Sostieni chi aiuta gli animali in difficoltà!

Charity

Nel periodo compreso tra il 28 settembre e il 4 ottobre 2020 è stato donato il 10% del prezzo di vendita dei prodotti a marchio Cosma, Feringa, Lukullus, Purizon, Rocco, Rosie's Farm, Smilla, Tigerino, Wolf of Wilderness e zooplus Bio a 5 Associazioni scelte tra quelle proposte dagli utenti sotto al post Facebook disponibile a questo link.

TOTALE DONAZIONI (dato in fase di aggiornamento): superati i 29.0325 €

Grazie di cuore per aver contribuito alla buona riuscita del progetto. 

Il 4 ottobre è la Giornata Mondiale degli Animali e vorremmo festeggiare questa occasione speciale aiutando gli animali in difficoltà e offrendo loro la possibilità di una vita migliore.

Image

Per farlo, abbiamo deciso di sostenere alcune organizzazioni nel loro impegno al fianco degli animali meno fortunati.

In occasione di questa importante ricorrenza, le organizzazioni per la protezione degli animali di tutto il mondo desiderano attirare la nostra attenzione sulle condizioni di sofferenza in cui versano molti animali.

Soprattutto chi come noi vive ogni giorno a contatto con gli animali dovrebbe avere a cuore il loro benessere e le loro condizioni di vita. Purtroppo invece gli animali sono spesso visti più come un prodotto che non come esseri viventi da tutelare.

Specialmente in ambiti come l’agricoltura e l’industria alimentare in genere, i diritti degli animali vengono in molti casi gravemente ignorati. Un allevamento non idoneo alla specie, intensivo, unito a condizioni di stress che potrebbero essere evitate causano agli animali un'indicibile agonia.

Il commercio di animali selvatici e dei prodotti da esso derivati, inoltre, non solo mette in pericolo la biodiversità ed interi ecosistemi, ma viene anche portato avanti per lo più sfruttando il vuoto normativo e senza mostrare alcun riguardo per questi animali.

In molti casi, anche i pet subiscono violenza, versano in condizioni di disagio o vengono semplicemente abbandonati quando i loro proprietari non sono più interessati a tenerli oppure si sentono sopraffatti dal doversene occupare.

Ogni anno circa 200.000 tra cani e gatti vengono abbandonati e finiscono, nella migliore delle ipotesi, in qualche rifugio per animali. E questo solo in Italia! Ecco perché vorremmo approfittare della Giornata Mondiale degli Animali di quest'anno per selezionare i rifugi per animali il cui impegno, con il vostro aiuto, vogliamo sostenere finanziariamente.

Scopri tutti i brand coinvolti

Ecco le Associazioni che aiuteremo:

Melampo

L’Associazione Melampo

Fano (PU)

Vive la realtà degli animali abbandonati e/o maltrattati (diversi si trovano in canile in seguito a sequestri) da 20 anni con passione, rispetto e dedizione nei confronti di chi non si può difendere.

Sfigatte

Le Sfigatte

Torino

Nata nel 2007, per poter aiutare i randagi (prevalentemente gatti) e con un forte amore per gli animali e la voglia di poter regalare a quelli più sfortunati un'altra occasione che non può rimanere un’astrazione.

Quelli di Nessuno

Quelli di Nessuno

Taurianova (RC)

Nata da poco con l’obiettivo di favorire il benessere degli animali e la loro tutela combattendo ogni forma di violenza e sfruttamento e si propone di fornire aiuto ed assistenza a cani e gatti randagi, maltrattati o abbandonati.

La Casa di Axel

La Casa di Axel

Argenta (FE)

Associazione di volontariato per combattere il randagismo, l’abbandono, le sevizie e i maltrattamenti nei confronti degli animali. Un gruppo di volontari esperti e con competenze acquisite grazie all'animalismo attivo.

Associazione

Amici degli Animali ONLUS

Gonnosfanadiga (SU)

Inizia la sua attività nel 2006, su iniziativa di alcune volontarie che operavano da tempo nel territorio, assistendo e curando i randagi del paese e quelli che si trovavano in località limitrofe spesso inaccessibili.

San Francesco d’Assisi – Il paladino dell’amore per gli animali

La Giornata Mondiale degli Animali si svolge ogni anno il 4 ottobre, giorno in cui si festeggia il Santo di Assisi, protettore degli animali.

San Francesco, il celebre monaco del XII secolo, è stato il fondatore dell'Ordine Francescano e allo stesso tempo uno dei primi a farsi portavoce dei diritti degli animali. Nella visione del santo di Assisi, del tutto rivoluzionaria considerando l'epoca in cui è vissuto, tutti gli animali sono creature di Dio, al pari degli esseri umani. Per questo Francesco si riferiva spesso a loro come a suoi “fratelli” e “sorelle”.

„Tutte le creature del Creato provano quello che proviamo noi, tutte le creature cercano la felicità come facciamo noi. Tutte le creature della Terra amano, soffrono e muoiono come noi, e quindi sono anch’esse opere del Creatore Onnipotente, da Lui poste accanto a noi come nostri fratelli.“

Giornata Mondiale degli Animali - qualche informazione utile

La nostra promessa di qualità
Qualità del marchio certificata
Per gli amanti degli animali dagli amanti degli animali
Per ogni esigenza e gusto