I cani piangono? This article is verified by a vet

Sad Dog Looking Out Window Waiting For Owner

Alcuni cani soffrono anche se un membro del loro branco se ne va solo per un breve periodo di tempo.

“I cani non provano dolore a livello emotivo” oppure “gli animali non hanno sentimenti” sono affermazioni che circolano ancora, tra le persone e persino su internet. Ma chi ha la fortuna di avere un amico di zampa è sicuro del contrario. E questo perché, essendo i migliori amici dell’uomo, i cani condividono con noi anche sentimenti come l’amore e l’amicizia. Ma cosa sappiamo a proposito delle lacrime? È vero che i cani piangono?

I cani provano la tristezza e il dolore a livello emotivo?

Noi umani non siamo i soli che, con l’evoluzione, si sono adattati a vivere in gruppo, creando dei nuclei stabili simili alla famiglia. Anche animali sociali come scimmie, delfini e cani vivono insieme ai loro conspecifici e costruiscono legami emotivi tra loro. È il concetto di branco, riferito ai cani.

Una struttura del cervello molto simile

Le emozioni nascono nel cervello. Nello specifico, sono coinvolte in questo processo determinate aree del tronco encefalico e del diencefalo. Tuttavia, la capacità di pensare a livello sociale mette in gioco anche altre parti del cervello, come il lobo frontale.

È ormai noto che la struttura di base del sistema nervoso nei mammiferi è in gran parte la stessa. Questo significa che il cervello umano è simile a quello di una scimmia o a quello di un cane.

Per questo motivo, i ricercatori presumono che i cani sperimentino processi neuronali simili ai nostri e possano quindi provare dolore emotivo, analogamente a noi umani.

I cani possono essere tristi?

Il dottor Marc Bekoff, professore emerito di ecologia e biologia evolutiva presso la University of Colorado at Boulder, ha fatto importanti scoperte sul tema utilizzando soprattutto l‘imaging cerebrale e traendone rivoluzionari indizi.

In pratica, il professor Bekoff ha dimostrato che nei cani le aree del cervello che si illuminano quando provano emozioni sono del tutto analoghe alle nostre. Quindi si può concludere che i cani sono in grado di provare emozioni come le tristezza.

Ma i cani piangono davvero?

Sebbene i cani mostrino segni di provare dolore, analogamente a noi umani, non piangono quando soffrono a livello emotivo. Se un cane versa lacrime (il che non è così raro in effetti), è sempre per una causa fisica.

Ecco le ragioni per cui un cane può effettivamente piangere (lacrimare dagli occhi):

Come esprimono il dolore emotivo, i cani?

Sebbene i cani non possano piangere dal dolore, ciò non significa che non ci siano altri segni. Quando i nostri amici pelosi perdono un membro della loro famiglia, ad esempio, o un amico animale, possono esprimere segnali di paura o di stress. In questi casi:

  • … cercano continuamente il contatto con i loro umani e con gli altri pet della casa
  • perdono l’appetito e iniziano a dimagrire
  • … sembrano sempre stanchi e non hanno voglia di giocare
  • … ululano, guaiscono o abbaiano più spesso del solito
  • ansimano e quando si muovono appaiono irrequieti

Come faccio a capire se il mio cane è effettivamente triste?

Proprio come noi umani, anche i cani reagiscono ai cambiamenti del loro ambiente sociale in maniera del tutto individuale. Alcuni cercano più attenzioni, altri si proteggono – ritirandosi per un po’ – da coloro che sono rimasti.

Come aiutare un cane in lutto

La perdita di una persona di riferimento è un cambiamento violento, che sconvolge la routine quotidiana di cani e persone. Questo genere di cambiamenti, così significativi, ci fa provare un forte dolore emotivo.

Se vuoi offrire conforto al tuo cane, che soffre per via di un lutto, ci sono alcune cose che puoi provare a fare per aiutarlo in questo momento difficile:

  • Offrigli una nuova routine, che gli restituisca la sensazione di sicurezza perduta.
  • Tieni d’occhio il suo comportamento e stagli vicino, confortandolo.
  • Cerca di coinvolgerlo in giochi e attività, per distrarlo dalla sensazione di perdita che sta vivendo.
  • Fagli un po‘ di coccole supplementari, se ti accorgi che cerca il contatto fisico con te.

Il mio cane “piange“: quando è il caso di andare dal medico?

Se il cane sembra sempre svogliato o perde peso subito dopo la morte di una persona a lui cara, si tratta di sintomi che effettivamente potrebbero essere dovuti a forti emozioni.

Tuttavia, non si può escludere che il cane abbia effettivamente una malattia. Gli occhi che lacrimano possono indicare un problema di salute, visto che il cane non piange nel senso “umano” del termine.

Per questo motivo i sintomi sopra descritti non dovrebbero mai essere presi alla leggera o ignorati, ma al contrario è opportuno monitorare attentamente un cane che li mostri. Se la situazione non migliora, dovresti portare il tuo cane dal veterinario e chiedere un parere.


Franziska G., Veterinario
Profilbild von Tierärztin Franziska Gütgeman mit Hund

Mi sono laureata in Medicina Veterinaria all’Università Justus-Liebig di Gießen, in Germania, e ho maturato una vasta esperienza in diversi ambiti quali la medicina clinica per piccoli animali, la pratica veterinaria per animali di grossa taglia e per animali esotici, approfondendo le mie conoscenze in fatto di farmacologia, patologia e igiene alimentare. Da allora svolgo attività come autrice non solo di testi di argomento veterinario ma anche in quello che è l’ambito della mia dissertazione scientifica. Il mio obiettivo è quello di riuscire a proteggere meglio gli animali dagli agenti patogeni di tipo batterico. Oltre alle mie conoscenze mediche, mi piace condividere la mia felice esperienza di proprietaria di un cane: in questo modo posso comprendere da vicino e allo stesso tempo fare chiarezza sulle principali problematiche che riguardano la salute degli animali.


I nostri articoli più utili
9 min

Il cane vomita: quali sono le cause e come curarlo?

È sicuramente successo a chiunque abbia la fortuna di condividere le giornate con un cagnolone meraviglioso. Così, all'improvviso, il nostro pelosetto vomita, senza apparente motivo. Niente panico, non sempre il vomito è sintomo di qualcosa di serio, anzi. Ma quando è il caso di preoccuparti se il tuo cane vomita? Questo articolo ti aiuterà a fare chiarezza e a riconoscere le situazioni più a rischio.
11 min

I vaccini del cane: quali sono e a cosa servono

Fortunatamente al giorno d'oggi possiamo proteggere i nostri amici di zampa rafforzando le loro difese immunitarie contro alcune malattie. Sono molti infatti i vaccini del cane, alcuni raccomandati e altri solo consigliati. In questo articolo potrai conoscerli più da vicino e capire qanto è importante immunizzare il tuo pelosetto, a maggior ragione quando è ancora un cucciolo.