a passare del tempo da solo. Questo è un bene, perché lo potrai portare con te praticamente ovunque sfruttando l’occasione per farlo muovere e tenerlo attivo. In effetti, ha davvero un gran bisogno di scatenarsi!

Puoi proporgli praticamente quello che vuoi per sfogare la sua energia: giochi di ricerca e riporto, qualche esercizietto di addestramento, il mantrailing ... resterai senza parole di fronte alla sua intelligenza e determinazione!

Ricorda di riservare una parte della razione di alimenti prevista per la giornata alle ricompense per motivarlo durante l’addestramento. È importante sottrarre le calorie fornite con gli snack dalla quantità totale quotidiana, altrimenti cadrai vittima della golosità del tuo peloso.

Una ricompensa non deve per forza essere un prodotto pieno di grassi e di bassa qualità, anzi. Le crocchette abituali o anche gli snack ipocalorici saranno un premio ideale.

La dieta di un cane deve sempre essere un compromesso tra i suoi gusti e le tue esigenze. Qualsiasi prodotto ha i suoi vantaggi, basta conoscerli e saperli valutare.

Perché non combinare diverse tipologie di alimenti, variando così l’alimentazione del tuo Beagle? Un’idea potrebbe essere tenere l’umido come prodotto da consumare a casa, e dargli invece le crocchette quando siete in giro o durante l’addestramento.

Gli alimenti umidi hanno un contenuto maggiore di liquidi rispetto alle crocchette e pertanto saziano più in fretta il tuo peloso affamato. Per contro, solitamente hanno un apporto calorico inferiore rispetto a quelli secchi.

Alimenti umidi consigliati per Beagle

MAC’s Adult

  • Fonti di carboidrati assolutamente digeribili: verdure o pasta
  • Senza soia, coloranti, aromi e conservanti artificiali
  • Adatto anche per cani con sensibilità alimentare

.

Lukullus Adult

  • Proteine di origine animale e componenti vegetali in combinazione con diversi oli pregiati, per la salute del tuo cane
  • Senza additivi chimici
  • Ingredienti freschi lavorati con processi delicati per mantenere intatte tutte le sostanze nutritive

Gli alimenti secchi possono rivelarsi davvero un aiuto prezioso per l’addestramento del tuo Beagle. Ricorda però che le ricompense non devono essere un’aggiunta alla razione quotidiana, ma vanno sottratte dalla quantità di alimenti prevista per la giornata.

Grazie all’apporto energetico maggiore rispetto ai prodotti umidi, le crocchette sono un’ottima soluzione nutritiva per gli esemplari più sportivi. Solitamente, inoltre, gli alimenti secchi sono economicamente più convenienti rispetto agli umidi, oltre ad essere più facili da conservare e più ecologici, perché producono molti meno rifiuti in tema di imballaggio.

Crocchette per Beagle adulti

Un alimento secco particolarmente adatto ai Beagle è Josera Salmone & Patate senza cereali

  • Ingredienti facilmente digeribili come il salmone e le patate
  • Senza coloranti, aromi e conservanti artificiali
  • Mix di erbette e frutta con effetto benefico sullo stomaco
  • Senza cereali, soia, zucchero e derivati del latte
alimentazione del Beagle

La giusta quantità di alimenti per un Beagle adulto

Alimento Grammi di alimento per un cane di 13 kg
MAC’s Adult circa 535g
Lukullus Adult circa 535g
Josera Salmone & Patate senza cereali

 

circa 180g

Se hai deciso di combinare alimenti umidi e secchi devi considerare queste quantità indicative dividendole sempre a metà.

L'alimentazione del Beagle anziano

Come nel mondo umano, anche per i cani le esigenze variano in base all’età. Un peloso più anziano ha bisogni diversi rispetto a un esemplare giovane e scattante.

Insieme al corpo e alle abitudini del cane, cambiano naturalmente anche i fabbisogni energetici e l’alimentazione del Beagle anziano va quindi riadattata di conseguenza.

Muovendosi meno, anche il metabolismo rallenta: sarà necessario ridurre il contenuto calorico dell’alimentazione del Beagle, per evitare che il tuo vecchiotto peloso prenda troppo peso.

Può capitare che con l’avanzare degli anni i sensi del cane siano meno reattivi, in questa circostanza il tuo pet apprezzerà di certo un alimento particolarmente saporito.

Alimenti umidi consigliati per Beagle anziani

Rinti Kennerfleisch Senior

  • Sostanze nutritive specifiche e un moderato apporto di grassi, il tutto tarato perfettamente per cani anziani e meno attivi
  • Ricco di fibre che regolano la digestione
  • Ricco di acidi grassi Omega-3 grazie all’olio di semi di lino

Crocchette consigliate per Beagle anziani

Bosch Senior Age & Weight

  • Alto contenuto di antiossidanti attivi
  • Miglio e patate come fonti alternative di carboidrati, a basso potenziale allergenico
  • Rapporto equilibrato degli essenziali acidi grassi Omega-6 e Omega-3

La giusta quantità di alimenti per un Beagle anziano

Alimento Grammi di alimento per un cane di 13 kg
Rinti Kennerfleisch Senior circa 600g
Bosch Senior Age & Weight circa 175g

 Snack per Beagle

Appassionati di tutto ciò che si può sgranocchiare, i Beagle non sapranno resistere ai mini ossi da masticare Chewies, perfetti come spuntino o come ricompensa tra un esercizio e l'altro.

Grazie all’elevato contenuto di carne e alle comodissime dimensioni sono apprezzati da praticamente tutti i cani di taglia piccola e si rivelano un ottimo alleato durante l’addestramento anche del peloso più testone.

Non dimenticare che i valori nutritivi degli snack devono essere sempre sottratti dalla razione alimentare giornaliera.

I nostri articoli più utili
11 min

Cibi tossici per cani: quali sono?

Non tutto quello che mangiamo noi umani può essere dato ai nostri amici di zampa. A volte anche piccole porzioni di certi alimenti sono potenziali cibi tossici per cani. In molti casi, invece, tutto dipende dalla quantità, dalla preparazione o dalla frequenza con cui ci lasciamo intenerire dal nostro pelosetto.
11 min

Biscotti per cani fatti in casa

Ovviamente acquistando gli snack già pronti nello Shop cani di zooplus si fa prima. Ma dopo un po’ non è così divertente. E poi ci sono tanti ottimi motivi per cui puoi decidere di preparare biscotti per cani fatti in casa. Con questo articolo te ne spieghiamo le ragioni e ti sveliamo come vengono cotti e conservati gli snack per cani, oltre a presentarti alcune deliziose e facili ricette che il tuo cane adorerà.
6 min

Alimentare un cane diabetico

Scoprire che il proprio cane soffre di diabete mellito è sempre uno shock. Fortunatamente però alimentare un cane diabetico nel modo giusto e sottoporlo a cure adeguate possono portarlo ad avere una vita lunga e felice.