Mangimi per uccelli

canarino giallo che si nutre

Gli uccelli ornamentali

Gli uccelli ornamentali, come i canarini e le cocorite, sotto la custodia dell’uomo possono anche raggiungere l’età di 15 anni e i pappagalli talvolta raggiungono addirittura i 70 anni! Un’alimentazione ottimale e adatta è fondamentale per poter allevare in maniera idonea gli uccelli ornamentali e garantire loro una vita lunga e sana! Tuttavia esistono pochi studi relativi alla composizione corretta del cibo per cocorite e canarini e l’ampia varietà delle specie rende difficile una linea guida generale che sia valida per tutti. Perciò molti proprietari di uccelli fanno l’errore di offrire ai propri animali alimenti troppo calorici, come ad esempio noci o semi di girasole e questo spesso provoca problemi legati all’alimentazione, quali ingrassamento, sterilità e disturbi del metabolismo. 

Qual è il nutrimento adeguato per gli uccelli ornamentali?

Per assicurarsi di fornire a questi volatili un’alimentazione bilanciata, ci si dovrebbe ispirare al nutrimento degli uccelli selvatici. Così si trova il cibo giusto per gli uccelli ornamentali e anche la corretta composizione del cibo stesso. Esistono due opzioni perché possano disporre di tutti i nutrienti essenziali: 
  1. granaglie + frutta/verdura + complementi alimentari 
  2. pellet + un po’ di frutta/verdura
 
Per la prima opzione le granaglie devono essere dosate in modo tale che alla fine della giornata deve essere stata consumata la quantità messa a disposizione al mattino. Nel nostro shop per animali sono disponibili miscele di chicchi idonee e per lo più si distingue tra cibo per cocoritecibo per parrocchetticibo per canarini e cibo per pappagalli. Inoltre è bene mettere a disposizione molta frutta e verdura, sia cotta che cruda; i complementi alimentari idonei forniscono ai volatili tutti i minerali, le vitamine, gli oligoelementi e gli amminoacidi essenziali. Alla voliera dovrebbe essere appesa anche una pietra da beccare
 
La seconda opzione, che include il cibo in pellet, viene dagli Stati Uniti e non è ancora molto seguita in Europa. I pellet forniscono già a canarini e cocorite tutti i nutrienti e quindi l’aggiunta di complementi alimentari aggiuntivi non è necessaria. I pellet, costituiti da cereali selezionati e componenti vegetali, sono disponibili in commercio di dimensioni diverse, in funzione della specie e della grandezza dell'uccellino.

I nostri articoli più utili

L’alimentazione del Parrocchetto ondulato

Per avere un Parrocchetto ondulato felice e in salute, è fondamentale che la sua alimentazione sia sana e varia. In questo modo il suo pancino non verrà appesantito, costringendolo magari a un "atterraggio di emergenza" quando è in volo. Nella sua terra d'origine, l'Australia, questo piccolo pappagallino vola all'interno di grandi stormi per estese praterie. In natura l'alimentazione del Parrocchetto ondulato è costituita principalmente di sementi da prato più o meno mature.