Sovrappeso nei cani: i consigli per la loro salute

Lo sai? Quasi il 56% dei cani è in sovrappeso. Ovviamente si tratta di un dato che varia di paese in paese e a seconda del campione coinvolto nello studio, ma c’è un aspetto che sembra essere costante: il numero dei cani oversize tende ad aumentare di anno in anno.

Le cause? L’eccesso di alimentazione, che ci porta a nutrire i nostri pet più di quanto ne abbiano bisogno, è tra le più comuni. Mentre in altri casi l’origine del sovrappeso va ricercata in gravi patologie. Devi sapere che anche l’emergenza sanitaria e i lockdown hanno favorito l’obesità, tanto che il 71% dei medici veterinari dichiara che la pandemia ha influenzato le abitudini alimentari degli animali domestici. Per questo motivo, vogliamo svelarti tutto quello che c’è da sapere sul sovrappeso nel cane e aiutarti a prevenirlo e a contrastarlo con i nostri preziosi consigli.

Il mio cane è in sovrappeso?

Per combattere l’obesità del cane, è importante saper riconoscere subito il problema. Se hai il sospetto che il tuo cane abbia qualche chilo di troppo, ti consigliamo di parlarne con un medico veterinario. In ogni caso, puoi sempre valutare la condizione corporea del tuo cane in poche semplici mosse. Ovviamente, questa pratica non deve mai sostituirsi alla visita di uno specialista, in grado di scoprire anche eventuali disturbi o malattie correlate.

  • Come capire se il tuo cane è in sovrappeso

    Appoggia le mani sui lati del torace del tuo pet, senza esercitare alcuna pressione, e falle scorrere lungo la cassa toracica. Dovresti essere in grado di palpare facilmente le costole. Se, invece, devi premere per sentirle, probabilmente il tuo cane è in sovrappeso.

    Un altro metodo per valutare se il tuo quattrozampe è in sovrappeso è quello di osservarne la silhouette dall’alto: se il punto vita non è più chiaramente riconoscibile e l’animale sembra più largo tra il torace e le anche, allora il tuo cane probabilmente ha problemi di peso. 

L’alimento giusto per i cani in sovrappeso

Alimento giusto

Qual è la differenza tra un alimento dietetico e uno light?

Gli alimenti dietetici sono specificamente formulati come supporto nutrizionale per cani che soffrono di determinate malattie. Devono essere somministrati sempre dopo aver consultato il proprio medico veterinario. Esistono, ad esempio, alimenti su misura per cani diabetici o con problemi renali. Non necessariamente un alimento dietetico è adatto a favorire la perdita di peso.

Un alimento che riporta sulla confezione la dicitura “Light” offre, invece, un’alimentazione ipocalorica e dovrebbe in genere rappresentare la prima scelta se il tuo cane deve assumere meno calorie e perdere un po’ di peso. 

Trova l’alimento giusto

Trova l’alimento giusto

Grazie al consulto nutrizionale di zooplus troverai il piano nutrizionale giusto per il tuo cane, sia che Fido abbia una perfetta forma fisica oppure un po’ di ciccia in più.  

Il movimento come chiave nella lotta al sovrappeso del cane

Attività fisica

Non strafare, ma aumenta gradualmente l’intensità dell’allenamento

La regola di base afferma: non esigere troppo da te stesso e dal tuo cane, poiché dimagrire è un processo che può durare a lungo.

È importante che tu e il tuo cane vi divertiate facendo attività fisica, aumentando gradualmente l’intensità del vostro allenamento. Inizia ogni giorno ad allungare la durata delle vostre passeggiate. In un secondo momento, potrai introdurre degli esercizi e incontrarti magari con altri proprietari di cani per far giocare il tuo amico di zampa con altri suoi simili.

Nei cani che tendono al sovrappeso o all’obesità è necessario prestare particolare attenzione alle articolazioni. Ausili alla deambulazione, come rampe e letti ortopedici, possono aiutare il tuo cane a prendersi cura della sua salute articolare. 

Come prevenire il sovrappeso nei cani?

image

Fare attenzione al fabbisogno dell’animale e scegliere l’alimento giusto  

image

Pesare la razione giornaliera di alimento e includere gli snack nel calcolo delle calorie 

image

 Fare più volte al giorno delle lunghe passeggiate 

image

Giocare con il cane e dedicarsi agli sport cinofili 

image

Palpare le costole e tenere d’occhio la silhouette

image

Pesare regolarmente l’animale e portarlo dal medico veterinario