PSD2 (Payment Service Directive 2): le nuove normative europee per gli acquisti online

Caro cliente zooplus,

desideriamo informarti circa importanti cambiamenti che riguardano i pagamenti online.

A partire da Settembre 2019 entrano in vigore le nuove normative a livello europeo che riguardano i servizi di pagamento online (carte di credito) e i fornitori di tali servizi.

Cos’è il sistema PSD2?

Il sistema PSD2 (abbreviazione di Payment Service Directive 2) è una normativa emanata dall’Unione Europea e recepita da tutti i governi nazionali che riguarda i pagamenti online. Il modo in cui la nuova identificazione viene declinata nello specifico dipende dalla singola banca e non può essere influenzato dallo shop online. Il processo mira a proteggere ulteriormente i consumatori nell'uso dei servizi di pagamento online e a dimostrare che ad es. dietro un determinato pagamento con carta di credito c’è realmente il proprietario della carta. Per te come cliente, il pagamento online è ancora più sicuro!

Secondo tale normativa, tre sono i tipi di autenticazione necessari:

  1. Qualcosa che conosco: ad esempio una password o un PIN che solo io conosco
  2. Qualcosa che posseggo: ad esempio lo smartphone, lo smartwatch o un Token
  3. Qualcosa che sono: ad esempio un’impronta digitale o il riconoscimento facciale (scansione oculare)

Per ciascun pagamento è obbligatorio utilizzare due diverse forme di identificazione dell’identità tra loro separate e indipendenti.

Allo scopo di continuare a garantire la comodità dello shopping online e per ridurre al minimo la complessità di verifica da parte dei clienti, sono state concordate alcune eccezioni e normative speciali.

• per piccoli importi con un valore di acquisto inferiore a € 30 al momento non è richiesta alcuna autenticazione avanzata

• pagamenti ricorrenti, come ad esempio l’importo mensile per un abbonamento online, non sono soggetti alla procedura PSD2

• esiste la possibilità di una autenticazione fissa (denominata anche whitelist) di un determinato commerciante online, il quale viene identificato come affidabile dal cliente e per il quale non viene più richiesta la procedura ad ogni nuovo acquisto. Tuttavia questa opzione non è garantita da tutte le carte di credito ed è soggetta al benestare dell’ente che emette la carta, il quale deve essere d’accordo nell’identificare come “sicuro” un determinato rivenditore.

Per altre informazioni su queste procedure e per conoscere come tali norme sono state recepite dalla tua banca, ti consigliamo di rivolgerti direttamente al tuo istituto bancario