Quanto deve mangiare un cucciolo?

quanto deve mangiare un cucciolo

Quanto deve mangiare un cucciolo? Abbiamo raccolto qualche consiglio per aiutarti a capire la giusta quantità di alimenti da dare al tuo piccolo peloso.

È arrivato un cagnolino a casa? Che emozione! Ricorda che una delle cose più importanti perché il tuo pelosetto cresca sano e forte è un’alimentazione adeguata. Ma quanto deve mangiare un cucciolo? Ecco i nostri consigli sulle giuste dosi per cuccioli e cani giovani.

Quanto deve mangiare un cucciolo: la taglia

Per capire quanto deve mangiare un cucciolo, bisogna innanzitutto capire che i cani non sono tutti uguali e che ogni razza cresce seguendo un proprio ritmo. In linea di principio possiamo considerare che più piccola è la sua taglia, tanto più velocemente il tuo peloso raggiungerà la sua stazza definitiva. I cani di taglia grande e gigante hanno bisogno di più tempo: la fase di crescita, in questi cucciolotti, dura più a lungo. La tabella qui sotto ti dà un’idea di massima sulle tempistiche di crescita di ogni razza:

Peso corporeo del cane adulto Fine della fase di crescita
Cani di taglia piccola (fino a 10 kg) da 8 a 10 mesi
Cani di taglia media (da 11 a 25 kg) 12 mesi
Cani di grossa taglia (da 26 a 44 kg) da 15 a 18 mesi
Cani di taglia gigante da 18 a 24 mesi

Come puoi vedere, rispetto ai loro piccoli amici, i cani di grossa taglia hanno bisogno di molti più mesi per crescere: ecco perché, se il tuo amico a quattro zampe è un cane di grossa taglia, è importante seguire un’alimentazione per cuccioli e cani giovani fino a circa due anni.

I pelosi di piccola taglia, come ad esempio il Maltese, possono passare agli alimenti per cani adulti già dal primo anno di età. Le taglie più grandi, invece, si gusteranno gli alimenti per cuccioli più a lungo ... naturalmente ricordati di riempire la ciotola del tuo pelosetto sempre di più, man mano che cresce!

 Per saperne di più leggi il nostro articolo sulla dieta dei cuccioli.

Fornire razioni adeguate al tuo cucciolo

I cuccioli sono spesso dei gran mangioni. E allora perché non accontentare il tuo nuovo amico peloso dandogli da mangiare tutto quello che desidera? Semplice: troppa energia lo farà crescere più velocemente, con il rischio di sviluppare patologie muscolo-scheletriche con cui dovrà poi convivere tutta la vita. Ecco perché è importante capire da subito quanto deve mangiare un cucciolo.

L’eccesso di calorie è particolarmente pericoloso nei cani di grossa taglia e in quelli giganti, come ad esempio gli Alani, che si possono considerare dei cani adulti a partire praticamente dai 18 mesi.

Attenzione alla curva di crescita

Conoscere la curva di crescita è un ottimo modo per tenere sotto controllo il peso corporeo del tuo cucciolo finché non sarà grande: potrai confrontare con facilità il peso medio dei pelosi come il tuo dall’età di 8 settimane fino ai 18 mesi.

Spesso gli allevatori delle razze più grosse forniscono un prospetto della curva di crescita se hai scelto di rivolgerti ad uno di loro, altrimenti potrai trovarla chiedendo ad un veterinario specializzato in nutrizione, o semplicemente cercando online la curva di crescita specifica per la razza del tuo nuovo amico a quattro zampe.

Si tratta di uno strumento di valutazione oggettivo, e per questo molto più affidabile del monitoraggio “a occhio” dello stato di salute del tuo cucciolo. Non basarti su quello che vedi! Molti umani tendono a riempire la ciotola del loro peloso quando lo vedono particolarmente magro ... ignorando che con tutta probabilità il cucciolo è così spilungone perché ha appena avuto uno scatto di crescita! Dargli da mangiare di più non lo farà ingrassare, anzi, il cucciolo continuerà a crescere sempre più rapidamente.

Per avere un valore di riferimento per la crescita dei cani di grossa taglia si può considerare che all’età di 6 mesi questi cuccioli dovrebbero pesare un po’ più della metà (circa il 60%) di quello che sarà il loro peso definitivo.

© lpictures / stock.adobe.com

Quanto deve mangiare un cucciolo: umido e secco

Grazie ad alcuni esempi ti mostriamo come adeguare le razioni giornaliere consigliate sia alle singole di fasi di crescita del tuo cucciolo sia sulla base della sua taglia definitiva. Attenzione, gli esempi sono validi sono per il prodotto alimentare di volta in volta riportato: infatti le indicazioni variano in base ai valori nutrizionali di ogni singolo alimento.

Tabella alimenti umidi: Lukullus Junior

Come esempio per gli alimenti umidi, abbiamo scelto i prodotti Lukullus Junior. Questo prodotto è disponibile anche in lattine da 800 grammi ed è quindi comodo anche per cani di grossa taglia.

Lukullus consiglia le seguenti razioni per cuccioli e cani junior:

Peso definitivo fino a 3 mesi 4-6 mesi 7-8 mesi
fino a 5 kg 200 g - 400 g 400 g 400 g
5 - 15 kg 400 g - 800 g 400 g - 1.000 g 400 g - 800 g
16 - 30 kg 800 g - 1200 g 800 g - 1.600 g 800 g - 1.200 g

Come vedi le razioni consigliate variano in un range molto ampio, ma le indicazioni nutrizionali per i cuccioli sono comunque una buona linea guida per determinare le dosi giornaliere del tuo pelosetto.

Tabella alimenti secchi: Concept for Life X-Large Puppy

Se sei invece alla ricerca di alimenti secchi per il tuo cucciolo o il tuo junior potrai godere di un’offerta ancora più ampia. In commercio ci sono infatti moltissimi alimenti secchi per cuccioli di grossa taglia, ma anche per cani di razza piccola e media.

Più piccola è la taglia definitiva del tuo pelosetto, tanto prima potrai passare agli alimenti per cani adulti. Per i cani di taglia piccola e media gli alimenti non si suddividono tra cuccioli e junior: all’età di un anno, infatti, questi pelosi sono già considerati adulti.

I cani di taglia più grande, invece, necessitano di passare ad alimenti per cani giovani, o junior, prima di nutrirsi definitivamente di prodotti per cani adulti.

Ad esempio, per i cani considerati “Extra-large”, la marca Concept for Life suddivide i suoi prodotti tra cuccioli e junior. Ecco di seguito la tabella relativa alle razioni consigliate di Concept for Life X-Large Puppy per cani fino agli 8 mesi.

Mesi di età Peso definitivo

45 kg

Peso definitivo

50 kg

Peso definitivo

60 kg

Peso definitivo

70 kg

Peso definitivo

80 kg

Peso definitivo

90 kg

Peso definitivo

100 kg

2 310 g 365 g 400 g 420 g 450 g 490 g 530 g
3 410 g 455 g 510 g 555 g 605 g 665 g 715 g
4 455 g 495 g 560 g 620 g 675 g 735 g 795 g
5 540 g 585 g 665 g 740 g 815 g 890 g 960 g
6 615 g 665 g 755 g 840 g 925 g 1010 g 1095 g
7 615 g 665 g 765 g 855 g 945 g 1030 g 1115 g
8 610 g 665 g 765 g 855 g 945 g 1035 g 1120 g

Dall’ottavo o nono mese di vita, i cani di taglia gigante dovrebbero passare a Concept for Life Junior:

 

Mesi di età Peso definitivo

45 kg

Peso definitivo

50 kg

Peso definitivo

60 kg

Peso definitivo

70 kg

Peso definitivo

80 kg

Peso definitivo

90 kg

Peso definitivo

100 kg

8 605 g 655 g 755 g 850 g 940 g 1025 g 1110 g
9 565 g 615 g 710 g 845 g 935 g 1025 g 1110 g
10 530 g 580 g 665 g 795 g 900 g 980 g 1065 g
11 485 g 540 g 620 g 745 g 850 g 930 g 1005 g
12 440 g 505 g 580 g 695 g 805 g 880 g 955 g
13 435 g 475 g 545 g 650 g 760 g 830 g 895 g
14 430 g 470 g 545 g 650 g 760 g 830 g 895 g
16 Giant Adult 470 g 540 g 610 g 675 g 735 g 800 g
18 Giant Adult Giant Adult 535 g 605 g 670 g 735 g 795 g
20 Giant Adult Giant Adult Giant Adult 605 g 670 g 730 g 790 g
24 Giant Adult Giant Adult Giant Adult Giant Adult 665 g 730 g 790 g

 

Quanto deve mangiare un cucciolo: dieta BARF

Se desideri seguire il metodo BARF per alimentare il tuo pelosetto ti consigliamo di informarti adeguatamente prima di iniziare. Se è vero che un cucciolo mangia ogni giorno quantità pari a circa il quattro-sei percento del suo peso, è anche assolutamente necessario considerare la corretta composizione degli alimenti in termini di sostanze nutritive.

Prima di iniziare la dieta BARF per il tuo cucciolo, parlane con il tuo veterinario.

Leggi il nostro articolo BARF per cani per trovare ulteriori informazioni sulla BARF per i cuccioli e i cani junior.

Suddividere le porzioni

Lo stomaco dei cuccioli e dei cani giovani è naturalmente più piccolo di quello dei loro amici adulti. Ecco perché è importante che la loro razione di pappa giornaliera venga suddivisa in più porzioni. Se nel corso della giornata somministri al tuo peloso parecchi alimenti secchi utilizzandoli come ricompensa durante l’addestramento, suddividi la parte restante della razione giornaliera su tre o massimo quattro porzioni. Dopo pranzo, come tutti i piccolini, anche il tuo cucciolo ha bisogno di riposare un’oretta:

un’abitudine che diventa fondamentale nelle razze di taglia grande, per prevenire la torsione dello stomaco. Non appena il tuo amico a quattro zampe sarà adulto sarà sufficiente passare a due porzioni al giorno.

La ricompensa durante l’addestramento!

Per chi sceglie di addestrare il proprio cucciolo, spesso gli esercizi vanno di pari passo con le ricompense: soprattutto nei cani di grossa taglia è bene ricordare di considerare anche questi snack all’interno della razione giornaliera. Il tuo peloso non ha bisogno di chissà quali prelibatezze come ricompensa, le sue crocchette abituali basteranno a farlo felice!

Pesa la razione prevista per una giornata e metti un po’ di crocchette nella tua borsa portasnack. Se alla sera sarà avanzato qualcosa, lo potrai aggiungere alla porzione della cena.

Il tuo peloso è un pigrone? Puoi provare a motivarlo aggiungendo alle crocchette qualche snack dal profumo invitante, come ad esempio i Wild Bites Wolf of Wilderness. .

Sfogliando il Magazine zooplus troverai tanti altri consigli su come crescere il tuo cucciolo nel modo migliore.

I nostri articoli più utili
6 min

Cibi tossici per cani: quali sono?

Esistono cibi che risultano tossici per i cani. Nonostante il fatto che, oggi come in passato, i cani vengano spesso utilizzati per “eliminare gli avanzi” della nostra cucina, è chiaro che bisognerebbe riservare alla loro ciotola soltanto alimenti di elevata qualità e specifici per cani. Un bocconcino goloso ogni tanto è ammesso, purché risulti salutare per la salute del cane. È innegabile che esistano prodotti alimentari comunemente consumati dagli esseri umani che risultano invece nocivi per i cani, quando non addirittura tossici o velenosi.  Per questo motivo, è importante che le persone che vivono con un cane conoscano molto bene quali alimenti e sostanze possono provocare danni anche seri al loro amico a quattro zampe. Nel caso in cui, nonostante queste accortezze, il tuo cane mangiasse qualcosa che non avrebbe dovuto, ti consigliamo di recarti prontamente, insieme al cane, dal tuo medico veterinario di fiducia. Quest’ultimo ti domanderà a quando risale l’assunzione dell’alimento nocivo e in che quantità è stato assunto. Sulla base di questi elementi, il medico prescriverà la terapia più opportuna. Purtroppo ci sono casi in cui qualsiasi tipo di aiuto giunge troppo tardi o non è sufficiente per salvare il cane: per questo motivo, bisogna sempre fare attenzione ed evitare che il nostro amico di zampa assuma alimenti che non sono adatti ad un cane.
10 min

Biscotti per cani fatti in casa

Ovviamente acquistando gli snack già pronti nello Shop cani di zooplus si fa prima. Ma dopo un po’ non è così divertente. E poi ci sono tanti ottimi motivi per cui puoi decidere di preparare biscotti per cani fatti in casa. Con questo articolo te ne spieghiamo le ragioni e ti sveliamo come vengono cotti e conservati gli snack per cani, oltre a presentarti alcune deliziose e facili ricette che il tuo cane adorerà.
5 min

Alimentare un cane diabetico

Scoprire che il proprio cane soffre di diabete mellito è sempre uno shock. Fortunatamente però alimentare un cane diabetico nel modo giusto e sottoporlo a cure adeguate possono portarlo ad avere una vita lunga e felice.