Il primo acquario

acquarista che aggiunge acqua nell'acquario

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per quel che riguarda i pesci

Chi finalmente è riuscito a realizzare il sogno di avere un acquario tutto suo e ha già superato il periodo di rodaggio, vorrebbe naturalmente popolarlo il più velocemente possibile. Quindi tra i tantissimi animali disponibili in commercio bisogna cercare quelli giusti, che in primo luogo siano adatti alle condizioni dell’acquario (valori dell’acqua, dimensioni, ecc.) e che naturalmente siano compatibili tra loro. A questo scopo dovresti informarti consultando un libro specializzato o un acquariofilo esperto.

Perché tu ti possa fare un’idea di quale possa essere il pesce giusto per il tuo acquario, ti presentiamo un rappresentante per ciascuna delle maggiori famiglie di pesci:

Pecilidi

Il Guppy (Poecilia reticulata) conosciuto anche come Pesce Milione: fatta eccezione per i Guppy sensibili di razza perfezionata, i Guppy sono facili da allevare con diversi valori dell’acqua (temperatura: 18-28°C, durezza: 5 - 25° dGH), ma si riproducono rapidamente. I genitori infastidiscono gli animali giovani, tuttavia in una vasca ricca di piante e con una quantità sufficiente di nascondigli si riesce a far crescere bene alcuni esemplari giovani. A causa delle loro pinne vistose non devono essere messi in relazione con pesci che tendano a tirare le pinne (come per es. i Barbi di Sumatra o i Pesci combattenti).

Pesci con organo labirintico

I pesci siamesi combattenti (Betta splendens) saltano all’occhio soprattutto per le splendide pinne dei maschi, che sono aggressivi tra loro e si dovrebbe sempre far socializzare un maschio con diverse femmine. Come tutti i pesci dotati di labirinto, anche i pesci siamesi combattenti respirano anche l’aria dell’atmosfera (se allevati in vasche non troppo profonde). Se si presta la dovuta attenzione si può osservare come il maschio crei un nido di bolle e si prenda cura della nidiata. (temp.: 24-30°C, durezza: max 25° dGH).

Barbi

Rasbora o Pesce arlecchino (Rasbora heteromorpha): pesce di branco lungo 2,5 cm - 3,5 cm, vivace e pacifico, che non dovrebbe essere allevato insieme a pesci di branco grandi. (temp.: 22 - 25°C, durezza: max 12° dGH).

Siluri

Il Pesce gatto marrone (Ancistrus sp. aff. dilochopterus): buon mangiatore di alghe, di solito è il primo pesce a popolare un nuovo acquario. I maschi hanno una decorazione del capo a forma di corno. Pesce pacifico che ha assolutamente bisogno di una radice o di un legno per il processo digestivo. Maschi: ca. 12 cm, femmine un po’ più piccole. (temp.: 23 - 27°C, durezza: 2 - 30° dGH).

Ciclidi

Sudamericani. Il ciclide nano di Ramirez (Microgeophagus ramirezi) è un ciclide nano pacifico con una misura massima pari a 5 cm che forma coppie fisse e perciò deve essere anche allevato in coppia (temp.: 22 - 26°C, durezza: fino a 10° dGH).

Caracidi

Cardinale (Paracheiron axelrodi): pacifico e vivace pesce di branco, grande fino a 5 cm. La sua bellezza è messa in risalto dalle vasche con allestimento scuro. (temp.: 23 - 27°C, durezza: fino a 10°dGH)

Ora devi porti la domanda decisiva: "Quali sono i pesci che vivono bene insieme nel mio acquario?"

I nostri articoli più utili

Traslocare l’acquario

Chi in un determinato momento ha acquistato un acquario, in quell’occasione certo non pensava a quando avrebbe cambiato casa con i suoi amici pesci. Ma fin troppo spesso cambiamenti personali o professionali costringono a cambiare luogo o abitazione. Come si trasportano senza danni l’acquario e il suo contenuto nella nuova casa?

Il primo acquario

Chi finalmente è riuscito a realizzare il sogno di avere un acquario tutto suo e ha già superato il periodo di rodaggio, vorrebbe naturalmente popolarlo il più velocemente possibile. Quindi tra i tantissimi animali disponibili in commercio bisogna cercare quelli giusti, che in primo luogo siano adatti alle condizioni dell’acquario (valori dell’acqua, dimensioni, ecc.) e che naturalmente siano compatibili tra loro. A questo scopo dovresti informarti consultando un libro specializzato o un acquariofilo esperto.