Passeggiate a cavallo di notte

passeggiate a cavallo di notte

Uscire in passeggiata con il cavallo è sempre bello e rilassante, ma d’inverno ha un sapore davvero particolare. Ammirando il silenzioso e magico paesaggio invernale è facile perdere il senso del tempo, e in un attimo è già buio. Non preoccuparti, con la giusta attrezzatura potrai avventurarti in lunghe passeggiate a cavallo di notte senza il timore di non essere visto da auto e passanti.

Cavalcare al chiaro di luna: come si comporta il cavallo al buio?

Di norma, i cavalli si fanno molti meno problemi di noi umani nell’affrontare il buio. Questo perché la nostra vista, contrariamente a quella di molti animali, è meno acuta durante la notte.

Gli occhi di molti vertebrati, cavalli compresi, possiedono invece il cosiddetto “tapetum lucidum”, ossia un particolare strato riflettente che ha il compito di riflettere la luce verso la retina, aumentando la quantità di luce che può essere catturata dalla retina stessa.

I cavalli, inoltre, hanno il triplo dei recettori visivi rispetto a noi umani e ciò permette loro di godere di un ottimo senso dell’orientamento anche durante le ore notturne.

In ogni caso, se prevedi di fare alcune passeggiate a cavallo di notte, man mano che le giornate vanno accorciandosi faresti bene ad abituare il tuo amato destriero all’oscurità.

Come fare? Inizia col portarlo in passeggiata nelle ore dell’imbrunire, per far sì che familiarizzi gradualmente con la mancanza di luce.

Utilizza sin da subito l’attrezzatura che intenderai effettivamente portare con te, come ad esempio torce e riflettori, di modo che il tuo cavallo possa poi riconoscerli e considerarli oggetti familiari.

Il codice stradale per cavalli e cavalieri

Anche di notte, naturalmente, è molto importante rispettare il codice della strada.

Una delle prime regole imprescindibili è l’illuminazione: sia il cavallo che il cavaliere, nelle ore notturne, devono essere provvisti almeno di una luce bianca sul davanti e di una rossa nella parte posteriore dell’animale.

Perché le tue passeggiate a cavallo di notte siano il più sicure possibile, ti consigliamo di aggiungere una luce ulteriore o comunque di avere diversi accessori riflettenti.

Troppo spesso si pensa che un animale imponente come il cavallo venga per forza notato anche nel buio, ma ci si sbaglia di grosso.

La previdenza, quindi, non è mai troppa.

Al buio, ma in sicurezza: la giusta attrezzatura

Oltre al cavallo, anche tu dovrai essere dotato dei giusti accessori per essere ben visibile nel buio, come ad esempio un gilet catarifrangente.

Molti stivali da equitazione invernali, inoltre, sono già provvisti di per sé di cuciture o chiusure di velcro riflettenti.

Indossare anche una giacca di colore chiaro è una prevenzione in più per assicurarsi di essere notato per tempo durante la notte, mentre per il tuo cavallo puoi scegliere una coperta da paddock con inserti riflettenti così come delle fascette catarifrangenti da allacciare alle zampe.

Se ad accompagnarvi ci sarà anche un cane, non dimenticare la sua sicurezza: esistono diversi guinzagli, collari e pettorine riflettenti.

Visita la sezione dedicata al cavallo del nostro shop online!

I nostri articoli più utili
2 min

Come trovare la sella giusta

La sella, insieme alle briglie, è l’accessorio più importante per l’equitazione, ma affinché sia fantino che cavallo possano davvero divertirsi insieme nelle attività all’aperto deve essere perfetta sia per uno che per l’altro. Qui vi presentiamo diversi tipi di selle tra cui scegliere!