Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto!

zooplus utilizza i cookies per garantire il funzionamento corretto del sito, per personalizzare i contenuti e la pubblicità e per analizzare i nostri dati di traffico. Informiamo anche i nostri partner coinvolti in analisi e pubblicità sul tuo utilizzo del nostro sito. Continuando la navigazione nel sito, esprimi il tuo consenso all’uso dei cookies. Accetto i cookies

App zooplus

Scarica
Consegna gratuita già con 45€ di spesa**

Ambiente e alimentazione

Chi sono gli antenati selvatici dei nostri degu? Che età raggiunge un degu? Tutto ciò che c’è da sapere sui degu!

Classificazione e origine:
I degu, il cui nome scientifico è Octodon degus, sono piccoli roditori molto simili ai porcellini d’India e ai cincillà. Presumibilmente fecero la loro prima comparsa in Cile, loro paese d’origine, nel 1975.

Fisiologia:

  • aspettativa di vita: 5 - 6 anni
  • peso: 170 - 350 g
  • dimensioni: ca. 13 - 19 cm
  • lunghezza della coda: 10,5 – 16,5 cm
  • maturità sessuale: femmine a partire dalla settima settimana di vita, maschi a partire dalla dodicesima

Ambiente:
I degu nel loro habitat naturale vivono in territori stepposi aridi e in limitate aree mediterranee del Cile centrale e settentrionale. Si possono incontrare fino a un’altitudine di 1200 metri. Amano costruire le loro tane sulle colline pietrose e tra i cespugli. Spesso nel loro paese d’origine i degu sono considerati un “flagello” per i raccolti, infatti li si trova anche nei campi. I degu selvatici vivono in gruppi nel loro territorio, normalmente con un maschio adulto e 2 – 3 femmine adulte.
Sono animali attivi, che durante il giorno percorrono parecchi chilometri alla ricerca del mangime. Questi pratici animali creano le proprie costruzioni sotto terra. Esse sono costituite da una tana e da spazi per le proviste e per la toilette. In superficie, al centro della loro zona, ci sono colline che consentono loro di marcare il territorio che è sorvegliato dai maschi. Inoltre il territorio viene marcato con l'urina, che riflette la luce ultravioletta, rendendo così visibile la marcatura.
In estate i degu sono attivi all'imbrunire, mentre in inverno preferiscono lasciare le loro tane durante il giorno. Generalmente, quando sono allevati come animali domestici, i degu sono attivi durante il giorno.
Dato che i degu hanno un comportamento sociale molto spiccato (pulizia, ecc.), non dovrebbero mai essere allevati da soli, ma in gruppi di 2 – 5 animali dello stesso sesso.

Alimentazione:
A causa del loro ambiente naturale molto arido la dieta dei degu è costituita prevalentemente da foglie, rami, erbe, erbette aromatiche e semi. Molto raramente si nutrono di frutti, anche perchè i degu sono molto sensibili agli zuccheri e soffrono frequentemente di diabete.
I degu hanno un apparato digerente molto delicato. Il loro stomaco ha le pareti sottili e quindi gonfia frequentemente in modo del tutto innocuo. Il lungo intestino dei degu ha movimenti peristaltici molto limitati e il trasporto del mangime attraverso l’intestino avviene grazie al mangime che, sopraggiungendo costantemente, consente al nutrimento in poltiglia di essere spinto avanti. Perciò i degu devono sempre disporre di mangime (ottimali sono il fieno e le erbe). Dato che i denti del degu (molari e incisivi) crescono costantemente per tutta la vita dell'animale, necessitano di un’usura costante, per non assumere posizioni errate. A questo scopo sono perfettamente adatti i componenti alimentari a fibre lunghe, principalmente il fieno (non troppo morbido), ma anche le erbette aromatiche e i bastoncini di legno. La digestione dei degu avviene nell’intestino crasso, quindi la flora batterica responsabile della scomposizione dei nutrienti, si trova nell’intestino crasso. Nell’intestino cieco i degu producono da soli la maggior parte delle vitamine. I degu mangiano regolarmente le proprie feci, garantendo così che un animale sano e alimentato correttamente non necessiti di alcun integratore vitaminico.
Nutri il tuo degu con fieno, rami, foraggio verde, verdure e un mangime secco pregiato (erbette aromatiche, sementi, cereali, verdure essiccate), specificatamente studiato per soddisfare le esigenze nutrizionali dei degu.
Il degu dovrebbe sempre avere il fieno a sua disposizione, per evitare disturbi digestivi.
Possono anche essere somministrate al degu erbe ed erbette aromatiche fresche. Le verdure più idonee sono l’insalata, i cetrioli, le carote, il peperone, ecc. Andrebbero evitate le verdure che gonfiano, come il cavolo.
L’animale deve avere sempre acqua a sua disposizione, in un beverino o, per gli animali che bevono poco, in una ciotola extra.
Al degu possono essere somministrati semi, noci e altre leccornie senza zucchero come snack.

Razioni consigliate:

  • fieno a disposizione dell’animale quotidianamente in grandi quantità
  • miscela di mangime secco costituita per l’80% da erbette aromatiche essiccate, per il 10% da semi e per il 10% da verdure essiccate
  • foraggio verde / fresco: quanto ne viene consumato in un giorno
Carattere:
Questi animali molto socievoli presentano comportamenti svariati e interagiscono tra loro in modo tale da rendere allegro anche chi semplicemente li osserva. Non essendo animali da coccolare e non amando stare in braccio o essere accarezzati, sono adatti soltanto per i bambini non troppo piccoli e sono gli animali domestici ideali per gli adulti e anche per chi lavora tutto il giorno fuori casa. Di quando in quando i degu possono anche mordere piuttosto energicamente. Non sono tranquilli e si fanno sentire con suoni di diverso tipo. La loro aspettativa di vita è piuttosto elevata.
Prezzo IVA incl. Spedizione