Dormire con il cane nel letto: si o no?

dormire col cane nel letto

Far dormire il tuo cane insieme a te è sempre una buona idea?

Posso dormire con il cane nel letto? Se hai la fortuna di condividere il tuo appartamento con un peloso ti sarà certamente capitato di cercare risposta a questa domanda.

Le opinioni sul tema sono da sempre le più disparate.

In questo articolo abbiamo raccolto una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di questa decisione, per aiutarti a capire, senza farti influenzare dalle opinioni altrui, se vuoi permettere al tuo amico di zampa di dormire insieme a te.

Dormire insieme al cane: quali sono i vantaggi?

Quando si pensa a una cucciolata, una delle prime immagini che viene in mente è sicuramente quella dei soffici cuccioli addormentati uno sull’altro nel proprio cestino. Quanta tenerezza!

I cani sono animali che per indole vivono in branco e hanno quindi un primordiale bisogno di contatto fisico. Ecco perché non deve stupirti che il tuo peloso cerchi continuamente le tue carezze e le tue coccole.

La vicinanza fisica, tra l’altro, non fa bene solo a lui ma anche a te: secondo alcuni studi, dormire con il cane nel letto ha per l’uomo un effetto rilassante e antistress grazie alla sensazione di sicurezza e protezione che l’animale infonde in chi gli sta vicino, anche durante il sonno.

La presenza del cane nel letto dona serenità

Accarezzare il proprio amico di zampa mentre ci si addormenta causa la produzione di ossitocina, il cosiddetto “ormone della felicità”: ecco perché dormire con il cane nel letto può avere un effetto positivo sul benessere di entrambi, diminuendo l’aggressività e aumentando l’empatia.

Una ricerca condotta negli Stati Uniti circa gli effetti degli animali domestici sulla qualità del sonno ha dimostrato che tenere con sé il proprio peloso durante la notte fa addormentare più velocemente. E non solo: dormire con il cane nel letto renderebbe anche più felici al risveglio.

Svantaggi: perché dovrei invece evitarlo?

Uno dei principali motivi a sfavore della nanna con il cane è relativo all’igiene. Difficile infatti pensare di fargli il bagnetto tutte le sere!

Avrai di sicuro messo in conto di aver a che fare con il suo pelo in giro per casa, ma il cane potrebbe portare nel letto anche un po’ di sporcizia.

Un problema che è possibile arginare, ma non certo eliminare, cambiando le lenzuola molto spesso.

Ma il pelo e lo sporco non sono nulla al confronto con le zecche e le pulci che potrebbero salire sul tuo letto insieme al tuo amico di zampa.

Se non vuoi rinunciare a dormire con il cane nel letto non dimenticare di sverminare il tuo peloso con regolarità e fai ancora più attenzione alla profilassi antiparassitaria.

Un possibile effetto collaterale: gelosia e aggressività

Condividere il letto con il proprio umano potrebbe portare alcuni cani a sviluppare un istinto protettivo esagerato nei suoi confronti, con conseguenti comportamenti indesiderati come una sorta di gelosia e aggressività verso il tuo partner.

Se il tuo peloso dovesse provare ad allontanare il tuo partner dal letto o addirittura impedirgli di sdraiarsi dovresti insegnargli a dormire da solo.

Non da ultimo, se durante la notte il cane si muove molto e ha un sonno agitato, gli effetti del condividere il letto con lui potrebbero essere tutt’altro che positivi.

Sempre uno studio americano ha dimostrato che per migliorare la qualità del sonno non serve dormire con il cane nel letto, quanto invece averlo semplicemente nella stessa stanza.

I cani hanno bisogno di molto riposo e di una cuccia confortevole.

Come posso fargli perdere l’abitudine di dormire insieme a me?

Se dormire con il cane nel letto non ti fa piacere, la cosa migliore è non permetterglielo mai, dal primo giorno della vostra vita insieme. In fondo puoi coccolarlo quanto vuoi anche sul divano o in poltrona davanti alla televisione.

Ma se il tuo amico di zampa ha già assaporato la comodità del tuo letto, disabituarlo richiederà un bel po’ di pazienza.

È assolutamente comprensibile che, soprattutto nei primi tempi, la tua decisione lo lasci perplesso e disorientato. Mettiti nei suoi panni: improvvisamente, senza un apparente motivo, non può più accoccolarsi dove era abituato a farlo e deve farsi andare bene una nuova cuccia, magari mai vista prima.

Preparati a resistere a guaiti e mugolii: le prime notti in questo nuovo assetto potranno essere un po’ irrequiete per tutti.

La cosa migliore è vietargli del tutto di entrare in camera, ma se il senso di colpa ti pervade puoi scendere al compromesso di mettere una morbida cuccia ai piedi del tuo letto.

Naturalmente, metti in conto il rischio che il tuo furbone salti sul letto non appena ti sei addormentato. Ma non perderti d’animo, con la giusta dose di costanza riuscirai nella tua missione.

 Sfoglia il magazine online di zooplus per molti altri consigli sull’ educazione del cane.

L’alternativa migliore: un letto tutto per lui

Al di là della scelta in merito alla notte, non devi dimenticare che i cani dormono, in media, fino a 13 ore al giorno. Il tuo peloso ha quindi bisogno di un posto tutto suo in cui riposare anche quando tu non ci sei.

Ma come deve essere la sua cuccia ideale?

Nella scelta tieni in considerazione in particolare i seguenti elementi:

  • Dimensioni: il cane deve avere abbastanza libertà di movimento nella sua cuccia.
  • Comodità: a seconda del grado di morbidezza della cuccia scelta, molti cani apprezzano anche una coperta
  • Posizione: ormai sai bene che il tuo peloso ama esserti il più vicino possibile. L’ideale è quindi posizionare la sua cuccia in luogo tranquillo ma non troppo appartato.

Naturalmente devi evitare di metterlo al centro di correnti d’aria o a contatto diretto con il calorifero.

Ora sta a te decidere se dormire con il cane nel letto o meno...  A noi non resta che augurarvi sogni d’oro!

I nostri articoli più utili
7 min

Il mio cane mi vuole bene: 10 segnali per capirlo

Il mio cane mi vuole bene? Quando qualcuno ci sta a cuore, è naturale desiderare che i nostri sentimenti siano ricambiati. Questo vale con il partner, per le amicizie e ovviamente anche nei confronti dei nostri pelosi. Ma il cane, non potendo parlare, deve necessariamente trovare altri modi per dimostrare tutto il suo amore: il tuo peloso è intelligente ed escogiterà delle soluzioni davvero tenere per farti capire quanto ci tiene a te. E se non riesco a capire se il mio cane mi vuole bene? Impossibile. La capacità di comprendere il linguaggio dei nostri amati cani si cela nell'istinto di ognuno di noi. In questo articolo abbiamo raccolto i dieci segnali più comuni che confermano che il tuo cane ti vuole bene e che scodinzola solo per te. Lasciati incantare da tutte le prove di affetto del tuo adorato compagno di zampa!
6 min

I segnali che dimostrano che il cane è felice

"Come faccio a capire che il mio cane sta bene?", "Come posso essere sicuro che nel mio rapporto con lui agisco correttamente e che con me ha una bella vita che lo rende felice?". Queste sono domande che i padroni dei cani si pongono spesso. Le probabilità che il cane sia felice sono molto alte, soprattutto se lo tieni in movimento ed è in salute. Questo risultato lo otterrai non solo trascorrendo almeno qualche ora al giorno giocando con il cane, ma anche nutrendolo nella maniera adeguata. Sotto questo aspetto, non ci stancheremo mai di sottolinearlo, una corretta alimentazione del cane è assolutamente determinante per la sua salute fisica e mentale e, di conseguenza, per il suo stato d’animo. Infine una spiegazione conclusiva in merito alla felicità del tuo animale è data anche dal quadro ormonale.
5 min

Dormire con il cane nel letto: si o no?

Posso dormire con il cane nel letto? Se hai la fortuna di condividere il tuo appartamento con un peloso ti sarà certamente capitato di cercare risposta a questa domanda. Le opinioni sul tema sono da sempre le più disparate. In questo articolo abbiamo raccolto una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di questa decisione, per aiutarti a capire, senza farti influenzare dalle opinioni altrui, se vuoi permettere al tuo amico di zampa di dormire insieme a te.