Segnali che dimostrano che il gatto è felice

katze glückhlich

Quali sono i segnali che dimostrano che il gatto è felice?

Quando si ama qualcuno, è naturale desiderare che sia felice e fare in modo di contribuire a questa felicità. Vale ovviamente anche per gli amatissimi gatti di casa, che condividono con noi gran parte della nostra vita. In fin dei conti, loro sono i primi a renderci felici! Scopri quali sono i segnali che dimostrano che il gatto è felice.

Una cosa è certa: offrire al tuo gatto una vita confortevole, che soddisfi il suo modo di essere e le sue esigenze, è già un ottimo inizio per farlo sentire felice.

Con questo s’intende offrirgli da un lato una sufficiente attività, con giochi che stimolino la sua intelligenza, e dall'altro naturalmente un cibo per gatti adatto alla razza o alle sue esigenze particolari o patologie, come il diabete del gatto.

Inoltre il tuo gatto per essere felice necessita di un posto in cui affilare i propri artigli e lasciare il proprio odore, come un tiragraffi a colonna, e uno o più giacigli in cui poter riposare, al riparo dalle correnti d'aria.

In base alla razza o al carattere, il gatto ha anche bisogno di più o meno libertà di movimento. Inoltre, come probabilmente avrai già immaginato, ciò che rende molto felice la maggior parte dei gatti è un'abbondante dose di coccole!

Se il tuo gatto possiede tutto quello che abbiamo elencato, puoi essere certo che se la passa molto bene.

Se vuoi esserne ancora più sicuro, abbiamo chiesto a degli esperti alcuni segnali che dimostrano che il gatto è felice. Ecco le loro risposte.

I 10 segnali che dimostrano che il gatto è felice

  1. Il gatto corre all'impazzata

Il tuo amato gatto sfreccia improvvisamente per il giardino, la casa o il salotto senza una ragione apparente? Buon segno! Ti stai comportando nel modo giusto e il gatto è felice con te. Proprio come i bambini, che fanno così quando sono felici, anche i gatti manifestano la loro felicità correndo all'impazzata.

Segnali che dimostrano che il gatto è felice
Segnali che dimostrano che il gatto è felice
  1. Gioca concentratissimo

Il tuo gatto è impegnato con un gioco, ad esempio una cannetta o un cuscinetto alla valeriana, e sembra completamente assorto in quest'attività?

Molto probabilmente allora sta davvero bene. Sarà ancora più felice se giochi insieme a lui e gli dedichi del tempo. In base alla razza del gatto o al carattere, il tuo felino probabilmente ama anche dei passatempi che coinvolgono la mente.

Visita la nostra sezione di giochi di intelligenza per gatti!

  1. Fa le fusa

Se il tuo gatto fa le fusa, le ragioni possono essere diverse. Generalmente hanno un significato positivo, ma a volte possono essere un segnale di paura o dolore. Se sei un amante dei gatti attento, puoi capire in base alle circostanze se si tratta di un segnale di felicità del gatto o se nascondono una causa diversa.

segnali che dimostrano che il gatto è felice
segnali che dimostrano che il gatto è felice
  1. Vuole le coccole

Se, quando sei sul divano o sul letto, il tuo gatto ti cerca per farsi coccolare, puoi star certo che questo sia tra i segnali che dimostrano che il gatto è felice.

Lo stesso vale se ti cerca miagolando sul divano mentre tu stai lavorando. Alcuni gatti hanno necessità di contatto sin dall'inizio della giornata, quando balzano sul letto del proprio padrone, si accoccolano vicino a lui e magari strofinano il naso contro il suo.

Posso far dormire il mio gatto nel letto? Scopri di più sul nostro Magazine, in cui potrai trovare tanti consigli sugli animali domestici.

  1. Strofina il naso su di te

Il tuo gatto strofina il suo naso contro il tuo, o su di te in generale? Ci sono buone probabilità che stia talmente bene con te che vuole impregnarti del suo odore, come per lasciarti il suo segno inconfondibile.

segnali che dimostrano che il gatto è felice
  1. È molto comunicativo

Proprio come le fusa, anche i versi del gatto sono generalmente un buon segno, ma in certe circostanze possono segnalare un malessere. Sta a te e al tuo intuito riconoscere di quale caso si tratta: impara a comprendere la lingua dei gatti per interpretarne i suoni.

  1. Il gatto si rotola in giardino

Se noti il tuo gatto spaparanzarsi e rotolare in giardino mostrandoti la pancia, è sicuramente molto felice. Se hai dell'erba gatta in giardino apprezzerà il poterci rotolare dentro. Ma anche un sacchetto di erba gatta essiccata rilascia i cosiddetti ormoni della felicità che fanno bene al tuo gatto.

segnali che dimostrano che il gatto è felice
segnali che dimostrano che il gatto è felice
  1. Mangia con gusto

Il gatto mangia sempre la sua porzione di cibo o un bocconcino fuori pasto? Anche questo è un sintomo inconfondibile di felicità! La mancanza di appetito può invece essere conseguenza di stress del gatto o altre patologie.

  1. Tiene la coda alzata

Il tuo gatto ha la coda dritta in alto, anche con la punta un po' piegata? Se ti accoglie così, magari seguendoti camminando vicino alle tue gambe, questo è tra i segnali che dimostrano che il gatto è felice.

segnali che dimostrano che il gatto è felice
  1. Osserva eccitato uccellini & co.

Se il tuo gatto osserva eccitato quello che fanno gli uccelli fuori dalla finestra, puoi essere sicuro che sta benissimo. Naturalmente lo stesso vale anche se osserva assorto i pesci d'acquario, o nel laghetto del giardino.

Ad alcuni gatti piace guardare distrattamente il calcio in televisione con i loro padroni, seguendo la palla con lo sguardo come se fosse un topolino. E non avendo una squadra del cuore, non c'è nemmeno il rischio che si rattristino quando una o l'altra squadra perde!

Quindi, continua a rendere felice il tuo gatto e lui a sua volta rallegrerà le tue giornate! Auguriamo a entrambi tanta felicità!

Per un gatto sempre felice e in salute, scopri il nostro assortimento di prodotti indispensabili per gatti: nicchie morbide, tiragraffi, latte per gattini e tanto altro ancora!

Vuoi sapere se il cane è felice? Leggi il nostro articolo della sezione sui consigli per animali domestici.

Articoli più letti

Sverminare il gatto

I vermi possono colpire i gattini piccoli relativamente spesso, e se non eliminati possono portare all'insorgere di gravi malattie. Per fortuna questi parassiti del gatto possono essere debellati in modo semplice una volta individuato il problema. La nostra “tigre da accarezzare”, come la definiva con affetto Victor Hugo, va sverminata per la prima volta dopo tre settimane dalla nascita del gatto, per poi ripetere il trattamento ogni tre o quattro settimane. Si tratta tuttavia di linee guida generali. Soltanto un veterinario può stabilire il ciclo di sverminazione del tuo gatto. I medicinali vermifughi vengono spesso somministrati anche nei rifugi per animali, dal momento che alcuni gattini vi giungono in condizioni molto gravi.

La castrazione del gatto

I padroni sono spesso dubbiosi quando si tratta di profilassi e castrazione per il proprio gatto. Una castrazione precoce sembra essere essenziale però quando si tratta di gatti senza un padrone o di gattili strapieni. Faccio qualcosa di sbagliato al mio gatto quando gli impedisco di avere una prole? Quand’è il periodo idoneo per la castrazione? Come si differenzia una sterilizzazione da una castrazione? E quand’è il periodo giusto per l’intervento?

Il raffreddore nei gatti

Il tempo freddo e umido, il fango e le frequenti variazioni di temperatura tipici del periodo autunnale e invernale mettono a dura prova il sistema immunitario di persone e animali. Per questo chi vive con un gatto ha probabilmente già fatto esperienza con il raffreddore del suo felino domestico.