Razze feline di taglia piccola

Piccole, ma accipicchia! Le razze feline di taglia piccola sono sempre più apprezzate. Ad esempio, appartengono alle 20 razze feline più amate il minuto gatto Abissino e il Burmese, elegante e aggraziato. I gatti di taglia piccola sono giocherelloni, conservano un carattere ostinato e conquistano il cuore di chi li sceglie con il loro dolcissimo aspetto da eterni gattini. Proprio come per tutti i gatti, anche il loro infinito amore va conquistato giorno dopo giorno. Leggere

Trova il tuo gatto

Caratteristiche più importanti

Il mio gatto ideale dev'essere

Aspetto

Taglia
PiccolaMediaGrande
Pelo
Senza pelo / ipoallergenicoPelo cortoPelo lungo
Colore
NeroBlu / GrigioCincillaCremaBiancoLillaMarrone / Cioccolato
Colorazione
TabbyTricolore / Tigrato / CalicoBicoloreColorpoint

Gatto Somalo

Il Somalo è una variante a pelo medio-lungo dell'Abissino da cui differisce solo per la lunghezza del pelo, poiché i due standard di razza corrispondono.

Singapura

Il dolce Singapura è una razza felina rara, il cui numero di allevatori affidabili è notevolmente ridotto. Per questo motivo non è affatto semplice trovare un esemplare di questa razza esotica. Chi però ha la fortuna di avere come membro della famiglia un Singapura, può ritenersi fortunato, perché è un gatto dal carattere unico, pacifico e divertente allo stesso tempo: proprio come si potrebbe descrivere la vita a fianco di un Singapura.

Il più piccolo gatto esistente, il Singapura, con un’altezza media al garrese di 20 cm, è davvero un gatto in miniatura se paragonato alle altre razze feline. Sebbene la loro popolarità stia crescendo, i gatti di taglia piccola non sono ancora molto diffusi nelle case degli italiani. Se decidi di orientarti verso una razza felina di taglia piccola, quindi, potrai essere sicuro di portare a casa un animale molto speciale.

I gatti che rimangono piccoli sono sempre pieni di energia: adorano giocare ed essere tenuti occupati. Per questo motivo ti consigliamo di assicurare al tuo gatto uno o più compagni di giochi, preferendo quindi un’adozione in coppia o in gruppo, e di mettergli a disposizione soluzioni in grado di soddisfare il suo desiderio di arrampicarsi, saltare e scatenarsi. Come per tutte le razze selezionate in virtù del loro aspetto, così dolce e minuto, dovrai fare attenzione che il tuo gattino non rimanga troppo piccolo. La scelta di allevare “miniature”, infatti, può portare a gravi problemi di salute. Pertanto, è consigliabile rivolgersi sempre ad allevatori certificati che hanno maggiormente a cuore il benessere dei propri animali piuttosto che il mero profitto. Inoltre, un allevatore affidabile prende sul serio le proprie cucciolate, rifiutando gli allevamenti in consanguineità per evitare l’insorgenza di malattie genetiche, come le immunodeficienze. Soprattutto nelle razze feline più piccole, come il Singapura, è importante tenere sotto controllo la struttura ossea, la muscolatura e il peso corporeo dell’animale. In ogni caso, un esemplare adulto di 2,5 kg di questa razza sarà pur sempre meno soggetto ai problemi di salute legati al nanismo indotto nei gatti che vengono volutamente selezionati per restare piccoli.

Tenere costantemente sotto controllo la salute del tuo animale domestico è una regola generale, valida non solo se il tuo gatto rimane piccolo. Con l’arrivo in casa di un nuovo animale infatti è sempre consigliabile rivolgersi ad un medico veterinario che saprà valutare i possibili fattori di rischio del tuo quattrozampe, permettendoti di contrastarli e di godere così a lungo della compagnia del tuo gattino.

Dovresti poi informarti in anticipo riguardo alle caratteristiche proprie delle razze feline di taglia piccola. Il Bombay, ad esempio, è un gatto affettuosissimo, dall’indole pacifica, che tende a soffrire l’assenza del suo padrone o la mancanza di un compagno di giochi. Il Devon Rex è invece molto vivace e ha un enorme bisogno di essere tenuto occupato: il suo pelo riccio lo rende particolarmente adatto ai soggetti allergici. Il piccolo gatto di Ceylon è molto socievole e tende a tollerare bene la convivenza con altri gatti e altri animali domestici. Tuttavia, è anch’esso un gatto molto vivace che ha bisogno di adeguate possibilità di dare libero sfogo a tutte le sue energie.