Cane Corso

cane corso nero

Il Cane Corso ha un carattere tranquillo ed equilibrato. Questa razza originaria dell'Italia meridionale è conosciuta all’estero anche come "Mastino italiano" o "Molosso italiano". Sta lentamente guadagnando popolarità anche al di fuori dell'Italia ed è particolarmente adatto alle persone sportive, con molto spazio a disposizione ed esperienza.

Aspetto

Il Cane Corso è un cagnolone grande e forte: gli esemplari maschi possono raggiungere un’altezza al garrese di 68 cm, le femmine di 64 cm. Il peso di queste creature imponenti può raggiungere i 50 kg e, secondo lo standard di razza, dovrebbero svilupparsi più in lunghezza che in altezza. Le rughe marcate sulla fronte e l’arco sopraccigliare danno al Cane Corso il suo caratteristico aspetto riflessivo. La testa, nel complesso ampia, è incorniciata da orecchie pendenti di forma triangolare. In Italia, il suo Paese d’origine, era pratica diffusa mozzare le orecchie e la coda. Si tratta di una pratica ormai vietata, come nella maggior parte degli altri Paesi. Il pelo corto e lucido è molto folto e con poco sottopelo. Si presenta nei colori nero, grigio, fulvo e rosso, ma sono ammesse anche varietà tigrate in diverse tonalità di colore.

Origine e impiego

Il Cane Corso discende dall’antico canis pugnacis, proprio come il Mastino Napoletano, suo parente stretto. Già al tempo degli antichi romani questo possente quadrupede veniva utilizzato come cane da guerra e da pastore. Questo robusto discendente del molosso romano è stato allevato soprattutto nelle fattorie dell'Italia meridionale dove veniva impiegato come cane da guardia e da pastore. Per questo motivo ha ancora oggi l’indole del cane da lavoro. Non si conosce ancora con certezza l'origine del nome Cane Corso: corso potrebbe derivare dall’omonima parola celtica che significa "possente". Ma è possibile anche che derivi dal termine latino cohors, che significa "custode" o "guardiano". Il Cane Corso è stato riconosciuto dalla FCI come razza autonoma solo nel 1996. Questo impressionante amico di zampa viene oggi impiegato anche come cane da guardia, poliziotto, da fiuto e da caccia e preferisce lavorare in branco. Non si è ancora diffuso all’estero come in Italia.

Carattere

Se ben addestrato, il Cane Corso può vantare molti tratti caratteriali positivi: è docile, leale, giocherellone ed ama i bambini. È un ottimo cane da guardia e, per questo motivo, non tollera la presenza di estranei nel suo territorio, siano essi animali o esseri umani. A parte ciò, è piuttosto riservato ed ha la tendenza ad ignorare gli estranei. Per questo pelosetto la famiglia è la cosa più importante ed è pronto a difenderla in caso di necessità. Non diventa mai aggressivo senza un valido motivo, ma è disposto a tutto pur di difendere il proprio territorio e i propri cari. Probabilmente proprio per via di questo suo istinto protettivo, in alcune regioni della Germania e della Svizzera il Cane Corso è stato inserito nella lista delle razze pericolose e può essere allevato solo a determinate condizioni. Tuttavia, con un addestramento rigoroso e una forte disciplina, questo amico di zampa è un compagno sicuro e leale.

cane corso con occhi azzurri

Salute

Come molte altre razze di taglia grande, il Cane Corso tende a soffrire di displasia dell'anca e del gomito. Un buon allevatore cerca di scongiurare al massimo questa problematica. Prima di adottare un cucciolo, però, chiedi sempre quali precauzioni siano state adottate in tal senso dall’allevatore. In generale, i cani di taglia grande non dovrebbero salire troppo spesso le scale. Un’alimentazione bilanciata e un esercizio fisico adeguato (senza troppi salti e distorsioni) contribuiscono a mantenere le articolazioni in salute.

Alcuni esemplari di questa razza sono soggetti a patologie cardiache: anche in questo caso, l'allevatore può ridurre il rischio attraverso un’attenta selezione in fase di riproduzione. Affaticamento, fiato corto e tosse possono essere sintomi di una patologia cardiaca. Se riscontri questi sintomi nel tuo amico di zampa rivolgiti al tuo veterinario, che con una terapia farmacologica tempestiva può alleviare la pressione sul cuore e spesso rallentare o addirittura arrestare temporaneamente l’evolversi della malattia. Gli occhi del Cane Corso sono spesso molto sensibili, quindi è necessario proteggerlo da correnti d'aria, ventilatori e condizionatori. Talvolta è possibile trovare delle varianti di questa razza di colore bianco, ma attenzione: questi esemplari possono essere affetti da sordità genetica; non è un caso che questo colore non sia previsto nello standard di questa razza. Un Cane Corso sano può vivere fino a 12 anni di età.

Alimentazione del Cane Corso

L’alimentazione svolge un ruolo importante per la salute e il benessere del tuo amico di zampa fin da quando è ancora un cucciolo. Se l'allevatore ti ha fornito degli alimenti per cuccioli che il tuo pelosetto conosce bene, ma che non vuoi continuare a dargli, abitualo gradualmente alla nuova dieta. Per riuscire nell’impresa senza causare ulteriore stress al tuo Fido, al momento dell’arrivo nella sua nuova casa continua a dargli gli alimenti ai quali è già abituato. Una volta che il nuovo arrivato si sarà ambientato, puoi gradualmente sostituire una porzione sempre maggiore di alimenti “vecchi” con quelli “nuovi”. Gli alimenti secchi per cani giovani di taglia grande, ad esempio, sono particolarmente adatti al cucciolo di Cane Corso, che senza un adeguato apporto proteico rischierebbe di crescere troppo rapidamente ed avere problemi alle articolazioni. Un’alimentazione adatta ad ogni fase della crescita è di particolare importanza. Assicurati che il contenuto di carne sia elevato, indipendentemente dal fatto che scelga alimenti secchi, alimenti umidi o BARF. Non dargli alimenti che contengono cereali. Per evitare problemi di sovrappeso, anche gli snack vanno calcolati come parte della razione giornaliera. Naturalmente, è importante che il tuo amico di zampa abbia sempre dell’acqua a disposizione.

Cura

Per eliminare i peli morti del tuo cagnolone è sufficiente spazzolarlo ogni due giorni. Durante il periodo della muta del pelo, puoi utilizzare anche un trimmer. In genere i cani non hanno bisogno di fare il bagno; se nel mantello dovesse incrostarsi dello sporco che non va via neanche spazzolando, puoi lavare il tuo pelosetto con uno shampoo delicato per cani. Dal momento che il Mastino ha una pelle più compatta nella zona della mascella e del muso rispetto agli altri tipi di mastino, difficilmente sbava. Nello shop online di zooplus trovi snack o strisce da masticare formulati proprio per l’igiene dentale del tuo cagnolone!

Addestramento

L’addestramento di questo maestoso amico di zampa richiede buone competenze in ambito cinofilo e molta sensibilità: il Cane Corso ha bisogno di una guida sensibile, costante e chiara. Per via del suo istinto protettivo e della sua stazza, senza un corretto addestramento potrebbe diventare difficile da gestire. L'addestramento di un Cane Corso non può essere affidato a dei principianti, perché richiede coerenza e un grande senso di responsabilità. Le conoscenze teoriche devono essere accompagnate dall’esperienza. Di particolare importanza è anche la socializzazione del cucciolo e dei giovani cani.

La socializzazione precoce è fondamentale. Per questo motivo la persona di riferimento di un Cane Corso dovrebbe rivolgersi ad una scuola per cani.

Attività

Per il suo equilibrio, un Cane Corso ha bisogno di essere impegnato: è pur sempre un cane da lavoro. Nonostante il suo aspetto massiccio, è un peloso molto sportivo che ama accompagnare il suo umano di riferimento ovunque. Dopo un adeguato addestramento potrà correre insieme a te mentre vai in bicicletta e sarà il tuo compagno perfetto anche quando vai a cavallo. È adatto alle attività di Obedience o come cane da soccorso. Il muso allungato, inoltre, lo rende un buon cane da fiuto. L’istinto protettivo del Cane Corso è molto forte e non va ulteriormente stimolato. Il suo peso corporeo lo rende, invece, meno adatto all'Agility.

cane corso nel fiume

Il Cane Corso è adatto a me?

Prima di decidere di adottare un Cane Corso, dovresti valutare bene se sei in grado di tener testa ad un cagnolone così ostinato.  Un pelosetto di questa razza non è adatto a una vita in città o come cane da appartamento: ha bisogno di molto spazio e di un proprio territorio da difendere. Non può rimanere a lungo da solo senza far niente: è un cane da branco, ha bisogno di stare in famiglia, di molta attività fisica e molti compiti. La persona di riferimento di un Cane Corso deve essere sportiva e amare trascorrere molto tempo con il suo amico di zampa, preferibilmente all'aria aperta. Questo imponente peloso di origine italiana è molto affettuoso con i bambini, soprattutto se grandi abbastanza da capire le regole fondamentali per una convivenza rispettosa con i membri a quattro zampe della famiglia. Su queste basi è possibile costruire una grande amicizia. Se abituato fin da cucciolo a socializzare con gatti e altri animali, il Cane Corso può convivere in armonia anche con loro.

Tieni in considerazione che per una decina d’anni il tuo Cane Corso impegnerà ogni giorno una buona parte del tuo tempo; anche l'assistenza durante le tue vacanze o in caso di malattia dovrà essere pianificata con attenzione. Prima del suo arrivo in casa tua, prenditi il tempo necessario per procurarti i primi accessori di base: collare, guinzaglio, eventualmente pettorina, coperte e/o cesta per cani, giochi, coprisedile per il trasporto in auto, ciotole, spazzole ed altri accessori utili, come la spazzola toglipeli o la pinzetta per zecche. Per il tuo nuovo amico, che può pesare fino a 50 kg, dovrai sostenere regolarmente delle spese: ha bisogno di alimenti per cani di ottima qualità con un elevato contenuto di carne e di un controllo dal veterinario almeno una volta l'anno.

Purtroppo, la sua fama e l’aspetto imponente di questa razza hanno spinto molti proprietari a considerare il Cane Corso più come uno status symbol che come un amico di zampa. Questo atteggiamento, accompagnato dalla pigrizia e dall’assenza di competenze cinofile, può scatenare delle dinamiche pericolose in un cagnolone deciso e dal forte istinto protettivo. Se allevato in maniera consapevole e responsabile, invece, questo forte Fido italiano si rivela essere un membro della famiglia affidabile, sicuro e non aggressivo. Ciononostante, in alcuni cantoni svizzeri, negli stati tedeschi della Baviera e del Brandeburgo e nel Lichtenstein il Cane Corso è inserito nella lista delle razze canine potenzialmente pericolose, il cui allevamento può essere soggetto a condizioni particolari e ad imposte più elevate. Nel cantone svizzero di Ginevra è addirittura vietato allevarlo.

Dove trovare un Cane Corso

Se ti sei deciso a prendere con te un Cane Corso, puoi metterti alla ricerca dell’allevatore adatto. Questa razza è più diffusa in Italia, suo Paese d'origine. In altri Paesi il Cane Corso è ancora molto poco diffuso, ma il numero di allevatori è in aumento. In Germania, ad esempio, fino al 2002 non era ancora stato ufficialmente registrato nessun cucciolo di questa razza, mentre meno di 15 anni dopo ce n'erano già più di 150. È tuttavia possibile che non ci siano allevatori nelle tue vicinanze e che debba mettere in conto un viaggio più lungo. È fondamentale scegliere con attenzione il “tuo” potenziale allevatore: puoi fargli visita per conoscere l'ambiente in cui vivono i cani e i loro genitori? Risponde con pazienza e competenza alle domande sul suo allevamento e sulla cura della salute dei pelosetti? Lascia socializzare i cuccioli a sufficienza? I genitori del cucciolo danno l'impressione di essere degli esemplari equilibrati e in salute? E in ultimo, ma non per importanza: l'allevatore si interessa alle condizioni della nuova casa che vuoi offrire al cucciolo? Prima di firmare un contratto, la risposta a tutte queste domande deve essere un “sì”. Alla consegna del piccolo pelosetto, la cui sverminazione dovrà essere certificata, oltre al libretto di vaccinazione e al certificato d’origine dovresti ricevere anche una razione degli alimenti a cui è stato abituato, in caso non ti fossi già accordato in precedenza con l’allevatore. Un buon allevatore rimane un punto di riferimento per le domande che riguardano questa razza anche dopo la consegna del cucciolo e sarà contento di ricevere foto che lo rendano partecipe della sua crescita.

In ogni caso, stai alla larga da allevatori che non appartengono ad alcuna associazione e che ti propongono un Cane Corso di razza ad un prezzo stracciato. L'allevamento richiede una grande competenza sulla razza in questione e un’accurata selezione degli esemplari più adatti dal punto di vista del carattere, della tipologia e della salute, così da evitare spiacevoli sorprese. Si tratta di un investimento di tempo e denaro che allevatori poco seri, interessati solo a riempire velocemente il proprio portafoglio, non sono disposti a fare. In questo caso a soffrirne le conseguenze non sono solo il futuro umano di riferimento e il cucciolo, che spesso è di salute cagionevole e non ha socializzato abbastanza - un grosso problema per una razza così ostinata. A soffrire sono anche i suoi genitori, che il più delle volte non vengono allevati in condizioni ottimali.

Se cerchi un esemplare adulto, la ricerca può richiedere molto tempo, soprattutto al di fuori dall'Italia. Considerata la sua scarsa diffusione, è difficile trovare esemplari di questa razza nei rifugi fuori dai confini italiani. Una ricerca su Internet offre maggiori speranze, perché molte associazioni animaliste cercano una casa per cani corso o loro incroci anche al di là dei confini nazionali. Spesso si tratta di associazioni specializzate in mastini e altre tipologie di molosso. Queste associazioni riescono il più delle volte a valutare bene il carattere del cane adulto e, attraverso una chiacchierata con te, se si tratti di un amico di zampa adatto alla tua situazione abitativa e alla tua esperienza. Ci sono sicuramente tanti Cani Corso ben addestrati che hanno perso la casa per via di un trasloco, ma ce ne sono anche altri che sono finiti nel rifugio a causa dell’impegno gravoso richiesto ai loro precedenti proprietari, ed è bene che vengano adottati solo da chi ha la giusta esperienza.

Auguriamo tanta felicità a te e al tuo straordinario Cane Corso!

I nostri articoli più utili
12 min

Lagotto Romagnolo: scopriamo la razza

In origine il Lagotto romagnolo era conosciuto come un cane d'acqua, ma oggi è diventato uno dei più noti cani da tartufo. A prescindere da questa sua caratteristica, è una razza canina sportiva e amichevole, che sempre più padroni scelgono di allevare come cane da compagnia.
11 min

Barboncino: oltre le apparenze

Il Barboncino nano è una varietà della razza del Barboncino di cui conserva tutti i pregi. Questo concentrato di 6 kg di energia gode di grande popolarità e questo non sorprende, visto che questo furbo cagnolino non solo è intelligente, ma anche felice di seguire la sua famiglia ovunque.
13 min

Australian Shepherd: origini e curiosità

Originariamente allevato per condurre le greggi, il pastore australiano è un bel cane di medie dimensioni che ha bisogno di essere impegnato in attività strutturate e versatili, in grado di stimolarlo sia fisicamente sia mentalmente. Scopriamo assieme tutto quello che c'è da sapere sull'Australian Shepherd!