04 gennaio 2018 - Aggiornato il 18 aprile 2019

BARF per cani: di cosa si tratta?

BARF per cani

BARF per cani: di cosa si tratta?

Fino a qualche anno fa, la BARF era un tipo di alimentazione per specie esotiche. Nel frattempo la dieta BARF, acronimo per Bones and Raw Food (dall’inglese ossa e cibi crudi) è diventata una filosofia alimentare con cui vengono nutriti i cani domestici.

La dieta BARF ripropone le abitudini alimentari del cane selvatico e carnivoro, tipicamente a base di alimenti crudi. Con carne fresca, interiora, verdure, vitamine e minerali si cercano di riprodurre le prede naturali del cane che vive in natura.

Chi vuole preparare per il suo cane dei pasti crudi non può utilizzare solo carne di muscolo, altrimenti si rischiano carenze alimentari. Affinché il cane riceva tutti i nutrimenti che gli occorrono, si devono somministrare interiora, sostanze vegetali, vitamine e minerali nelle dosi esatte e bilanciate.

Per questa ragione la dieta BARF è un metodo di alimentazione piuttosto impegnativo sotto diversi aspetti. Per fortuna esistono diversi produttori di cibo per cani e macellai che vengono incontro a questa tendenza in crescita. I prodotti cosiddetti “Convenience BARF” vengono composti e congelati direttamente dal produttore o dal macellaio e al padrone del cane non resta che scongelarli e servirli.

 

Vantaggi e svantaggi

Come ogni tipo di alimentazione, anche questa ha i suoi pro e contro. Secondo i sostenitori della dieta BARF, i vantaggi sarebbero denti sani grazie alla masticazione intensa di carne fresca, un pelo lucente, miglioramenti in caso di malattie croniche come artrosi e problemi di crescita, nonché tendini e legamenti forti. Il cibo crudo è adatto a ogni tipo di cane e non contiene conservanti o additivi. Questo senza dubbio è un vantaggio per quei cani con disturbi o esigenze alimentari particolari!

 

Su zooplus puoi trovare una vasta gamma di integratori perfetti da aggiungere per chi vuole seguire la filosofia BARF, in diversi gusti.

Articoli più letti

Il cane può mangiare il cibo per gatti?

Se in casa tua vivono sia cani che gatti, ti sarai probabilmente già chiesto se uno può spiluccare dalla ciotola dell'altro e con quali conseguenze. La risposta è molto chiara: cani e gatti hanno bisogno di un cibo specifico per le loro esigenze. Se tuttavia una volta ogni tanto il cane assaggia le crocchette del gatto, o viceversa, non c'è motivo di preoccuparsi. Sappi però che il 90% delle malattie, sia nei cani che nei gatti, è riconducibile ad una dieta sbagliata.

Cibo specifico per le razze canine

L'offerta di cibo per cani è così ampia che qualche volta il padrone del cane è disorientato e non sa quale prodotto sia il migliore da acquistare. In particolare, molti proprietari sono spesso incerti su quale possa essere il miglior cibo del proprio cane di razza e si chiedono: i cani hanno davvero bisogno di un cibo specifico per la loro razza? Leggi quindi per quali motivi un cibo che risponda alle esigenze specifiche della singola razza, possa essere senz'altro vantaggioso per la salute del cane.