I gatti possono mangiare le fragole? This article is verified by a vet

gatto può mangiare fragole?

La maggior parte delle persone adora il sapore delle fragole: ma i nostri aMici possono mangiarle?

Le fragole sono un alimento dalle proprietà veramente straordinarie: non per niente vengono considerate un superfood. Sono ricche di sostanze salutari importantissime per il nostro benessere e in più hanno un sapore delizioso. Ma i gatti possono mangiare le fragole?

Le fragole fanno bene ai gatti?

Iniziamo con una informazione che probabilmente ti stupirà: a livello botanico, le fragole sono un frutto aggregato, assimilabile alla frutta secca. Contrariamente a quanto si possa pensare, infatti, non si tratta di bacche bensì di noci. I piccoli puntini marroni sulla superficie delle fragole, in pratica, sono tanti piccoli frutti.

Oltre che per il loro delizioso sapore, le fragole sono note soprattutto per i componenti salutari che racchiudono, sostanze che effettivamente possono tornare utili anche ai gatti.

I vantaggi per la salute

Particolarmente preziose sono le sostanze vegetali secondarie, flavonoidi e acidi fenolici, contenute nelle fragole. Queste sostanze non solo hanno un effetto antinfiammatorio, ma sono anche in grado di prevenire le patologie cardiovascolari.

Ma non è tutto. Le fragole sono ricche anche di antiossidanti e di vitamine, che hanno un effetto positivo su diversi processi metabolici. Infatti, sono particolarmente ricche di:

  • vitamina C
  • vitamina B1 (tiamina)
  • vitamina B9 (acido folico)
  • vitamina K

I gatti possono mangiare le fragole?

Ebbene, la risposta è sì, i nostri aMici felini possono mangiare le fragole, fresche e mature, di tanto in tanto. Ovviamente, purché si rispetti la quantità massima raccomandata. Vediamo di capire meglio come possiamo regolarci per non sbagliare e rischiare di provocare disturbi di salute al nostro gatto.

IT Summer Campaign 2024

Al gatto lo zucchero non fa affatto bene: provoca sovrappeso e persino il diabete. Per questo motivo, è meglio evitare di offrire ai gatti le fragole con lo zucchero.

Durante l’estate puoi somministrare al tuo aMicio qualche boccone di cibo surgelato: è un ottimo modo di rinfrescarlo, durante la stagione più calda, e probabilmente il tuo gatto lo troverà piacevole. Quindi, in linea di principio sì, nulla vieta di dare le fragole surgelate al gatto; purché il tuo micio le tolleri e solo in modiche quantità.

Tieni presente che, a parità di quantitativo, le fragole disidratate hanno un contenuto d’acqua inferiore e, per contro, un contenuto di zuccheri più elevato di quelle fresche. Per questa ragione è meglio evitare di dare al gatto le fragole disidratate e preferire la versione fresca e matura.

Marmellate e confetture sono tutte off-limits, per i nostri aMIci felini. Contengono una quantitativo di zucchero davvero importante, che è nocivo per la salute dei nostri pet, ragion per cui il gatto non dovrebbe mai assaggiare la marmellata.

gatto annusa fragola
Una fragola matura e biologica (non trattata) può essere offerta al gatto, di tanto in tanto.

Fragole al gatto: quando è meglio evitare del tutto

Come abbiamo visto, le fragole di per sé non rientrano nella categoria degli alimenti pericolosi per i gatti. Non c’è niente di male, quindi, nell’offrire una fragola matura al proprio micio, di tanto in tanto.

Tuttavia, bisogna tenere presente che questo alimento ha un contenuto di zuccheri relativamente elevato: 100 gr di fragole contengono circa 4-6 gr di zucchero.

Poiché una quantità eccessiva di zucchero è rischiosa, per la salute de nostri aMici perché può portare a problemi di salute (tra cui l’insufficienza renale cronica, diabete mellito, obesità), è meglio ridurre il quantitativo e, se il tuo gatto soffre di questo genere di disturbi, evitare del tutto di offrirgli le fragole.

Allergie e intolleranze

In linea di principio, i nostri aMici felini possono soffrire di allergie alimentari in relazione a qualsiasi cibo. Per questa ragione, anche se l’allergia alle fragole è invero piuttosto rara, nei gatti, non si può escludere che possono verificarsi sintomi allergici nei gatti molto sensibili.

Tuttavia, l’intolleranza alle fragole è più comune, nei gatti. Le conseguenze di questo disturbo sono purtroppo i classici problemi gastrointestinali come vomito o diarrea.

Quante fragole può mangiare un gatto?

Non c’è una regola fissa né un quantitativo massimo stabilito, quando si parla di offrire le fragole ai gatti. Tuttavia, secondo le raccomandazioni della maggior parte dei veterinari, un gatto di media taglia non dovrebbe mangiare più di mezza fragola (matura) al giorno.

Attenzione: se il tuo aMicio soffre di diabete o di intolleranza a questo specifico alimento, le fragole vanno assolutamente bandite.

Questo articolo di zooplus Magazine è puramente informativo. Se il tuo animale presenta malessere e fastidi, contatta il tuo veterinario per diagnosi e cure.

Proposte d’acquisto dalla redazione di zooplus

I prodotti selezionati nel box sono proposte effettuate dalla redazione, alimenti e accessori che puoi trovare nel negozio online per animali di zooplus e non costituiscono advertising da parte dei brand citati.


Franziska G., Veterinario
Profilbild von Tierärztin Franziska Gütgeman mit Hund

Mi sono laureata in Medicina Veterinaria all’Università Justus-Liebig di Gießen, in Germania, e ho maturato una vasta esperienza in diversi ambiti quali la medicina clinica per piccoli animali, la pratica veterinaria per animali di grossa taglia e per animali esotici, approfondendo le mie conoscenze in fatto di farmacologia, patologia e igiene alimentare. Da allora svolgo attività come autrice non solo di testi di argomento veterinario ma anche in quello che è l’ambito della mia dissertazione scientifica. Il mio obiettivo è quello di riuscire a proteggere meglio gli animali dagli agenti patogeni di tipo batterico. Oltre alle mie conoscenze mediche, mi piace condividere la mia felice esperienza di proprietaria di un cane: in questo modo posso comprendere da vicino e allo stesso tempo fare chiarezza sulle principali problematiche che riguardano la salute degli animali.


I nostri articoli più utili
8 min

Quanto deve mangiare un gatto?

La domanda che tormenta tutti i proprietari di mici: quanto deve mangiare un gatto?  Facci indovinare: il tuo amico di zampa sembra sempre affamato e si avvicina miagolando alla sua ciotola mille volte al giorno.  Beh niente panico, non è il solo. La maggior parte dei nostri amici felini mangerebbe tutto il giorno, potendo. Quindi come possiamo calcolare correttamente quanto deve mangiare un gatto in realtà?
5 min

Alimenti pericolosi per il gatto

Diversi sono gli alimenti pericolosi per il gatto: anche il noto zoologo ed etologo Paul Leyhausen, esperto del comportamento degli animali e autore di importanti pubblicazioni sul modo di comportarsi dei gatti, ha scoperto e sottolineato come i nostri amici felini non mangino solo ciò che è effettivamente buono per loro. Ecco perché è ancora più importante che chi vive con un gatto sia ben informato su quali fra gli alimenti comuni tra le persone possono rivelarsi dannosi per il suo amico peloso. Il seguente elenco non ha pretesa di essere esaustivo ma solo di fornire alcune informazioni utili.
11 min

La dieta BARF per gatti: in cosa consiste?

È raro che il proprietario di un gatto si imbatta nel termine "BARF": più in generale, sono molti gli amanti degli animali che non hanno tanta familiarità con questa parola straniera che sta entrando anche nel nostro linguaggio comune. Che cos'è la "BARF", e perché "l'alimentazione cruda biologica" dovrebbe essere considerata tanto salutare per i gatti? Scopriamo insieme la dieta BARF per gatti!