L’alimentazione del Parrocchetto ondulato

L'alimentazione del Parrocchetto ondulato

Cosa mangia il Parrocchetto ondulato?

Per avere un Parrocchetto ondulato felice e in salute, è fondamentale che la sua alimentazione sia sana e varia. In questo modo il suo pancino non verrà appesantito, costringendolo magari a un "atterraggio di emergenza" quando è in volo. Nella sua terra d'origine, l'Australia, questo piccolo pappagallino vola all'interno di grandi stormi per estese praterie. In natura l'alimentazione del Parrocchetto ondulato è costituita principalmente di sementi da prato più o meno mature.

Le basi dell'alimentazione del Parrocchetto ondulato

Il mangime per Parrocchetti ondulati che puoi trovare in qualsiasi negozio per animali è composto da diverse qualità di miglio, scagliola e un po' di avena decorticata, tutte le sementi di cui il tuo Parrocchetto ondulato ha bisogno. Fai attenzione che il tuo amico piumato non becchi soltanto i semi che gli piacciono di più. Non viziarlo troppo, offrendogli una mangiatoia sempre piena. Il pappagallino potrebbe scartare, infatti, i semi che gli piacciono di meno, beccando sempre gli stessi e nutrendosi così in modo non equilibrato.

L'alimentazione del Parrocchetto ondulato

Panico (Setaria italica)

La maggior parte dei Parrocchetti ondulati va matta per la Setaria italica, un cereale conosciuto anche col nome di "panico". Fissa le spighe di panico alla gabbia, utilizzando ad esempio una molletta, oppure appendile al soffitto quando lasci il pappagallino libero di volare. Aggrappandovisi con le zampe e dondolandosi allegro, il Parrocchetto ondulato potrà beccarle proprio come farebbe in natura. Nel nostro shop per uccelli è possibile trovare anche altro mangime da beccare, come ad esempio dei cuoricini di semi Lillebro, che faranno felice il tuo uccellino e contribuiranno a una maggiore varietà della sua alimentazione.

Sul nostro shop online puoi trovare semi e panico giallo per il tuo amico Parrocchetto!

Frutta e verdura

Al Parrocchetto ondulato piace svolazzare per la casa, arrampicarsi e rallegrare l'ambiente con le diverse tonalità del suo cinguettio. È un piccolo uccellino pieno di energia, e ha bisogno di molte vitamine e minerali. È quindi importante integrare ogni giorno l'alimentazione del Parrocchetto ondulato con frutta e verdura. Puoi portargli dell'erbetta fresca di ritorno dalle tue passeggiate. La maggior parte di questi pappagallini adora le foglie fresche di tarassaco, il centocchio e le bacche di sambuco. Il Parrocchetto becchetterà volentieri anche la corteccia dei rami freschi di alberi da frutto e latifoglie. In questo modo si prenderà cura del proprio becco e si manterrà anche in forma saltando e arrampicandosi sul rametto. Al piccolo pappagallino piace inoltre quasi tutta la frutta e la verdura che piace al suo padrone, come ad esempio indivia, insalata, mela, banana, uva e carota grattata.

Fai molta attenzione a non dare al tuo uccellino frutta o verdura trattata con pesticidi o particolarmente esposta ai gas di scarico delle automobili. Lava con cura frutta, verdura e rametti prima di darli al tuo Parrocchetto ondulato, anche se questo svolazza già impaziente nella sua gabbia. Basta anche solo una piccola quantità di veleno per danneggiare il suo piccolo organismo. Inoltre, essendo un uccellino molto curioso, è importante assicurarsi che non becchetti le piante da appartamento. Anche se non si tratta di piante velenose, queste potrebbero, infatti, essere state trattate con dei fitofarmaci.

Frutta e verdura non bastano a completare l'alimentazione del Parrocchetto ondulato? Scopri la nostra selezione di integratori per pappagallini!

Calcio

Per favorire la bellezza del piumaggio e l'ovodeposizione delle femmine, è importante integrare l'alimentazione del Parrocchetto ondulato con del calcio. Nei negozi specializzati è possibile acquistare grit per uccelli, pietre da beccare per Parrocchetti ondulati e ossi di seppia con supporto. In alternativa puoi offrire al tuo uccellino anche i gusci spezzettati delle uova sode.

Sabbia fresca per uccelli

Nella gabbia di un Parrocchetto ondulato non deve mancare mai della sabbia fresca per uccelli. Il pappagallino usa le piccole pietruzze della sabbia per triturare i semini nel suo stomaco. In questo modo non avrà mal di pancia e potrà digerire senza problemi.

Acqua fresca

Questo piccolo pappagallino ama bere ogni giorno acqua fresca. Puoi eliminarne il cloro, bollendo l'acqua in anticipo e lasciandola poi raffreddare per un po’ di tempo.

Se avrai cura della sua alimentazione e gli concederai molte occasioni di volare libero, il tuo Parrocchetto ondulato sarà vispo, in forma e felice, e rallegrerà l’ambiente con il suo gioioso cinguettio.

Nel nostro shop online trovi mangimi e complementi alimentari per il tuo Parrocchetto ondulato, oltre a tanti altri prodotti per uccelli, come trespoli, beverini, voliere e tanto altro ancora!

I nostri articoli più utili

L’alimentazione del Parrocchetto ondulato

Per avere un Parrocchetto ondulato felice e in salute, è fondamentale che la sua alimentazione sia sana e varia. In questo modo il suo pancino non verrà appesantito, costringendolo magari a un "atterraggio di emergenza" quando è in volo. Nella sua terra d'origine, l'Australia, questo piccolo pappagallino vola all'interno di grandi stormi per estese praterie. In natura l'alimentazione del Parrocchetto ondulato è costituita principalmente di sementi da prato più o meno mature.