Torta per gatti: due ricette facili e golose

Scritto da Bärbel Edel
torta per gatti

I classici pirottini per muffin sono perfetti per la torta di pesce o di carne per il tuo gatto

Vuoi festeggiare il compleanno del tuo pelosetto o semplicemente farlo felice con una sorpresa golosa? Con una torta per gatti non puoi sbagliare. Prepararla con le tue mani è davvero semplice. Ecco due ricette facili e veloci con cui deliziare il tuo micione.

Abbiamo selezionato per te due ricette. La prima è una torta per gatti amanti del pesce, la seconda è per quelli che preferiscono il sapore della carne.

Cosa ti serve? È semplice: fondamentalmente devi avere un forno e una teglia per muffin. Per il resto, useremo ingredienti comuni, di quelli che di solito si hanno già in casa o che si trovano facilmente nel supermercato sotto casa.

Una torta per gatti in pochi e semplici step

Decidere di preparare in casa una torta per gatti è una buona idea per tanti motivi. Intanto non è particolarmente impegnativo: non serve essere bravi in cucina perché realizzarla perché è davvero molto semplice.

Inoltre, sai esattamente cosa c’è dentro: non è un aspetto da sottovalutare, soprattutto quando si parla di snack e fuoripasto per il tuo micione. E se il tuo gatto soffre di allergie questo aspetto è ancora più importante.

Se scegli una ricetta che contiene latticini come il burro o i formaggio, ti consigliamo di optare per i prodotti senza lattosio perché molti mici soffrono d’intolleranza e non possono bere latte o mangiare i suoi derivati.

Inoltre, le torte preparate con le tue mani sono sicuramente genuine anche perché non contengono coloranti o conservanti.

Torta per gatti a base di tonno

Ecco una ricetta per i nostri aMici amanti del pesce.

Ingredienti

  • 100 grammi di tonno in scatola al naturale
  • 3 cucchiai di ricotta o formaggio spalmabile
  • 1 uovo

Ti serviranno dei pirottini di carta e una teglia per muffin.

Preparazione

Preriscalda il forno a 180°C.

Sminuzza il tonno in una ciotola aiutandoti con una forchetta e poi aggiungi il formaggio e l’uovo.

Inserisci i pirottini di carta nella teglia per muffin e riempili con il composto che hai realizzato. Inforna il tutto per circa 15 minuti.

Una volta cotte, lascia raffreddare completamente le tue tortine e rimuovi sempre il pirottino di carta, prima di farle gustare al tuo pelosetto.

È il tuo compleanno del tuo micio e vuoi preparargli un torta per gatti per festeggiarlo degnamente? Allora usa uno stick al posto della candelina! La tua torta di compleanno sarà perfetta.

Torta per gatti a base di carne di manzo

Se invece il tuo micio preferisce la carne, non potrà resistere a questa speciale torta per gatti a base di fegato e carne tritata.

Ingredienti

  • 100 grammi di fegato di manzo
  • 100 grammi di macinato di manzo
  • 3 cucchiai di acqua
  • 1 tuorlo
  • Qualche fogliolina di basilico fresco

Preparazione

Per prima cosa, preriscalda il forno a 160°C.

Sciacqua con cura il fegato di manzo, asciugalo bene tamponandolo con un foglio di carta da cucina e taglialo a pezzetti.

Servendoti di una ciotola, inizia ad amalgamare il fegato di manzo con la carne macinata, il tuorlo e l’acqua. Aggiungi quindi le foglioline di basilico sminuzzate e continua a mescolare per creare un composto omogeneo.

Versalo nei pirottini o nella teglia per muffin e infine inforna, posizionando lo stampo sul ripiano intermedio. Fai cuocere per 35-40 minuti.

Anche in questo caso, non dimenticarti di far raffreddare bene le tortine e di toglierle dai pirottini, prima di offrirle al tuo micio.

Torta per gatti: ci sono valide alternative?

Se le torte non fanno al caso tuo o se vuoi provare qualcosa di diverso per deliziare il palato del tuo pelosetto, dai un’occhiata alle nostre ricette di biscotti per gatti.

Nello shop online di zooplus trovi un’incredibile selezione di Snack per gatti adatti ad ogni occasione: dal premietto per quando imparate insieme nuovi trick ai fuoripasto per viziarlo.  


Bärbel Edel
Profilbild von Magazin-Autorin Bärbel Edel

Sono una giornalista con un grande interesse per la relazione tra l’uomo e gli animali, argomento che ho approfondito anche a livello universitario. Alcuni anni fa ho adottato un gatto di nome Elvis, un trovatello che si trovava nel canile di Monaco di Baviera e che nel giro di poco tempo è diventato il boss di casa. Proprio la relazione con Elvis ha ispirato il mio blog “Lieblingskatze” e mi ha portato ad occuparmi, come giornalista, di argomenti legati al mondo animale. Con i miei articoli spero di aiutare le persone a capire ancora meglio i loro pet.


I nostri articoli più utili
7 min

Quanto deve mangiare un gatto?

La domanda che tormenta tutti i proprietari di mici: quanto deve mangiare un gatto?  Facci indovinare: il tuo amico di zampa sembra sempre affamato e si avvicina miagolando alla sua ciotola mille volte al giorno.  Beh niente panico, non è il solo. La maggior parte dei nostri amici felini mangerebbe tutto il giorno, potendo. Quindi come possiamo calcolare correttamente quanto deve mangiare un gatto in realtà?
5 min

Alimenti pericolosi per il gatto

Diversi sono gli alimenti pericolosi per il gatto: anche il noto zoologo ed etologo Paul Leyhausen, esperto del comportamento degli animali e autore di importanti pubblicazioni sul modo di comportarsi dei gatti, ha scoperto e sottolineato come i nostri amici felini non mangino solo ciò che è effettivamente buono per loro. Ecco perché è ancora più importante che chi vive con un gatto sia ben informato su quali fra gli alimenti comuni tra le persone possono rivelarsi dannosi per il suo amico peloso. Il seguente elenco non ha pretesa di essere esaustivo ma solo di fornire alcune informazioni utili.
7 min

Piante velenose per gatti: scopriamole tutte

Con la bella stagione, giardini, balconi e terrazzi si riempiono dei colori e dei profumi delle piante in fiore. Una gioia per gli occhi e una vera tentazione per il tuo gatto, che sicuramente proverà ad assaggiarne qualcuna. Ma attenzione, perché alcune risultano essere piante velenose per gatti, per cui sono un pericolo serio per la salute del tuo micio. Scopri a quali fare attenzione e quali evitare del tutto, se in casa con te vivono uno o più gatti.